I migliori ETF sull’intelligenza artificiale (AI) da comprare nel 2022

Sebbene la pandemia abbia colpito la maggior parte del mercato, ha portato a un'impennata nel settore dell'intelligenza artificiale. In linea con l'ultimo settore caldo del mercato, questa pagina offre una selezione dei migliori ETF AI per quest'anno.
By: Srijani Chatterjee
Srijani Chatterjee
Srijani è la quintessenza del Third Culture Kid, cresciuta in India, Singapore, Malesia, Paesi Bassi, Scozia e Inghilterra. Ama… leggi di piú.
Updated: Gen 31, 2022
Un consiglio: il nostro broker preferito è, eToro: visita e crea un account

Con la pandemia in corso, l’intelligenza artificiale è emersa come un’industria significativa per investimenti commerciali redditizi. Poiché tutti noi abbiamo fatto sempre più affidamento sulla tecnologia durante i blocchi globali, le aziende di intelligenza artificiale sono fiorite con la rinnovata domanda. Questa pagina offre una selezione dei migliori ETF AI per quest’anno.

Quali sono i migliori ETF AI da comprare?

I nostri analisti hanno selezionato cinque dei migliori ETF AI per quest’anno, come mostrato nella tabella seguente. Continua a scorrere la pagina per scoprire di più su ciascuno di essi.

# Simbolo dell’ETF Nome dell’ETF
1 WTAI WisdomTree Artificial Intelligence ETF
2 BOTZGlobal X Robotics & Artificial Intelligence ETF
3 AIAIL&G Artificial Intelligence UCITS ETF
4 ARKQARK Autonomous Technology & Robotics ETF
5 ROBO ROBO Global Robotics & Automation ETF
Selezionato dal nostro team di analisti 08 dicembre 2021

1. WisdomTree Artificial Intelligence ETF (MILANO:WTAI)

WTAI è stata creata nel 2018. È quotata nel Regno Unito e in Germania e detiene azioni in 60 società del settore dell’intelligenza artificiale e della robotica. Il fondo cerca di replicare il prezzo e il rendimento dell’indice NASDAQ CTA Artificial Index.

Il fondo è cresciuto costantemente dalla sua creazione. È aumentato del 21% nell’ultimo anno, grazie in parte alla crescente popolarità dei titoli AI dall’inizio della pandemia, ed è più che raddoppiato in valore dal 2018.

Gli investitori socialmente consapevoli saranno felici di apprendere che il fondo si concentra sull’offerta di esposizione a società che soddisfano i criteri di governance ambientale e sociale (ESG) di WTAI nel loro utilizzo della tecnologia AI. È ulteriormente rassicurante che un panel di esperti di intelligenza artificiale conduca la ricerca e selezioni le società nell’Indice per il fondo.

2. Global X Robotics & Artificial Intelligence ETF (NASDAQGM:BOTZ)

BOTZ è emerso nel 2017. È quotato in America ed è più focalizzato rispetto al fondo WTAI, poiché possiede solo azioni in 36 diverse società. Il fondo mira a replicare i risultati di investimento che corrispondono all’indice tematico Global Robotics & Artificial Intelligence.

Come la maggior parte degli ETF AI, il fondo ha avuto una forte serie positiva sin dal suo inizio. Gran parte di quel successo è dovuto a una manciata di aziende; circa la metà del denaro in BOTZ viene investito in soli sei titoli. Il più grande di questi è Nvidia al 12%: l’azienda ha ottenuto risultati particolarmente buoni negli ultimi due anni.

Il fondo si concentra sul mercato della robotica, valutato oltre 23 miliardi di dollari nel 2020, una stima che piace agli investitori in crescita. La robotica e l’intelligenza artificiale sono un settore con un potenziale ancora maggiore, il che significa che il cielo è il limite per i nuovi investitori.

3. L&G Artificial Intelligence UCITS ETF (MILANO: AIAI)

AIAI è stata fondata nel 2019. È quotata nel Regno Unito e attualmente contiene 74 partecipazioni. Il fondo cerca di allinearsi ai risultati offerti dal ROBO Global Artificial Intelligence Index.

Sin dall’inizio, la performance del fondo ha portato a investitori felici. È in aumento del 17% rispetto allo scorso anno ed è uno degli ETF AI più equilibrati in circolazione. La sua maggiore partecipazione costituisce solo il 2% del fondo totale, quindi offre una delle opportunità più diverse (e meno rischiose) sul mercato.

AIAI si concentra sui titoli tecnologici globali, il che aumenta ulteriormente la sua diversità. Un altro segnale positivo è che questo nuovo fondo ha un management che reinveste i dividendi nel fondo, il che è un forte indicatore dell’impegno per la causa.

4. ARK Autonomous Technology & Robotics ETF (BATS:ARKQ)

ARKQ è nato nel 2016. Il fondo è quotato negli Stati Uniti e attualmente detiene 39 società. Si concentra sull’investimento in società di tecnologia e robotica autonome che si allineano con il suo tema di investimento dell’innovazione dirompente.

La maggiore partecipazione del fondo è Tesla all’11%. Tesla è un grande leader tecnologico focalizzato sulla tecnologia dirompente ed esattamente il tipo di azienda in cui ARKQ ama investire.

Un punto da notare è che ARKQ è un ETF gestito attivamente. Ciò significa che un gestore di fondi prende le decisioni su cosa acquistare o vendere, piuttosto che seguire passivamente un indice. In quanto tale, è un ETF più incline al rischio, ma c’è più spazio per capitalizzare sui trend emergenti rispetto agli ETF tradizionali.

5. ROBO Global Robotics & Automation ETF (NYSERCA:ROBO)

ROBO è stato lanciato nel 2013. È quotato negli Stati Uniti e attualmente ha 83 partecipazioni. L’ETF offre agli investitori le opportunità nelle aziende globali che guidano l’innovazione nell’automazione, nell’intelligenza artificiale e nella robotica.

Come AIAG sopra, ROBO è un ETF estremamente equilibrato che detiene molti titoli in piccole quantità. La sua più grande partecipazione è la società di assistenza sanitaria digitale, iRhythm, che rappresenta solo il 3% del fondo.

La diversificazione del fondo implica un basso rischio specifico per le azioni per gli investitori. ROBO mitiga il rischio limitando la sua dipendenza da player a grande capitalizzazione che possono davvero far oscillare il mercato. Il fondo è invece specializzato nel cogliere la crescita potenziale di società globali che si concentrano sullo sviluppo della tecnologia.

Dove acquistare i migliori ETF AI

Per investire in un ETF è necessario registrarsi presso un broker online. Gli ETF sono come i singoli titoli, quindi puoi acquistarli o venderli come desideri. La tabella seguente è la nostra scelta dei migliori broker che offrono ETF AI.

1
Deposito minimo
$10
Promozione
Valutazione dell’utente
10
Inizio Trading
Descrizione:
eToro è una piattaforma di investimento multi-asset con oltre 2000 asset, tra cui FX, azioni, ETF, indici e materie prime. Gli utenti di eToro possono connettersi, imparare da, e copiare o essere copiati da altri utenti.
Modalità di pagamento
Bonifico bancario, Trasferimento Bancario
Elenco completo dei regolamenti:
CySEC, FCA
2
Deposito minimo
$0
Promozione
Valutazione dell’utente
9.3
$ 0 COMMISSIONE E $ 0 Opzioni Commissioni contrattuali
Ricerca aggiornata con grafici avanzati
Menù intelligenti per scambi più veloci
Inizio Trading
Descrizione:
Firstrade è una società di brokeraggio online leader che offre una linea completa di prodotti di investimento e strumenti progettati per aiutare gli investitori come se fossi il controllo del tuo futuro finanziario. Dalla sua fondazione nel 1985, Combstrade è stato impegnato a fornire servizi elevati e di qualità per aiutarti a raggiungere i tuoi obiettivi finanziari.
Modalità di pagamento
Elenco completo dei regolamenti:

Che cos’è un ETF AI?

È un exchange traded fund che detiene azioni di società che operano nel settore dell’intelligenza artificiale. Le aziende di questo settore si concentrano sull’utilizzo di potenti algoritmi per creare tecnologie e macchine che simulano l’intelligenza umana.

L’intelligenza artificiale è considerata una delle industrie più importanti del secolo in quanto rende la produzione più flessibile, affidabile ed efficiente. L’industria globale dell’IA dovrebbe più che raddoppiare la crescita nel prossimo decennio: un enorme incentivo per gli investitori.

Gli ETF AI sono un buon investimento?

Sì, sono la soluzione migliore per gli investitori che sono incuriositi dal potenziale di crescita del settore dell’intelligenza artificiale ma che diffidano della scelta dei titoli delle singole società. Questa strategia di investimento consente agli investitori di concentrarsi sulla presa di profitto dalla crescita delle società di intelligenza artificiale invece di cercare di distinguere il vincitori dai perdenti.

Poiché gli ETF AI forniscono esposizione a un aspetto innovativo e in rapida crescita del settore tecnologico, sono estremamente popolari tra gli investitori in crescita e tecnologici. Va notato che, poiché l’intelligenza artificiale è un settore in continua evoluzione, gli investitori devono rimanere al passo con le partecipazioni negli ETF scelti.

L’effetto della novità non può essere scontato. Pertanto, in quanto nuovo settore, l’IA attrae molti investitori ottimisti. Gli ETF AI contengono azioni di società con un forte potenziale per trasformare il mondo degli affari. Ciò rende ancora più imperativo tenere traccia dei progressi nell’intelligenza artificiale con le ultime notizie e sviluppi: puoi farlo seguendo i link sottostanti.

Ultime notizie su IA


Fact-checked

I nostri redattori controllano tutti i contenuti per garantire la conformità con la nostra rigorosa politica editoriale. Le informazioni in questo articolo sono supportate dalle seguenti fonti affidabili.

Avvertenza sui rischi

Invezz è un luogo in cui le persone possono trovare informazioni affidabili e imparziali su finanza, trading e investimenti, ma non offriamo consulenza finanziaria e gli utenti dovrebbero sempre svolgere le proprie ricerche. Le attività trattate su questo sito web, comprese azioni, criptovalute e materie prime, possono essere altamente volatili e i nuovi investitori spesso perdono denaro. Il successo sui mercati finanziari non è garantito e gli utenti non dovrebbero mai investire più di quanto possono permettersi di perdere. Dovresti considerare le tue condizioni personali e prenderti il ​​tempo per esplorare tutte le opzioni a disposizione prima di fare qualsiasi investimento. Leggi la nostra liberatoria sui rischi >

Srijani Chatterjee
Financial Writer
Srijani è la quintessenza del Third Culture Kid, cresciuta in India, Singapore, Malesia, Paesi Bassi, Scozia e Inghilterra. Ama ancora viaggiare e parla 5 lingue. Quando… leggi di piú.