Confronta le migliori piattaforme di trading azionario nel 2022

Il mercato azionario è ricco di opportunità di trading purché tu scelga il broker giusto. Qui confrontiamo le migliori piattaforme di trading azionario e scegliamo le migliori performance.
Di:
Aggiornato: Giu 24, 2022

Il trading al dettaglio è diventato uno dei passatempi più popolari in un mondo post-pandemia. Questa pagina ti mostra come iniziare confrontando le migliori piattaforme di trading azionario, valutandone le caratteristiche e aiutandoti a scegliere l’opzione giusta per te.

Quali sono le migliori piattaforme di trading?

1
Deposito minimo
$10
Promozione
Valutazione dell’utente
10
Inizio Trading
Vantaggi:
Modalità di pagamento
Bonifico bancario, Trasferimento Bancario
Elenco completo dei regolamenti:
CySEC, FCA
2
Deposito minimo
$0
Promozione
Valutazione dell’utente
9.3
$ 0 COMMISSIONE E $ 0 Opzioni Commissioni contrattuali
Ricerca aggiornata con grafici avanzati
Menù intelligenti per scambi più veloci
Inizio Trading
Vantaggi:
$ 0 COMMISSIONE E $ 0 Opzioni Commissioni contrattuali
Ricerca aggiornata con grafici avanzati
Menù intelligenti per scambi più veloci
Modalità di pagamento
Elenco completo dei regolamenti:
3
Deposito minimo
$500
Promozione
Valutazione dell’utente
8.7
Inizio Trading
Vantaggi:
Modalità di pagamento
Bank Wire, Carta di Credito, Carta di Debito, PayPal, Sofort, Trasferimento Bancario, ,
Elenco completo dei regolamenti:

Le migliori piattaforme di trading azionario

Il migliore in assoluto – eToro

eToro è la migliore piattaforma di trading di azioni grazie al suo trading a zero commissioni. La mancanza di commissioni rende facile eseguire anche la strategia di trading più ad alta frequenza, ma la semplicità della piattaforma significa che è ideale anche per i principianti.

Un altro punto a favore di eToro è la sua funzione CopyTrader, che la rende più una piattaforma di social trading. Con CopyTrader puoi seguire e imparare dai professionisti e utilizzare le loro strategie per affinare il tuo stile di trading.

Pro

  • Nessuna commissione di negoziazione
  • Funzionalità di social trading
  • Molte altre attività finanziarie insieme alle azioni
  • Piattaforma di trading virtuale

Contro

Iscriviti su eToro >

Il 68% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando fa trading di CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi

Per principianti – Plus500

Plus500 offre un’ampia gamma di opzioni per rendere il trading più sicuro per i principianti. C’è una grande quantità di materiale didattico disponibile attraverso la sua accademia di trading e ti consente di ridurre il rischio del tuo trading con una varietà di strumenti di gestione del rischio.

Come eToro, Plus500 offre un conto demo per iniziare il tuo viaggio nel trading senza rischi. Poiché si tratta di una piattaforma di trading di CFD, anche quando inizi a fare trading sul reale non possiedi mai le azioni da solo, ma fai trading contro il loro valore. Questa è una pratica normale per le piattaforme di trading, ma tieni presente che non ti darà accesso agli stessi diritti degli azionisti effettivi.

Pro

  • Zero commissioni e spread ridotti
  • Accademia di trading per aiutarti a iniziare
  • Potenti strumenti di gestione del rischio
  • Conto demo gratuito

Contro

Iscriviti su Plus500 >

Per la migliore esperienza di trading – Skilling

Skilling è la piattaforma di trading più personalizzabile che offre un’esperienza top di gamma. Puoi scegliere tra una delle tre piattaforme per creare l’interfaccia che faccia meglio al caso tuo e che semplifichi l’accesso agli strumenti e alle informazioni che desideri visualizzare.

La flessibilità è il principale punto di forza di Skilling, ma offre anche alcuni dei costi di trading più bassi del settore. Ogni operazione è gratuita e la commissione è solo dello 0,1% sullo spread. L’unico inconveniente è quello che vediamo spesso con le migliori piattaforme di trading; la maggior parte delle sue offerte di azioni sono società statunitensi e può essere difficile fare trading con qualsiasi cosa quotata al di fuori degli Stati Uniti.

Pro

  • Scegli un’interfaccia adatta al tuo stile di trading
  • Più di 800 asset disponibili
  • Conto demo gratuito
  • Un sacco di strumenti grafici e di analisi

Contro

Iscriviti con Skilling >

Per il trading mobile – Capital.com

Capital.com offre la migliore esperienza di trading mobile tra tutti i broker che abbiamo recensito. Insieme alla sua app di trading mobile, c’è anche un’app educativa apposita su cui puoi seguire corsi per migliorare le tue abilità di trading.

La piattaforma offre anche il trading assistito dall’intelligenza artificiale, in cui l’algoritmo analizza le tue operazioni e fornisce consigli basati sui tuoi pregiudizi e sul tuo comportamento. Lo svantaggio principale al momento è che il servizio non è disponibile in alcuni paesi, in particolare negli Stati Uniti.

Pro

  • Più di 6.000 CFD disponibili per il trading
  • Sistema di trading AI per aiutarti a migliorare
  • Spread bassi e nessuna commissione

Contro

Iscriviti su Capital.com >

Cos’è una piattaforma di trading?

È un sito web o un software in cui è possibile effettuare operazioni sulla performance degli asset finanziari. Una piattaforma di trading è come un intermediario che parla al mercato azionario per conto tuo, abbinando i tuoi ordini con altri utenti e immagazzinando le azioni che possiedi.

Molte piattaforme di trading offrono un’enorme quantità di informazioni aggiuntive per influenzare e supportare le tue decisioni di acquisto e vendita. Questi possono essere grafici e cronologia dei prezzi, watchlist per tenere traccia dei tuoi titoli preferiti o strumenti di gestione del portfolio che ti aiutano a vedere come sono cresciuti i tuoi soldi nel tempo.

Come funzionano le piattaforme di trading di azioni?

Il software “parla” con il mercato azionario e abbina i tuoi ordini di acquisto e vendita a quelli di altri utenti. In origine, un broker umano lo faceva per conto tuo, abbinando manualmente gli ordini con altri broker che agivano per altre persone di persona o al telefono.

Al giorno d’oggi, tutto il trading avviene elettronicamente. Invece di gestire i titoli di carta, le informazioni sono tutte archiviate online sulla tua piattaforma di trading e puoi anche trovare una cronologia completa delle transazioni sul tuo account.

Come devo scegliere una piattaforma di trading di azioni?

Ci sono molti fattori che dovresti prendere in considerazione prima di sceglierne una. Di seguito è riportato un elenco dei fattori che abbiamo utilizzato per valutare le piattaforme recensite in questa pagina.

  • Varietà di asset disponibili. Cerca una piattaforma in cui puoi scambiare azioni da qualsiasi borsa valori importante. Alcune piattaforme limitano le azioni a un determinato paese, come gli Stati Uniti o il Regno Unito, o borse particolari, come il NASDAQ. Per darti il maggior numero di opzioni, trovane una che ti permetta di fare trading su azioni di tutto il mondo.
  • Conti demo. Ogni piattaforma affidabile offre un conto demo o “virtuale”. Registrati normalmente e passa all’account virtuale nelle tue impostazioni per accedervi. Questo è un modo eccellente per i principianti per fare pratica e dovrebbe essere una considerazione cruciale se non hai mai fatto trading prima.
  • Sicurezza. Qualsiasi piattaforma che gestisce i tuoi soldi dovrebbe essere sicura. Le piattaforme di trading di azioni devono essere regolamentate da un’autorità finanziaria adeguata; idealmente dovrebbe essere FCA o FSA, ma cerca l’approvazione da organismi di regolamentazione certificati.
  • Commissioni di trading. Alcune piattaforme offrono trading a zero commissioni ma non è universale. Con alcuni potresti dover pagare una commissione fissa per operazione, che può variare da 2€ a 5€ per transazione. Se prevedi di fare trading spesso, dai la priorità a commissioni basse o a un pacchetto in abbonamento in cui ottieni un certo numero di trade gratuiti inclusi.
  • Commissioni di deposito e prelievo. Questi possono essere costi “nascosti” che sfuggono al radar, ma si sommano velocemente diventando una somma di denaro notevole. Cerca gli addebiti sui diversi metodi di pagamento e scopri quanto costa prelevare denaro. Se vuoi essere in grado di accedere spesso ai tuoi soldi, dovresti dare la priorità alle piattaforme che offrono depositi e prelievi gratuiti.
  • Opzioni di trading con leva. La leva ti consente di aumentare il valore del tuo investimento depositando un piccolo importo come garanzia e prendendo in prestito il resto dal tuo broker. La leva è particolarmente importante per i trader o gli scalper ad alta frequenza che fanno molte operazioni e che mirano solo a guadagnare qualche centesimo ogni volta, poiché significa che puoi aumentare il valore dell’operazione molte volte. Se hai intenzione di fare trading in questo modo, cerca una piattaforma che offra una leva elevata.
  • Strumenti grafici e di analisi. La maggior parte delle strategie di trading si basa sull’analisi tecnica. Ciò comporta lo studio dei grafici per identificare le tendenze, quindi l’utilizzo di tali informazioni per tracciare i movimenti futuri dei prezzi e fare trading di conseguenza. Più strumenti ha una piattaforma per aiutarti a farlo, come avvisi o indicatori che puoi utilizzare per avvisarti quando si verifica un movimento di prezzo, meglio è.
  • Disponibilità dell’app mobile. Il mercato azionario può muoversi rapidamente e potresti dover prendere decisioni rapidamente, ovunque tu sia nel mondo. Vale la pena iscriversi a una piattaforma che offre un’app di trading di azioni di qualità, poiché passiamo sempre più tempo a gestire i nostri soldi dai nostri telefoni.
  • Modalità di pagamento. Ogni piattaforma accetta depositi tramite bonifici bancari e pagamenti con carta. Se desideri utilizzare un metodo di pagamento alternativo, come PayPal o Stripe, controlla se è accettato prima di registrarti.
  • Caratteristiche aggiuntive. Le funzionalità di trading avanzate, come lo shorting, non sono disponibili su tutte le piattaforme di trading. Se vuoi essere in grado di vendere azioni allo scoperto o scambiare altri asset finanziari come materie prime, forex o criptovalute, consideralo quando selezioni una piattaforma.

Devo usare una piattaforma di trading di azioni?

Una piattaforma di trading con le azioni è un must per chiunque voglia fare trading sul mercato azionario. È l’unico modo per acquistare, vendere e gestire azioni e la maggior parte delle piattaforme di trading sono adatte agli investitori a lungo termine proprio come lo sono ai trader a breve termine.

La gamma di funzionalità offerte varia ampiamente tra le piattaforme, quindi hai un grande grado di flessibilità. Molte persone scelgono di creare account con più piattaforme per ottenere i prezzi migliori e accedere alle migliori funzionalità. I principianti, nel frattempo, possono normalmente accedere a un conto demo per esercitarsi prima di mettere in gioco soldi veri.

La cosa più importante da considerare è il costo di fare affari. Molte funzionalità extra, come la creazione di grafici, possono essere trovate su altre piattaforme gratuite. Tuttavia, una parte enorme del trading è il volume delle transazioni e le commissioni elevate possono ridurre i tuoi margini per trasformare uno sforzo redditizio in una perdita. In caso di dubbio, scegli la piattaforma con le tariffe più basse.

Pro e contro delle piattaforme di trading

Ecco un breve riepilogo dei pro e dei contro dell’utilizzo di una piattaforma di trading. Usa questa pratica guida per aiutarti a decidere se iscriverti.

Pro

  • Inizia con un conto demo
  • I depositi minimi possono essere a partire da £ 1
  • La maggior parte delle migliori piattaforme offre trading a zero commissioni
  • Può scambiare altri beni e azioni
  • Usa le funzionalità di social trading per migliorare le tue abilità

Contro

Quali sono le commissioni per le piattaforme di trading di azioni?

Normalmente è gratuito iscriversi a una piattaforma di trading. Alcune piattaforme addebitano una quota per un abbonamento mensile, sebbene tendano ad essere broker di borsa tradizionali piuttosto che piattaforme moderne di trading online.

Le piattaforme di trading guadagnano addebitando una commissione per operazione o sullo spread; la differenza tra il prezzo di acquisto e di vendita di un’azione. Le commissioni di trading vanno da zero a circa 5€, anche se in alcuni casi possono essere più elevate.

Domande frequenti

Una piattaforma di trading è la stessa cosa di un broker?
Qual è la piattaforma di trading più popolare?
Come scelgo una piattaforma di trading?
In che modo le piattaforme di trading fanno soldi?

Fact-checked

I nostri redattori controllano tutti i contenuti per garantire la conformità con la nostra rigorosa politica editoriale. Le informazioni in questo articolo sono supportate dalle seguenti fonti affidabili.

Avvertenza sui rischi

Invezz è un luogo in cui le persone possono trovare informazioni affidabili e imparziali su finanza, trading e investimenti, ma non offriamo consulenza finanziaria e gli utenti dovrebbero sempre svolgere le proprie ricerche. Le attività trattate su questo sito web, comprese azioni, criptovalute e materie prime, possono essere altamente volatili e i nuovi investitori spesso perdono denaro. Il successo sui mercati finanziari non è garantito e gli utenti non dovrebbero mai investire più di quanto possono permettersi di perdere. Dovresti considerare le tue condizioni personali e prenderti il ​​tempo per esplorare tutte le opzioni a disposizione prima di fare qualsiasi investimento. Leggi la nostra liberatoria sui rischi >

James Knight
Editor of Education
Quando non è al lavoro, James è un avido trader e giocatore di golf a cui piace viaggiare. Una volta ha nutrito, cavalcato e mangiato uno… leggi di piú.