P/B – Da valore rapporto a prezzo libro

P/B – Da valore rapporto a prezzo libro

By: Harry Atkins
Harry Atkins
Harry si è unito a noi nel 2019, grazie a più di dieci anni di esperienza nella scrittura, redazione e gestione… read more.
Updated: Ago 10, 2020
0/5 Star rating
Principiante
Tempo di lettura: 4 minuti

Il prezzo di iscrizione in bilancio (P/B) è una metrica finanziaria utilizzata per confrontare il valore del patrimonio netto di una società rispetto al prezzo prevalente delle azioni. Il valore rapporto a prezzo libro è spesso utilizzato per indicare se una società è valutata correttamente rispetto al suo patrimonio netto o se è sovra/sottovalutata.

Il rapporto P/B confronta la capitalizzazione di mercato di una società con il suo prezzo delle azioni. La metrica trova un ottimo utilizzo nella valutazione delle società costituite da liquidità. Tuttavia, la metrica non è utile per le imprese con grandi spese di ricerca e sviluppo o per le imprese con elevati livelli di immobilizzazioni.

Il confronto cerca di indicare la differenza tra il valore di mercato e il valore contabile di un’azienda. Il valore di mercato è un termine usato per indicare il valore di tutte le azioni in circolazione sul mercato. In altre parole, è il valore che il mercato incide sulla società. Il valore contabile è il valore delle asset netti di una società meno le passività e tutti gli asset immateriali.

I. Calcolo del valore contabile

Il prezzo di mercato, in questo caso, è il prezzo corrente delle azioni che una società sta negoziando in un mercato aperto. Il valore contabile, invece, è il valore degli asset totali meno le passività.

Un P/B inferiore a uno indica che una società sta vendendo a un valore inferiore al valore dei suoi asset, quindi le condizioni sottovalutate. Un P/B di più di uno indica invece investitori disposti a pagare di più rispetto al valore del patrimonio netto. Tali investimenti mostrano che gli investitori credono fortemente nelle proiezioni dei profitti futuri di una società.

Un rapporto P/B inferiore è anche associato a volte a titoli sottovalutati. Tuttavia un valore più basso potrebbe segnalare qualcosa di fondamentalmente sbagliato con una società.

Gli investitori di valore considerano qualsiasi rapporto P/B inferiore a uno come un buon valore, in quanto indica che un’azione è sottovalutata. Fornisce l’opportunità di acquistare un titolo con uno sconto in previsione di un aumento della sua valutazione.

II. P/B per la valutazione delle scorte

P/B non dovrebbe mai essere utilizzato in modo isolato per prendere decisioni di investimento. Questo perché se da un lato un P/B basso può segnalare un titolo sottovalutato, dall’altro potrebbe anche essere il risultato di gravi problemi di fondo. Il fatto che il sistema metrico non tenga conto delle prospettive di guadagno futuro o degli asset immateriali lo rende insufficiente per prendere decisioni di investimento da solo.

Inoltre, fattori quali acquisizioni, cancellazioni e riacquisti di azioni possono distorcere il valore contabile, determinando imprecisioni nella determinazione del vero rapporto tra prezzo e valore contabile. È per questo motivo che gli investitori sono incoraggiati a utilizzare più misure di valutazione quando cercano di costruire una valutazione accurata delle azioni.

Il rapporto prezzo-prenotazione funge anche da strumento ideale per identificare le azioni sovraesposte sul mercato. È comune trovare sul mercato azioni con un alto prezzo azionario supportato da asset insignificanti, che sono cruciali per generare valore a lungo termine.

Quando si utilizza il P/B per confrontare le aziende, è importante confrontare le aziende all’interno degli stessi settori, interessate da condizioni di mercato simili. Ad esempio, le azioni delle aziende tecnologiche tendono a commerciare con un elevato rapporto P/B rispetto alle azioni finanziarie.


Fact-checking & references

La precisione è la nostra priorità numero uno. I nostri redattori esaminano costantemente i contenuti di Invezz, assicurando che tutte le informazioni siano aggiornate e riviste ove necessario. Ulteriori informazioni sul nostro processo di verifica dei fatti >

Risk disclaimer

Invezz è un luogo in cui le persone possono trovare informazioni affidabili e imparziali su finanza, trading e investimenti, ma non offriamo consulenza finanziaria e gli utenti dovrebbero sempre svolgere le proprie ricerche. Le attività trattate su questo sito web, comprese azioni, criptovalute e materie prime, possono essere altamente volatili e i nuovi investitori spesso perdono denaro. Il successo sui mercati finanziari non è garantito e gli utenti non dovrebbero mai investire più di quanto possono permettersi di perdere. Dovresti considerare le tue condizioni personali e prenderti il ​​tempo per esplorare tutte le opzioni a disposizione prima di fare qualsiasi investimento. Leggi la nostra liberatoria sui rischi >

Harry Atkins
Financial Writer
Harry si è unito a noi nel 2019, grazie a più di dieci anni di esperienza nella scrittura, redazione e gestione di contenuti di alto profilo… read more.

Corsi correlati

Investire nel mercato azionario è uno dei modi migliori per guadagnare e far aumentare la propria ricchezza. L’investimento in azioni può servire come un affidabile flusso di reddito passivo che protegge il capitale dall’inflazione. Inoltre, molte aziende condividono con gli investitori una parte dei loro profitti sotto forma di dividendi…
Lo spread betting finanziari sono una forma di investimento che consiste nel scommettere sul movimento dei mercati finanziari globali. In altre parole, è il trading sui mercati, piuttosto che il trading nei mercati. In termini molto generali, lo spread betting fa una previsione sul movimento del mercato, sia verso l’alto…
Quali azioni acquistare Trovare le azioni giuste in cui investire non è un’impresa facile. Anche se alcuni potrebbero dire che le azioni blue-chip sono la scommessa migliore, non si può mai essere troppo sicuri. Anche le aziende più forti, come Coca Cola e Apple, sono ancora vulnerabili a condizioni…