Spiegazione ordini stop-loss

Spiegazione ordini stop-loss

0/5 Star rating
Principiante
Tempo di lettura: 4 minuti
Scritto da: Harry Atkins
Giugno 9, 2020
Update: Luglio 26, 2020

Il trading di azioni può essere un’attività redditizia quando le operazioni si muovono nella direzione che ti aspetti. Ma cosa succede quando il prezzo di un’azione si muove nella direzione opposta? Potresti perdere i profitti realizzati e anche gran parte del capitale investito. Per questo motivo, c’è bisogno di quello che viene definito un ordine stop-loss per proteggere il tuo capitale da movimenti di prezzo sfavorevoli.

I. Cos’è un ordine stop-loss?

Data la natura altamente volatile del mercato dei titoli, le posizioni di trading possono diventare non redditizie. Tali posizioni possono comportare una perdita di capitale; in casi estremi, tali perdite possono scoraggiare gli aspiranti investitori dal continuare a fare trading. Il modo per aggirare questo problema è quello di fissare un prezzo di stop. Questa è semplicemente la soglia oltre la quale una posizione diventa automaticamente un ordine a mercato. Questo ordine che convertisce una posizione in un ordine a mercato è ciò che costituisce un ordine stop-loss.

Un ordine stop-loss può essere sia di acquisto che di vendita

Un ordine sell stop stabilisce una sorta di limite minimo per il prezzo del titolo. Se il prezzo raggiunge quel livello minimo e lo supera, la posizione attiva automaticamente un ordine a mercato. In termini semplici, se il tuo titolo scende al di sotto di un certo prezzo, il tuo broker lo venderà immediatamente per proteggere la tua posizione finanziaria.

D’altra parte, l’ordine buy stop stabilisce un limite massimo in cui un trader blocca i profitti prima che il titolo comporti una perdita. In parole povere, se il tuo titolo raggiunge un certo valore, il tuo broker cercherà di venderlo immediatamente per bloccare la vincita.

Per esempio, considera un trader che possiede una certa quantità di azioni appartenenti alla società WXY. Per proteggere la posizione dalle perdite, il trader imposta $20 come ordine sell stop. Se il prezzo delle azioni WXY raggiunge i $20, la posizione rischia di diventare non redditizia e diventa automaticamente un ordine a mercato.

Nonostante ciò, questo funziona in modo diverso per una posizione redditizia. Diciamo che il trader imposta $50 come ordine buy stop. In particolare, il trader intende ottenere un profitto una volta che il prezzo delle azioni WXY raggiunge i $50. Pertanto, il trader otterrà profitti nel caso in cui il prezzo inverta la tendenza e scenda sotto i $50.

Queste sono operazioni di vitale importanza che ti aiutano a gestire il mercato azionario. Se non riesci a monitorare il mercato azionario 24 ore al giorno, allora devi impostarle.

II. Tipi di ordini stop-loss

Esistono diversi tipi di ordini stop-loss a disposizione dei trader. Questi sono:

  • Ordine regular stop – Si tratta di un ordine che istruisce il broker ad eseguire un ordine a mercato nel momento in cui viene raggiunto un certo prezzo di stop. Nonostante ciò, un mercato in rapido movimento potrebbe non consentire l’esecuzione al prezzo di stop. Pertanto, il trader rischia slittamenti sostanziali.
  • Ordine stop limit – Si tratta di una forma sofisticata di ordine stop-loss che mira a risolvere i problemi dell’ordine regular stop. Questo ordine comporta la fissazione da parte del trader di due prezzi di stop, uno come ordine di stop e l’altro come ordine di limite. Anche se l’ordine regular stop garantisce l’esecuzione dell’operazione, questa potrebbe essere a un prezzo molto più basso di quello desiderato. Pertanto, l’ordine di limite offre un’assicurazione contro tale eventualità in quanto garantisce un prezzo limite.
  • Ordine trailing stop – In questo caso, il trader non stabilisce un prezzo di stop specifico. Al contrario, si basa sulla variazione percentuale del prezzo di mercato prevalente. Se il prezzo di mercato scende al di sotto di una certa percentuale target, la posizione si converte automaticamente in un ordine a mercato. Questo è preferito da coloro che cercano semplicemente di evitare la volatilità.

In conclusione

Un ordine stop-loss è un sistema di assicurazione per i trader di titoli. Protegge le posizioni degli investitori che operano su mercati altamente liquidi, dove i prezzi possono cambiare direzione rapidamente.

Corsi correlati

Investire nel mercato azionario è uno dei modi migliori per guadagnare e far aumentare la propria ricchezza. L’investimento in azioni può servire come un affidabile flusso di reddito passivo che protegge il capitale dall’inflazione. Inoltre, molte aziende condividono con gli investitori una parte dei loro profitti sotto forma di dividendi…
Lo spread betting finanziari sono una forma di investimento che consiste nel scommettere sul movimento dei mercati finanziari globali. In altre parole, è il trading sui mercati, piuttosto che il trading nei mercati. In termini molto generali, lo spread betting fa una previsione sul movimento del mercato, sia verso l’alto…
Quali azioni acquistare Trovare le azioni giuste in cui investire non è un’impresa facile. Anche se alcuni potrebbero dire che le azioni blue-chip sono la scommessa migliore, non si può mai essere troppo sicuri. Anche le aziende più forti, come Coca Cola e Apple, sono ancora vulnerabili a condizioni…