VeChain

Cos’è VeChain?

Copy link to section

VeChain utilizza la tecnologia blockchain per la gestione dei dati. Formata dall’ex CIO di Louis Vuitton China, offre alle aziende risposte più moderne ai problemi della catena di approvvigionamento. La moneta VET è il token che alimenta VeChain, dove viene utilizzato per transazioni peer-to-peer per generare contratti intelligenti.

VeChain si differenzia da molte altre criptovalute perché la piattaforma è finalizzata alla gestione del prodotto nel mondo reale. VeChain è già stato utilizzata nelle supply chain, dove può assegnare tracker ai prodotti e consentire alle aziende di tracciare, verificare e autenticare le merci mentre si spostano.

VeChain è stato inizialmente rilasciato come prototipo sulla blockchain di Ethereum nel 2015. Un’offerta iniziale di monete (ICO) ha lanciato il suo token nell’agosto 2017 e da allora VeChain ha continuato a sviluppare l’ambito del suo progetto.

Come funziona VeChain?

Copy link to section

VeChain viene utilizzata per la gestione della supply chain e come un modo per monitorare la proprietà. A ogni prodotto viene assegnato un identificatore univoco e tutte le transazioni vengono memorizzate sulla blockchain. Assegnando a ciascun prodotto un identificatore univoco, può essere utilizzato per verificare la legittimità e tenere traccia della cronologia della proprietà. Dati open source come questo possono combattere frodi e contraffazioni mostrandoti una cronologia facilmente tracciabile del loro percorso.

Ci sono due monete che gestiscono la piattaforma VeChain. VET è la valuta principale che può essere acquistata e venduta ed è utilizzata per la maggior parte degli asset. La seconda moneta, VTHO, viene utilizzata specificamente come gettone del gas per creare smart contract. Il metodo dual-coin è un modo per mantenere stabili i costi di transazione.

VET viene utilizzato per generare VTHO, quindi più popolare diventa la piattaforma, più VET è in definitiva necessaria per creare più contratti intelligenti.


Fonti & Riferimenti
Avvertenza sui rischi