Introduzione alle formazioni di trading

Introduzione alle formazioni di trading

By: Harry Atkins
Harry Atkins
Harry si è unito a noi nel 2019, grazie a più di dieci anni di esperienza nella scrittura, redazione… read more.
Updated: Gen 14, 2021
0/5 Star rating
Principiante
Tempo di lettura: 4 minuti

Le formazioni di trading si riferiscono a figure specifiche che appaiono sui grafici di trading dei singoli titoli. Tali formazioni si manifestano come transizioni tra tendenze al rialzo e al ribasso causate da oscillazioni di prezzo.

Il riconoscimento delle formazioni è fondamentale per l’analisi tecnica, che è pensata proprio per tentare di prevedere i prezzi basandosi su tali formazioni che si verificano a seguito del movimento delle azioni. Il processo di riconoscimento delle formazioni prevede metodi testati che hanno dimostrato di portare a transazioni redditizie nel corso degli anni.

Le formazioni di trading possono verificarsi in qualsiasi momento durante il trading di azioni. Per individuare i vari tipi di formazioni di trading è necessario imparare a identificarli, per poi esercitarsi sulle operazioni più piccole. Esistono tre tipi fondamentali di formazioni di trading.

I. Tipi di formazioni di trading

Formazioni di trading di continuazione

Le formazioni di trading di continuazione sono un insieme di figure grafiche che evidenziano una tendenza prevalente, rialzista o ribassista. Spesso indicate come formazioni di consolidamento, mostrano un periodo di consolidamento prima che venditori o acquirenti riprendano il controllo e spingano il prezzo in una determinata direzione.

Tra le formazioni di continuazione più comuni ci sono i gagliardetti, che sono formati da due linee convergenti, mentre le bandiere sono composte da due linee di tendenza parallele. Poi ci sono i cunei, formati da due linee di tendenza convergenti, angolati verso l’alto o verso il basso.

Formazioni di continuazione rialzista

Le formazioni di continuazione rialzista indicano che il prezzo di un titolo continuerà probabilmente a muoversi verso l’alto una volta terminata la fase di consolidamento.

Formazioni di continuazione ribassista

La continuazione della tendenza ribassista si verifica quando i prezzi sono in calo, seguita da un periodo di consolidamento. Dopo un certo tempo, i venditori riprendono il controllo, spingendo i prezzi più in basso.

II. Formazioni di trading bilaterali

A differenza delle formazioni di trading di continuazione che indicano che il prezzo si muove in una direzione lungo una tendenza prevalente, le formazioni grafiche bilaterali segnalano che il prezzo potrebbe muoversi in qualsiasi direzione.

Quando si verificano queste formazioni grafiche, allora il prezzo potrebbe muoversi in entrambe le direzioni, sia al rialzo che al ribasso. Gli analisti tecnici fanno leva su queste formazioni di trading piazzando gli ordini in cima e in fondo alla formazione in modo da non perdere la direzione in cui il prezzo decide di muoversi. Una volta che un ordine di prezzo viene attivato, di solito l’altro ordine viene annullato.

III. Formazioni grafiche di inversione

Occasionalmente, il prezzo potrebbe invertire da una tendenza dominante e inizierà ad andare nella direzione opposta. Per esempio, se il prezzo si muove verso l’alto in un grafico, potrebbe raggiungere un punto di resistenza, per poi iniziare a ritirarsi su un volume enorme, indicando una brusca inversione di tendenza.

Se si dovesse creare una formazione di trading di inversione durante una tendenza rialzista, ciò indica che il prezzo probabilmente inizierà a ritirarsi più in basso. Allo stesso modo, quando si crea una formazione grafica di inversione durante una tendenza al ribasso, è probabile che il prezzo inizi a muoversi verso l’alto.

Le formazioni grafiche a doppio massimo sono un ottimo esempio di formazioni di inversione. Queste formazioni di trading rappresentano oscillazioni a breve termine più elevate, seguite da un breakout fallito. Anche una formazione testa e spalle segnala un’inversione, con due movimenti di prezzo più piccoli che circondano un movimento più grande a forma di testa e spalle.

Di seguito sono riportate alcune delle formazioni comunemente utilizzate per segnalare una possibile inversione di tendenza.


Fact-checked

I nostri redattori controllano tutti i contenuti per garantire la conformità con la nostra rigorosa politica editoriale. Le informazioni in questo articolo sono supportate dalle seguenti fonti affidabili.

Avvertenza sui rischi

Invezz è un luogo in cui le persone possono trovare informazioni affidabili e imparziali su finanza, trading e investimenti, ma non offriamo consulenza finanziaria e gli utenti dovrebbero sempre svolgere le proprie ricerche. Le attività trattate su questo sito web, comprese azioni, criptovalute e materie prime, possono essere altamente volatili e i nuovi investitori spesso perdono denaro. Il successo sui mercati finanziari non è garantito e gli utenti non dovrebbero mai investire più di quanto possono permettersi di perdere. Dovresti considerare le tue condizioni personali e prenderti il ​​tempo per esplorare tutte le opzioni a disposizione prima di fare qualsiasi investimento. Leggi la nostra liberatoria sui rischi >

Harry Atkins
Financial Writer
Harry si è unito a noi nel 2019, grazie a più di dieci anni di esperienza nella scrittura, redazione e gestione di contenuti di alto profilo… read more.

Corsi correlati

Investire nel mercato azionario è uno dei modi migliori per guadagnare e far aumentare la propria ricchezza. L’investimento in azioni può servire come un affidabile flusso di reddito passivo che protegge il capitale dall’inflazione. Inoltre, molte aziende condividono con gli investitori una parte dei loro profitti sotto forma di dividendi…
Lo spread betting finanziari sono una forma di investimento che consiste nel scommettere sul movimento dei mercati finanziari globali. In altre parole, è il trading sui mercati, piuttosto che il trading nei mercati. In termini molto generali, lo spread betting fa una previsione sul movimento del mercato, sia verso l’alto…
Quali azioni acquistare Trovare le azioni giuste in cui investire non è un’impresa facile. Anche se alcuni potrebbero dire che le azioni blue-chip sono la scommessa migliore, non si può mai essere troppo sicuri. Anche le aziende più forti, come Coca Cola e Apple, sono ancora vulnerabili a condizioni…