Come fare trading su Mac OS

Hai un Mac? Vuoi fare trading sul forex? Che sfortuna! Gli utenti Mac che sperano di utilizzare i popolari software di trading hanno a lungo lottato con frustranti problemi di compatibilità... fino ad ora.
By: Harry Atkins
Harry Atkins
Harry si è unito a noi nel 2019, grazie a più di dieci anni di esperienza nella scrittura, redazione… read more.
Updated: Gen 21, 2021
0/5 Star rating
Principiante
Tempo di lettura: 3 minuti

La popolarizzazione del commercio di valuta estera nell’ultimo decennio è stata straordinaria. Il Forex (FX) è ora il più grande mercato finanziario del mondo, con un volume medio giornaliero di trading superiore a 5.000 miliardi di dollari. La sua popolarità può essere attribuita ad una serie di fattori: la volatilità, l’elevata liquidità, la promessa di profitti esenti da imposte e il potenziale di incremento del valore del trading con leva finanziaria.

Un altro fattore importante è stato l’accessibilità. Le porte del mercato del forex sono state aperte anni fa ai trader non professionisti. Le piattaforme di trading sono riuscite a consentire un’esperienza di trading sul forex facile da negoziare e accessibile ai principianti. Tutti vogliono imparare a investire nel forex.

Eppure, in qualche modo, nel bel mezzo di questo boom del forex, gli utenti Mac si sono sentiti emarginati.

Il problema? Le migliori e più popolari piattaforme di trading sono state sviluppate per sistemi operativi basati su Windows. Gli utenti Mac che volevano trarre vantaggio da un software di trading sul forex come MetaTrader si trovavano quindi di fronte ad una scelta difficile: usare Wine per far funzionare una piattaforma nativa di Windows come MetaTrader sul loro Mac (che di solito si traduce in prestazioni al di sotto degli standard e con bug), comprare un PC per il trading sul forex, o semplicemente rinunciare al software.

I. Perché MT4?

MetaTrader 4 (ampiamente conosciuta come MT4) è in circolazione da anni, ma rimane la piattaforma di trading di riferimento, sia che tu sia un principiante o un veterano del trading. Se sei interessato al trading di forex e altri strumenti finanziari come CFD, futures, indici, commodities e criptovalute, MT4 è ben consolidata come piattaforma standard, nonostante il fatto che MetaQuotes abbia rilasciato MetaTrader 5 nel 2010.

Alcune funzionalità MT4 sono diventate quasi intrinseche all’esperienza di trading FX, non ultima la funzione Expert Advisor (EA) che permette di impostare programmi di trading algoritmico per monitorare i mercati forex. Di conseguenza, MT4 è la piattaforma preferita dalla maggior parte dei broker, quindi sicuramente la incontrerai se stai entrando nel mercato forex a qualsiasi livello.

In conclusione: sono disponibili altre piattaforme di trading sul forex, ma ci sono molte ragioni convincenti per cui la MT4 rimane il gold standard.

II. MT4 sul Mac

Alcuni popolari broker, come IG, sostengono MetaTrader 4 come piattaforma di trading preferita, ma non riescono ad offrire agli utenti Mac niente di meglio di una soluzione Wine-enabled, che ammettono possa essere instabile. Fortunatamente, alcuni broker (in ritardo nel realizzare il valore di dare agli utenti Mac un facile accesso alla piattaforma standard di trading forex) stanno ora offrendo soluzioni native MT4 per gli utenti Mac, senza il fastidio delle macchine virtuali.

Attualmente, XM e Admiral Markets offrono MT4 nativo per Mac, che potrebbe essere una novità se sei un utente Mac che non ha voglia di fare i salti mortali per approfittare di una piattaforma di trading standard del settore.


Fact-checked

I nostri redattori controllano tutti i contenuti per garantire la conformità con la nostra rigorosa politica editoriale. Le informazioni in questo articolo sono supportate dalle seguenti fonti affidabili.

Avvertenza sui rischi

Invezz è un luogo in cui le persone possono trovare informazioni affidabili e imparziali su finanza, trading e investimenti, ma non offriamo consulenza finanziaria e gli utenti dovrebbero sempre svolgere le proprie ricerche. Le attività trattate su questo sito web, comprese azioni, criptovalute e materie prime, possono essere altamente volatili e i nuovi investitori spesso perdono denaro. Il successo sui mercati finanziari non è garantito e gli utenti non dovrebbero mai investire più di quanto possono permettersi di perdere. Dovresti considerare le tue condizioni personali e prenderti il ​​tempo per esplorare tutte le opzioni a disposizione prima di fare qualsiasi investimento. Leggi la nostra liberatoria sui rischi >

Harry Atkins
Financial Writer
Harry si è unito a noi nel 2019, grazie a più di dieci anni di esperienza nella scrittura, redazione e gestione di contenuti di alto profilo… read more.

Corsi correlati

In un’intervista a Francesco Bianchi, professore di Economia presso le università Duke e Cornell, Invezz ha chiesto: “Cos’è l’allentamento quantitativo e come influisce sull’economia? Invezz: Spiegherebbe ai nostri lettori l’allentamento quantitativo nel modo più semplice possibile? Prof. Bianchi: In sostanza, l’allentamento quantitativo è una forma particolare di politica monetaria che…