Come vendere Bitcoin online

Bitcoin è la più grande e nota criptovaluta al mondo. Questa pagina ti spiega cosa devi fare se vuoi incassare il tuo investimento e vendere le tue monete.
By: James Knight
James Knight
Quando non è al lavoro, James è un avido trader e giocatore di golf a cui piace viaggiare. Una… read more.
Updated: Lug 5, 2021
Un consiglio: il nostro broker preferito è, eToro: visita e crea un account

Questa guida spiega dove puoi vendere Bitcoin e come farlo. Include consigli utili sulle cose più importanti a cui prestare attenzione, risponde alle domande più comuni e ti aiuta a valutare se questo è il momento giusto per vendere le tue monete.

Confronta dove vendere Bitcoin e preleva contanti

Queste sono le migliori piattaforme di trading di criptovaluta se sei pronto a tuffarti e vendere subito. I nostri esperti hanno recensito i migliori broker e questi sono i migliori nel loro campo. Per saperne di più sulla vendita di Bitcoin prima, scorri verso il basso per continuare a leggere.

1
Deposito minimo
$50
Promozione esclusiva
user-score
10
Inizio Trading
Descrizione:
Modalità di pagamento
Bonifico bancario, Trasferimento Bancario
Elenco completo dei regolamenti:
CySEC, FCA
2
Deposito minimo
$1
Promozione esclusiva
user-score
9.3
Più grande scambio criptovaluta del mondo, con oltre 2 miliardi di utenti al giorno
Innovativa piattaforma di trading offerta vastissima gamma di monete crypto
Supporta oltre 60 metodi di pagamento, tra cui PayPal
Inizio Trading
Descrizione:
Binance è cresciuto in modo esponenziale da quando è stato fondato nel 2017 ed è ora uno dei, se non il più grande scambio di criptovaluta sul mercato.
Modalità di pagamento
Cryptocurrencies
Elenco completo dei regolamenti:
3
Deposito minimo
$20
Promozione esclusiva
user-score
8.7
Il margine sui ricavi con piena conformità legale
criptovaluta picchettamento
varie opzioni di pagamento
Inizio Trading
Descrizione:
Cex.io offre cambio di moneta a corso forzoso per Bitcoin Ethereum, cavezza, e 23 altri cryptocurrencies, così come Bitcoin / Ethereum di trading nei confronti del dollaro.
Modalità di pagamento
Bonifico bancario, Carta di Credito, Carta di Debito, Cryptocurrencies,
Elenco completo dei regolamenti:

Come vendere Bitcoin: una guida passo passo

Fase 1. Scegli una piattaforma

Un exchange di criptovaluta solitamente è il posto migliore per vendere le tue monete. Gli scambi offrono i migliori prezzi e la maggior parte delle opzioni in termini di valute per cui venderli. Di solito offrono anche un’app mobile in modo da poter comprare o vendere facilmente monete ovunque tu sia.

Ecco un paio dei nostri exchange preferiti, oppure puoi sceglierne uno dalla tabella sopra.

  • Binance: Binance è l’exchange di criptovalute più popolare al mondo. Con centinaia di monete disponibili, puoi scambiarle l’una con l’altra o con valute legali come GBP, USD ed EUR. Iscriviti oggi a Binance >
  • Bitpanda: Bitpanda è una piattaforma intuitiva che ti consente di scambiare criptovalute con valuta fiat. Ha anche una versione avanzata per chiunque voglia gestire grandi quantità di Bitcoin. Unisciti a Bitpanda ora >

Fase 2. Deposita i tuoi BTC

Se hai già un account exchange, puoi iniziare a vendere subito. In caso contrario, dovrai prima registrarti. Quindi trasferisci il Bitcoin che vuoi vendere dal tuo portafoglio all’account.

Fai attenzione alle commissioni addebitate da una piattaforma. Dovrai pagare una commissione blockchain (che è spiegata più dettagliatamente di seguito) ogni volta che sposti le tue monete e, mentre spesso non c’è una commissione per depositi e prelievi di valuta fiat, ci può essere per la criptovaluta. Fai le tue ricerche e calcola le commissioni quando scegli una piattaforma.

Fase 3. Vendi

Per vendere devi scegliere con quale valuta vuoi cambiarla, quindi cercare quella coppia di monete sull’exchange. Quindi, se vuoi essere pagato in EUR, cerca la coppia BTC/EUR. Quindi puoi inserire l’importo che desideri vendere, il prezzo che desideri ricevere ed eseguire lo scambio. A volte possono essere necessari alcuni istanti per abbinare il tuo ordine di vendita a un acquirente e generalmente più vuoi vendere più tempo ci vorrà.

Cose a cui prestare attenzione

Quando si tratta di vendere monete, la decisione spetta a te, ma ci sono anche molte cose che vuoi che il tuo exchange fornisca. Ecco le cose più importanti a cui prestare attenzione quando scegli una piattaforma di trading.

Miglior prezzo

Ogni exchange è un mercato a sé stante, quindi è probabile che il prezzo di ogni moneta vari tra le piattaforme. La differenza potrebbe essere solo piccola, ma sommata può incidere molto, soprattutto se hai molte monete da vendere. Vale sicuramente la pena spendere del tempo per confrontare i prezzi su piattaforme diverse.

Commissioni basse

Dovresti pensare alle commissioni come un’estensione del prezzo della moneta. Probabilmente dovrai pagare qualcosa, poiché gli exchange di solito guadagnano attraverso le commissioni di transazione. Tuttavia, questi possono variare significativamente tra le piattaforme, da circa lo 0,1% all’1,25%. Non dimenticare nemmeno le commissioni di prelievo, poiché queste sono spesso diverse a seconda della valuta che prelevi, con commissioni molto più elevate per le criptovalute rispetto a EUR o USD.

Limiti di trading

Ci possono essere alcune restrizioni sull’importo che puoi scambiare. Per la maggior parte degli exchange, si tratta di un importo di trading minimo, ad esempio 10€, ma possono esserci altri limiti sotto forma di deposito o prelievo massimo giornaliero. Ancora una volta, questi variano tra le piattaforme, ma se intendi vendere molti Bitcoin in particolare, devi tenerne conto quando scegli una piattaforma.

Sicurezza

Vuoi essere sicuro di qualsiasi azienda o piattaforma che trattiene i tuoi soldi. Ci sono molti exchange di criptovalute affermati e affidabili in questi giorni, ma non sono regolamentati come i broker di borsa. Hai una protezione limitata se dovesse succedere qualcosa ai tuoi soldi. Il modo migliore per affrontare questo problema è scegliere piattaforme ben considerate. Dai un’occhiata alle nostre recensioni per aiutarti e per farti anche un’idea di come è veramente una piattaforma in base alle recensioni di altri clienti online.

Risposte rapide alle domande chiave

Posso scambiare Bitcoin con un’altra criptovaluta?

Sì, puoi scambiarlo con la maggior parte delle altre criptovalute. Cerca il ticker della moneta con cui vuoi scambiarlo per trovare la coppia – come ETH/BTC se vuoi scambiarlo con Ethereum – ed esegui lo scambio. L’unica cosa da notare è che se vuoi scambiare molti Bitcoin con un piccolo altcoin, potrebbe volerci più tempo per trovare un acquirente e potresti ricevere un prezzo inferiore a quello pubblicizzato.

Dovrò pagare per prelevare i miei soldi?

Di solito sì, ma l’importo può variare a seconda della piattaforma e della valuta che utilizzi. Prelevare valuta fiat tramite bonifico bancario è spesso il metodo più economico, e talvolta gratuito, mentre dovresti aspettarti di pagare di più per prelevare su una carta di credito o di debito (o qualsiasi altro metodo di pagamento). Allo stesso modo, spostare la criptovaluta su un portafoglio spesso comporta anche una commissione di transazione.

Posso vendere Bitcoin con PayPal?

Sì, puoi acquistare, vendere o detenere un gruppo selezionato delle principali criptovalute dal tuo conto PayPal, ma solo in alcuni paesi. Bitcoin, insieme a Ethereum, Litecoin e Bitcoin Cash, sono tutti disponibili al momento ed è probabile che presto ne verranno aggiunti altri.

Posso vendere anonimamente?

In una certa misura, anche se è difficile rimanere completamente anonimi. La maggior parte delle piattaforme rispetta le normative “Know Your Customer”, che richiedono agli utenti di inviare un documento d’identità e/o verificare il proprio indirizzo per combattere il riciclaggio di denaro. Un exchange “decentralizzato” è la soluzione migliore per rimanere relativamente anonimi, poiché su queste piattaforme non esiste un organo centrale che decida chi può o non può negoziare.

Tuttavia, è necessario disporre di un portafoglio di criptovaluta per utilizzare un exchange decentralizzato e gli indirizzi dei portafogli possono essere ricondotti a te. Puoi aumentare il tuo anonimato utilizzando un exchange peer-to-peer, come LocalBitcoins, o un bancomat Bitcoin, dove puoi essere pagato in contanti. Il compromesso è che di solito hanno commissioni più alte e un prezzo peggiore di quello che otterresti in un exchange, e sfortunatamente anche queste opzioni ora richiedono spesso una qualche forma di identificazione.

Posso vendere Bitcoin per ottenere contanti?

Sì, in alcune situazioni. Come detto prima, puoi utilizzare i bancomat Bitcoin e gli exchange peer-to-peer se desideri essere pagato in contanti. Puoi anche acquistare Bitcoin in questo modo. L’altra opzione è quella di facilitare un incontro diretto con l’acquirente, ma questo è uno dei modi meno sicuri per vendere.

È un buon momento per vendere Bitcoin?

Dipende dal motivo per cui vuoi vendere. Tieni presente che i mercati delle criptovalute sono volatili e che le riduzioni significative dei prezzi non sono necessariamente un motivo per liberarti delle tue monete se credi in Bitcoin a lungo termine.

Tuttavia, se vuoi scambiare Bitcoin con una moneta diversa, spostare i tuoi soldi in un investimento diverso o semplicemente trasferirli in una valuta che puoi spendere, allora è tutta una questione di prezzo corrente e se pensi che rappresenti un buon valore. Puoi utilizzare le notizie e le analisi di seguito per valutare se lo stato del mercato indica che è il momento giusto.

La US Securities Exchange Commission (SEC) ha chiesto alla corte di non costringerla a offrire ulteriori risposte alle richieste di Ripple. In una lettera al giudice Sarah Netburn, l’agenzia ha affermato che Ripple sta cercando di attirarla nella trappola di rispondere alle domande sullo stato legale di Bitcoin (…
Il parlamento ucraino ha abbracciato il progetto di legge sugli asset virtuali, che consente agli exchange di criptovalute nazionali e stranieri di operare nel Paese. Un rapporto ha rivelato questa notizia l’8 settembre, e ora l’Ucraina riconosce legalmente le criptovalute per la prima volta. Secondo quanto riferito, la legislazione si…

FAQ

Esiste un processo diverso per l’acquisto e la vendita di Bitcoin?
Devo pagare le tasse su Bitcoin quando vendo?
I fondi verranno depositati nel mio portafoglio?
Devo utilizzare la stessa piattaforma con cui ho acquistato Bitcoin?

Fact-checked

I nostri redattori controllano tutti i contenuti per garantire la conformità con la nostra rigorosa politica editoriale. Le informazioni in questo articolo sono supportate dalle seguenti fonti affidabili.

Avvertenza sui rischi

Invezz è un luogo in cui le persone possono trovare informazioni affidabili e imparziali su finanza, trading e investimenti, ma non offriamo consulenza finanziaria e gli utenti dovrebbero sempre svolgere le proprie ricerche. Le attività trattate su questo sito web, comprese azioni, criptovalute e materie prime, possono essere altamente volatili e i nuovi investitori spesso perdono denaro. Il successo sui mercati finanziari non è garantito e gli utenti non dovrebbero mai investire più di quanto possono permettersi di perdere. Dovresti considerare le tue condizioni personali e prenderti il ​​tempo per esplorare tutte le opzioni a disposizione prima di fare qualsiasi investimento. Leggi la nostra liberatoria sui rischi >

James Knight
Financial writer
Quando non è al lavoro, James è un avido trader e giocatore di golf a cui piace viaggiare. Una volta ha nutrito, cavalcato e mangiato uno… read more.