Cos’è il mining di Bitcoin?

Cos’è il mining di Bitcoin?

By: Invezz
Invezz
Invezz è il nostro profilo di team per gli Editori, che garantisce costantemente la massima qualità dei nostri contenuti.… read more.
Updated: Giu 12, 2020
0/5 Star rating
Tempo di lettura: 8 minuti

In parole povere, il mining di Bitcoin è il processo di verifica delle transazioni Bitcoin. In pratica consiste nell’aggiungere i record delle transazioni al ledger pubblico Bitcoin (la blockchain) per registrare il movimento di Bitcoin tra i wallet. I miner che fanno questo lavoro sono ricompensati per aver usato la potenza del loro computer per creare nuovi blocchi sulla blockchain con Bitcoin.

I. Perché viene chiamato mining?

Perché è un processo che richiede potenza per estrarre una risorsa finita, proprio come nel caso dell’estrazione mineraria fisica. E anche i confronti non finiscono qui. Come una normale miniera scava più a fondo, diventa più difficile, richiede più energia e probabilmente risorse per estrarre più minerali. Questo è il caso dei Bitcoin. C’è una quantità finita di Bitcoin (21 milioni), e l’unico modo per estrarre questi Bitcoin è attraverso il “mining”.

II. Come funziona il mining?

Tutto si riduce alla potenza del computer. Nel caso di Bitcoin, l’energia necessaria per il mining proviene da una rete di computer che risolvono complessi problemi matematici, un processo chiamato ‘hashing’. Grandi quantità di transazioni sono combinate insieme in “blocchi,” che poi richiedono ai miner di risolvere problemi di calcolo. Questo verifica tutte le transazioni, e dopo che è stato fatto il blocco viene aggiunto alla catena dei blocchi precedenti (la “blockchain”). Tutti i miner ricevono un compenso per le transazioni pagate per il loro lavoro e uno dei miner che ha lavorato sul blocco viene ricompensato a caso con qualche Bitcoin appena creato ogni volta che un blocco viene risolto.

Questo significa, tecnicamente, che la prima volta che acquisti Bitcoin passeranno in questo processo prima di poter entrare in tuo possesso.

III. Cosa mi serve per iniziare il mining di Bitcoin?

Se vuoi iniziare a fare mining di Bitcoin, hai due possibilità: creare il tuo impianto di mining o acquistare un contratto di cloud mining. Ecco cosa comportano le due opzioni:

  • Fare mining usando il tuo impianto – Dovrai acquistare un hardware specifico e mantenerlo e gestirlo in modo specifico per il mining. Nei primi tempi di Bitcoin, era possibile estrarre con CPU dal normale computer portatile o desktop. Tuttavia, man mano che la difficoltà del mining aumentava, i PC non erano in grado di gestire il lavoro, e i miner dovevano ricorrere a GPU e piattaforme di mining specializzate note come ASIC (Application-Specific Integrated Circuit) e software per svolgere il lavoro. Abbiamo dedicato una pagina per guidarti, quindi assicurati di controllarla.
  • Cloud Mining – È possibile guadagnare Bitcoin attraverso il mining senza dover possedere una piattaforma di mining. Tutto ciò di cui hai bisogno è di affittare un po’ di potenza di hashing da una società che ha già allestito piattaforme di mining e ottenere una percentuale del reddito dei Bitcoin.

IV. Cos’è un mining pool?

Un mining pool è un gruppo di miner Bitcoin che lavorano insieme e ne condividono le ricompense. I mining pool combinano le risorse e condividono tutta la potenza di lavorazione dei loro miner, suddividendo il reddito in base alla quantità di lavoro svolto da ciascun miner. I miner che si raggruppano in pool aumentano le probabilità di essere ricompensati per aver risolto un blocco, permettendo loro di avere guadagni più regolari. Consideralo come un grande gruppo di persone che gioca a scommettere su diversi cavalli in una corsa e accetta di dividere le vincite risultanti tra loro. Le ricompense possono essere minori, ma c’è una probabilità molto maggiore di avere un reddito consistente.

V. Il mining di Bitcoin è redditizio?

Onestamente, questa è una domanda complicata per molti motivi. Il mining di Bitcoin non è certamente più uno schema per ottenere rapidamente il denaro (all’inizio si poteva generare molto Bitcoin usando solo un computer portatile, mentre ora è necessario investire in molta tecnologia), e qualsiasi investimento richiederà almeno qualche mese per ripagare se stesso. Ma a lungo termine, sì, il mining di Bitcoin può essere redditizio, a patto che lo si faccia in modo corretto. Le questioni da considerare sono:

  • Costi dell’elettricità – questi sono una delle preoccupazioni principali se si gestisce una propria piattaforma di mining. Poiché il mining di Bitcoin richiede molta energia, le piattaforme di mining consumano una grande quantità di elettricità, il che si traduce in un alto costo delle bollette elettriche.
  • Costi di raffreddamento – L’effetto collaterale di tutta l’energia elettrica utilizzata è un sacco di calore, che deve essere raffreddato. Raggiungere questo obiettivo è difficile e costoso, poiché è necessario installare le piattaforme di mining in una zona fredda e acquistare più strumenti come ventilatori supplementari per facilitare il raffreddamento..
  • Tariffe di cloud mining – Se scegli di partecipare al cloud mining, allora ci saranno costi aggiuntivi per aiutare a mantenere l’hardware di mining, la transazione. Queste tasse sono addebitate a varie tariffe in base alla quantità di hash effettuati dal sistema. Piattaforme come Genesis addebitano circa 0,00028 dollari per GH/s, mentre altre come Hash flare addebitano 0,0035 dollari per 10 GH/s.
  • Tariffe di mining pool– I mining pool applicano delle tariffe per farne parte, quindi queste influenzeranno il livello di profitto che otterrai. Generalmente la maggior parte di esse ti addebiterà circa 1-3% dei tuoi profitti..
  • Popolarità del mining – Il mining di Bitcoin è progettato per diventare più difficile man mano che aumenta il numero di persone che lo fanno. Con l’ingresso di un maggior numero di miner nella rete, il tasso di creazione di blocchi aumenta e così anche la difficoltà di mining. Ciò significa che un’impennata dei miner ridurrà i profitti del mining.
  • Bitcoin rilasciati per blocco – Mentre il numero di Bitcoin si avvicina al limite di 21 milioni di Bitcoin, le ricompense del mining diminuiscono. La ricompensa dei blocchi si dimezza ogni 210.000 blocchi, che è di circa 4 anni. Nel 2009, la ricompensa per i blocchi è iniziata a 50 BTC, e nel 2018 è scesa a 12,5 BTC per blocco. Questa ricompensa sarà dimezzata di nuovo nel 2020 a 6,25 BTC.
  • Fluttuazioni nel valore di Bitcoin – È difficile misurare la redditività del mining a causa del valore mutevole del Bitcoin stesso. Se il prezzo di Bitcoin aumenta, il mining diventerà più redditizio, ma se scende, i profitti diminuiranno o saranno cancellati. Molte persone considerano il mining di Bitcoin sperando che i prezzi aumentino in modo da poter ottenere profitti considerevoli.

VI. Sono molti fattori, come faccio a capire se sarà adatto a me?

Ci sono molti calcolatori di redditività del mining di Bitcoin grazie ai quali è possibile farsi un’idea se l’impresa ne vale davvero la pena. Puoi inserire tutte le informazioni e ti daranno una stima di quanto guadagnerai. Ti verrà chiesto di inserire la tua potenza di hashing (H/s, KH/s, MH/s, GH/s, o TH/S), il consumo di energia e le tariffe del pool. Per una cifra più accurata, ci sono calcolatori online per la redditività del mining di Bitcoin che ti chiederanno di inserire ulteriori dettagli come il costo dell’hardware e il costo dell’energia.

VII. Dovrei impegnarmi nel mining di Bitcoin?

Dipende da te. Se sei interessato alla tecnologia che c’è dietro e/o vuoi vedere il mining come un investimento a lungo termine, può essere molto divertente e ti dà un reddito costante di Bitcoin. Dato che le difficoltà di mining di Bitcoin sono sempre maggiori e le ricompense si riducono, non è più un percorso per produrre velocemente carichi di Bitcoin, ma questo non significa in alcun modo che sia una perdita di tempo. Valuta quello che stai cercando e pensa se l’hardware o il cloud mining sia la scelta giusta per te.

VIII. Come posso iniziare?

Continua a leggere, continua ad imparare. Poi, quando sarai pronto, dovrai scegliere alcuni servizi per il cloud mining, o l’hardware da installare a casa. Passiamo a quelli successivi…


Fact-checked

I nostri redattori controllano tutti i contenuti per garantire la conformità con la nostra rigorosa politica editoriale. Le informazioni in questo articolo sono supportate dalle seguenti fonti affidabili.

Avvertenza sui rischi

Invezz è un luogo in cui le persone possono trovare informazioni affidabili e imparziali su finanza, trading e investimenti, ma non offriamo consulenza finanziaria e gli utenti dovrebbero sempre svolgere le proprie ricerche. Le attività trattate su questo sito web, comprese azioni, criptovalute e materie prime, possono essere altamente volatili e i nuovi investitori spesso perdono denaro. Il successo sui mercati finanziari non è garantito e gli utenti non dovrebbero mai investire più di quanto possono permettersi di perdere. Dovresti considerare le tue condizioni personali e prenderti il ​​tempo per esplorare tutte le opzioni a disposizione prima di fare qualsiasi investimento. Leggi la nostra liberatoria sui rischi >

Invezz è il nostro profilo di team per gli Editori, che garantisce costantemente la massima qualità dei nostri contenuti. Invezz.com è il frutto degli sforzi collettivi… read more.

Corsi correlati

Cos’è Bitcoin? Prima di iniziare ad occuparsi di Bitcoin è importante comprenderlo. Questa guida espone le basi: che cos’è Bitcoin e i diversi modi in cui può essere usato. In ultima analisi, siamo tutti qui per imparare, quindi non avere paura: impara e noi ti aiuteremo. Tenendo questo in considerazione,…
Che cos’è Ethereum? Prima di investire in Ethereum, è importante capirlo. Per questo motivo abbiamo realizzato questa semplice guida e abbiamo creato una lista delle cose da controllare prima di acquistare Ethereum in modo responsabile. Questa guida illustra le basi: cos’è Ether e i molteplici modi in cui può essere…
Che cos’è Tron? Prima di investire in Tron, è importante capirlo. Ecco perché abbiamo creato questa guida per illustrare come Tron sia una scelta d’investimento valida. Questa guida illustra le basi: Che cos’è Tron e i vari modi di utilizzarlo. Fare scelte migliori con Tron.