Livello di resistenza

Definizione rapida

Copy link to section
Di:
Aggiornato: Jan 20, 2023

La resistenza è un livello di prezzo che uno strumento finanziario non è stato in grado di superare nei tentativi precedenti.

Punti chiave

Copy link to section
  • I livelli di resistenza sono livelli di prezzo in cui un asset finanziario potrebbe andare incontro a potenziali pressioni di vendita, note anche come supply zone.
  • I trader utilizzeranno spesso i livelli di resistenza per piazzare ordini limit e stop loss.
  • Spesso la resistenza è un livello orizzontale, sebbene possa formarsi su trendline, indicatori tecnici e canali, tra gli altri.

Che cos’è un livello di resistenza?

Copy link to section

I livelli di resistenza sono livelli di prezzo che uno strumento finanziario non è riuscito a superare nei tentativi precedenti. Molto spesso la resistenza è un livello orizzontale, sebbene si formi anche su trendline, canali, alcuni indicatori tecnici e ritracciamenti di Fibonacci. I livelli di resistenza sono un fattore chiave quando si conduce un’analisi tecnica su un grafico dei prezzi.

Ai trader vengono fornite informazioni che potrebbero aiutare ad entrare e uscire dal mercato utilizzando i livelli di resistenza. Se un trader si aspetta che il mercato scenda, può piazzare uno stop loss al di sopra di un livello di resistenza o allo stesso livello. I trader che prevedono un aumento del prezzo di un asset possono utilizzare la resistenza come livelli di presa di profitto.

I livelli di resistenza spesso indicano una supply zone. È comune che le supply zone siano livelli o aree del mercato in cui la pressione di vendita sembra essere forte. Questi tipi di livelli si formano quando ci sono più venditori che acquirenti che spingono indietro il prezzo di un asset.

Tipi di livelli di resistenza

Copy link to section

I livelli di resistenza più basilari e comuni si trovano solitamente a livelli orizzontali, sebbene ci siano più modi in cui si può formare resistenza. Nella sezione seguente abbiamo brevemente trattato alcuni dei livelli di resistenza più popolari utilizzati dai trader.

Resistenza orizzontale

Copy link to section

Questo tipo di livello di resistenza generalmente rientra in due categorie; statica e dinamica. I livelli statici sono livelli psicologici spesso indicati come numeri rotondi. Un’azione può trovare resistenza a 10€, 20€ e 30€ per esempio. I livelli dinamici si formano quando il prezzo di un asset non riesce ripetutamente a superare un determinato prezzo.

Supporto della trendline

Copy link to section

È possibile tracciare una trendline quando il prezzo di un asset sta scendendo. Una serie di bassi o “top” massimi può essere vista su un grafico dei prezzi durante una tendenza al ribasso. Questi “top” possono essere collegati da una linea diagonale, nota come trendline. Dopo una serie di massimi più bassi, una trendline può spesso fungere da livello di resistenza che il prezzo non è in grado di superare.

Supporto degli indicatori

Copy link to section

L’uso di indicatori tecnici come le medie mobili è un altro modo per trovare un livello di resistenza. Questi indicatori tracciano il prezzo medio di un asset in un periodo di tempo specifico. Una delle medie mobili più comuni è la media mobile a 50 giorni. I trader e gli investitori possono utilizzare una linea della media mobile come livello di resistenza, poiché il prezzo di un asset in genere aumenterà verso di essa prima di rimbalzare nuovamente al ribasso.

Dove posso saperne di più?

Copy link to section

Per saperne di più sui livelli di resistenza e sull’analisi tecnica puoi consultare la nostra sezione dei corsi gratuiti. Abbiamo anche hub di azioni, criptovalute e forex dove puoi trovare notizie aggiornate e analisi di mercato.



Fonti & Riferimenti
Avvertenza sui rischi
Prash Raval
Financial Writer

Prash è uno scrittore finanziario per Invezz che si occupa di FX, mercato azionario e investimenti. Per oltre un decennio ha fatto trading spot FX a... leggi di piú.