I migliori ETF sui dividendi da comprare nel 2022

Gli ETF sui dividendi offrono un modo semplice per guadagnare un reddito regolare diversificando il tuo portfolio. Questa guida seleziona i migliori ETF sui dividendi per l'anno a venire.
Di:
Aggiornato: Ott 16, 2022
Listen to this article

Le azioni che pagano dividendi sono spesso il primo punto di riferimento per chiunque desideri un reddito regolare dai propri investimenti. Tuttavia, l’acquisto di azioni in ETF sui dividendi offre un modo più semplice per investire in società che effettuano pagamenti regolari agli azionisti. La nostra guida per principianti seleziona i migliori ETF sui dividendi e ti dice dove acquistarli.

Quali sono i migliori ETF sui dividendi da comprare?

Nella tabella seguente abbiamo elencato i migliori cinque ETF sui dividendi selezionati dai nostri analisti esperti. Troverai il simbolo e il nome di ognuno di essi. Continua a scorrere per saperne di più su ciascun ETF in dettaglio.

# Simbolo dell’ETF Nome dell’ETF
1 JEPI JP Morgan Equity Premium Income ETF
2 DVYE iShares Emerging Markets Dividend ETF
3 KBWD Invesco KBW High Dividend Yield Financial ETF
4 VHYL FTSE All-World High Dividend Yield UCITS ETF
5 GBDV SPDR S&P® Global Dividend Aristocrats UCITS ETF
Elenco redatto dal nostro team di analisti, aggiornato il 01 febbraio 2022

1. JP Morgan Equity Premium Income ETF (NYSEARCA: JEPI)

Il primo posto nella nostra lista è il JP Morgan Equity Premium Income ETF. Il fondo comprende un portfolio diversificato di titoli ad alta capitalizzazione che pagano dividendi e premi di opzioni. Una caratteristica fondamentale di JEPI è il pagamento mensile di tutte le entrate guadagnate mentre incorre in una minore volatilità rispetto al mercato più ampio.

Vende opzioni call sulla sua volatilità gestita ed è uno degli ETF sui dividendi più pagati, con un rendimento superiore all’8%. In effetti, il suo rendimento è nell’1% più ricco di tutti i fondi registrati negli Stati Uniti. A differenza di molti altri ETF, JEPI non replica un indice, ma è supervisionato dai gestori di portfolio. Utilizza modelli di classificazione proprietari per selezionare le sue aziende.

Ha oltre 100 partecipazioni e offre una divisione abbastanza equa tra industrie e azioni. Alcune delle aziende più conosciute al mondo sono detenute dall’ETF, tra cui Microsoft, Google e CocaCola. L’acquisto di azioni in JEPI potrebbe essere una buona idea per chiunque desideri un reddito mensile costante, pur avendo esposizione ad alcune delle più grandi società con sede negli Stati Uniti.

2. ETF iShares Emerging Markets Dividend (NYSEARCA: DVYE)

iShares mira a replicare la performance del Dow Jones Emerging Markets Select Dividend Index. Investe in un’ampia gamma di società affermate che pagano dividendi elevati nei mercati emergenti. DVYE ha un rendimento superiore al 7% e offre agli investitori l’accesso a circa 100 titoli detenuti nel suo portfolio.

È ben diversificato con investimenti in società di tutto il mondo, sebbene circa la metà del fondo sia orientata verso aziende cinesi, russe e brasiliane. Ha un sistema di ponderazione per lo più uguale, il che significa che nessuna singola azienda è in grado di influire drasticamente sulle sue prestazioni. I settori dell’energia, della finanza e dei servizi pubblici sono i luoghi in cui risiede quasi la metà delle partecipazioni di fondi.

Dal suo inizio nel 2012 è diminuito di valore, sebbene parte di quel calo sia dovuto alla pandemia di coronavirus. Nel tempo successivo ha recuperato parte delle sue perdite. L’iShares occupa il secondo posto nella nostra lista in quanto non solo offre un forte rendimento da dividendi, ma offre esposizione ad alcuni dei migliori titoli dei mercati emergenti.

3. Invesco KBW High Dividend Yield Financial ETF (NASDAQ: KBWD)

Il terzo posto nella nostra lista va a Invesco KBW High Dividend Yield Financial ETF. Il fondo mira a replicare la performance dell’indice KBW Nasdaq Financial Sector Dividend Yield. Come suggerisce il nome, mira a investire in società finanziarie ad alto dividendo con sede negli Stati Uniti. KBWD ha un rendimento di poco superiore al 7%.

Detiene prevalentemente titoli a bassa capitalizzazione, sebbene includa alcune società a media capitalizzazione. Investe in tutto il settore finanziario e include società di investimento tradizionali, fornitori di mutui e fondi di investimento immobiliare, tra gli altri. È uno dei fondi più piccoli in termini di numero di partecipazioni, con poco più di 40.

Il fondo ha ottenuto buoni risultati negli ultimi tempi ed è salito di oltre il 100% in valore in un breve lasso di tempo. Offre una ponderazione abbastanza uguale su tutta la linea e offre agli investitori la rete di sicurezza di sapere che nessun singolo titolo può influire troppo sul suo prezzo. Tuttavia, è importante tenere a mente la sua dipendenza da un settore specifico.

4. FTSE All-World High Dividend Yield UCITS ETF (LSE: VHYL)

Il FTSE All-World adotta un approccio di gestione passiva e cerca di replicare la performance dell’indice FTSE All-World High Dividend Yield. Investe in azioni di grandi e medie dimensioni nei mercati sviluppati ed emergenti che pagano dividendi generalmente superiori alla media.

VHYL ha un dividend yield di oltre il 3% e include oltre 1700 titoli nel suo portafoglio. Le sue partecipazioni sono suddivise in tutto il mondo, sebbene quasi la metà siano società con sede negli Stati Uniti. Favorisce il settore finanziario che costituisce un quarto del fondo e investe in alcune delle principali società mondiali.

Home Depot, JP Morgan e Bank of America sono alcuni dei suoi principali investimenti. Il fondo è per lo più uguale nella sua allocazione a ciascuna delle sue partecipazioni, il che lo rende un investimento più sicuro e diversificato. Sebbene VHYL abbia un rendimento da dividendo inferiore rispetto ad altri fondi della nostra lista, la sua esposizione ai mercati mondiali e il portafoglio diversificato lo rendono un ETF sui dividendi top.

5. SPDR S&P® Global Dividend Aristocrats UCITS ETF (LSE: GBDV)

L’ultimo posto nella nostra lista va all’ETF SPDR S&P Global Dividend Aristocrats. L’obiettivo del Fondo è replicare la performance delle azioni ad alto rendimento da dividendi a livello globale. Lo fa investendo in società che hanno seguito una politica di dividendi gestiti di aumento o mantenimento dei dividendi per almeno 10 anni consecutivi e che contemporaneamente hanno un ritorno sul patrimonio netto positivo e flusso di cassa dalle operazioni.

Ha un rendimento da dividendi di oltre il 3,5% e detiene circa 100 azioni all’interno del suo portafoglio. Simile ad altri ETF nel nostro elenco, il settore finanziario costituisce una grande parte del fondo. Circa il 30% delle sue partecipazioni appartiene al settore, mentre il resto è suddiviso tra servizi pubblici, beni di prima necessità e immobili, tra gli altri.

GBDV è fortemente investito in attività con sede negli Stati Uniti, quindi non è diversificato geograficamente come altri ETF. Alcune delle sue maggiori partecipazioni includono Exxon Mobil, Japan Tobacco e GlaxoSmithKlein. I suoi criteri per l’acquisto di azioni che hanno almeno 10 anni consecutivi di mantenimento dei dividendi significano che potrebbe essere un investimento più sicuro rispetto ad altri ETF sui dividendi.

Dove acquistare i migliori ETF sui dividendi

Per acquistare i migliori ETF sui dividendi dovrai prima registrarti presso un broker. La tabella seguente presenta una selezione dei nostri broker consigliati da esperti. Basta fare clic sui collegamenti per registrarsi in pochi minuti.

1
Deposito minimo
$ 10
Promozione
Valutazione dell’utente
10
Inizio Trading
Modalità di pagamento:
Bonifico bancario, Carta di Credito, Carta di Debito, PayPal, Trasferimento Bancario
Full Regulations:
CySEC, FCA
2
Deposito minimo
$ 100
Promozione
Valutazione dell’utente
10
A basso costo azioni del Regno Unito Invest da soli £ 5 per il commercio
Enorme scelta degli investimenti - Invest in oltre 12.000 azioni
Servizio di esperti forniti
Inizio Trading
Modalità di pagamento:
Carta di Credito, Carta di Debito, PayPal, Trasferimento Bancario
Full Regulations:
ASIC, FCA, FINMA, is a licensed bank (IG Bank in Switzerland)
3
Deposito minimo
$ 0
Promozione
Valutazione dell’utente
9.5
$ 0 COMMISSIONE E $ 0 Opzioni Commissioni contrattuali
Ricerca aggiornata con grafici avanzati
Menù intelligenti per scambi più veloci
Inizio Trading
Modalità di pagamento:
Full Regulations:

Che cos’è un ETF sui dividendi?

È un fondo negoziato in borsa disponibile per l’acquisto e la vendita sul mercato azionario. Gli ETF sui dividendi offrono agli investitori esposizione a un gruppo di azioni che pagano dividendi regolari. Gli ETF di questa natura sono più adatti a chiunque cerchi un reddito dai propri investimenti. Gli ETF sui dividendi non sono legati a una specifica nicchia di settore e possono investire in una vasta gamma di azioni.

Gli ETF sui dividendi investono in società di tutte le dimensioni e includono alcune delle attività più grandi e conosciute al mondo. Puoi acquistare azioni in un ETF sui dividendi allo stesso modo di qualsiasi altro titolo. La maggior parte degli ETF traccia la performance di un determinato indice o settore.

Gli ETF sui dividendi sono un buon investimento?

Sì, possono esserlo e sono più adatti a chiunque voglia generare reddito dai propri investimenti. In genere, gli investitori che cercano un reddito regolare acquistano singoli titoli, tuttavia, gli ETF sui dividendi offrono un modo molto più semplice per guadagnare pagamenti regolari. Questi tipi di ETF non solo pagano dividendi, ma offrono agli investitori esposizione a una gamma diversificata di azioni.

La maggior parte degli ETF sui dividendi investe in società di tutto il mondo e include le più grandi società blue chip, a piccole imprese nei mercati emergenti. Alcuni ETF sui dividendi acquistano solo azioni di società che hanno storicamente mantenuto il pagamento dei dividendi, mentre altri no. Quindi è importante considerare i tipi di società incluse in qualsiasi ETF.

Qualunque cosa tu decida di fare, è fondamentale tenerti aggiornato con le ultime notizie e le analisi di mercato che puoi fare facendo clic su uno dei link sottostanti. Dovrai anche registrarti presso un broker di fiducia prima di acquistare un ETF. Se fai clic sul tasto in basso, verrai indirizzato a una selezione delle nostre piattaforme selezionate da esperti che offrono ETF sui dividendi.

Ultime notizie sui dividendi

Avvertenza sui rischi

Invezz è un luogo in cui le persone possono trovare informazioni affidabili e imparziali su finanza, trading e investimenti, ma non offriamo consulenza finanziaria e gli utenti dovrebbero sempre svolgere le proprie ricerche. Le attività trattate su questo sito web, comprese azioni, criptovalute e materie prime, possono essere altamente volatili e i nuovi investitori spesso perdono denaro. Il successo sui mercati finanziari non è garantito e gli utenti non dovrebbero mai investire più di quanto possono permettersi di perdere. Dovresti considerare le tue condizioni personali e prenderti il ​​tempo per esplorare tutte le opzioni a disposizione prima di fare qualsiasi investimento. Leggi la nostra liberatoria sui rischi >

Prash Raval
Financial Writer
Quando non fa trading o ricerche sui titoli, Prash può essere trovato sul campo da golf, mentre porta a spasso il suo cane o insegna a… leggi di piú.