I migliori ETF sul gas da comprare nel 2022

Il gas naturale è il combustibile fossile in più rapida crescita e fornisce già un quarto del nostro consumo totale di energia. Questa guida seleziona i migliori ETF sul gas in cui investire quest'anno.
By: James Knight
James Knight
Quando non è al lavoro, James è un avido trader e giocatore di golf a cui piace viaggiare. Una… leggi di piú.
Updated: Ott 25, 2021

Puoi investire facilmente nel successo del mercato del gas utilizzando un ETF o un fondo negoziato in borsa. Gli ETF sono fondi adatti ai principianti che vengono scambiati sul mercato azionario e in cui puoi acquistare e vendere azioni quando vuoi.

Esistono due tipi di ETF sul gas naturale; la maggior parte segue il prezzo del gas stesso, mentre alcuni possiedono azioni di società la cui attività è nel gas naturale. I nostri esperti hanno esaminato entrambe le serie di opzioni per trovare i migliori ETF sul gas naturale disponibili oggi.

Quali sono i migliori ETF sul gas da comprare?

Le nostre scelte di esperti per i migliori ETF di quest’anno sono disponibili nella tabella seguente. Usa i loro singoli simboli ticker per trovarli tramite il tuo broker o scorri verso il basso per saperne di più sul motivo per cui ognuno di essi è stato scelto.

# Simbolo dell’ETF Nome dell’ETF
1 UNG United States Natural Gas Fund
2 BOIL ProShares Ultra Bloomberg Natural Gas ETF
3 SPOG iShares Oil & Gas Exploration & Production UCITS ETF
4 XOP SPDR S&P Oil & Gas Exploration & Production ETF
5 FTXN First Trust Nasdaq Oil & Gas ETF
Elenco redatto dal nostro team di analisti, aggiornato l’8 ottobre 2021

1. United States Natural Gas Fund (NYSEARCA: UNG)

Il fondo UNG è un ETF che traccia il prezzo del gas naturale. Se pensi che il prezzo del gas naturale aumenterà, questo è il modo più semplice per speculare su di esso senza creare il tuo conto di trading di materie prime.

Il valore delle azioni UNG si basa sul prezzo del gas, che è fissato in base al valore del prossimo contratto future sul gas naturale in scadenza. I contratti futures sono il modo in cui il gas stesso viene acquistato e venduto, quindi rappresenta un’approssimazione del valore del gas in un dato momento.

UNG ha ottenuto buoni risultati nel 2021, poiché il prezzo del gas naturale è aumentato vertiginosamente nella seconda metà dell’anno. Tuttavia, la performance a lungo termine è più mista. Questo fondo è una scommessa migliore se vuoi semplicemente ottenere un’esposizione a un aumento a breve termine del prezzo del gas, perché nel tempo c’è un limite a quanto può salire il prezzo ed è più probabile che ricada di nuovo.

2. ProShares Ultra Bloomberg Natural Gas (NYSEERCA: BOIL)

Il fondo Bloomberg Natural Gas è un altro ETF che traccia il prezzo dei contratti future sul gas, ma lo fa in modo molto diverso rispetto al fondo UNG. È interamente focalizzato sulla generazione di rendimenti a breve termine, il che lo rende molto diverso dai normali ETF.

Questo fondo ti offre l’opportunità di sfruttare le oscillazioni giornaliere del prezzo. Utilizza la leva finanziaria per cercare di generare rendimenti che sono 2 volte la variazione del prezzo di un contratto future generato dall’indice Bloomberg che traccia.

Per questo motivo i risultati a lungo termine del fondo BOIL sono irrilevanti. È rivolto a un tipo specifico di investitore; uno che conosce abbastanza il mercato del gas naturale da essere in grado di prevedere i giorni in cui è probabile che ci sia un cambiamento significativo, ma che non vuole scambiare direttamente la merce.

3. iShares Oil & Gas Exploration & Production UCITS ETF (LON: SPOG)

Il fondo iShares exploration è un tipo diverso di ETF rispetto ai due precedenti. Invece di monitorare il prezzo del gas naturale, possiede azioni in una varietà di società che trivellano petrolio e gas e poi li trasformano in combustibile utilizzabile.

Ciò significa che potrebbe non essere adatto a tutti gli investitori, perché include azioni di compagnie petrolifere e gas. Se vuoi investire nel gas naturale per motivi ambientali o perché pensi che sia un’alternativa più pulita all’industria petrolifera, potrebbe non essere adatto a te.

Tuttavia, un fondo come questo è molto meno rischioso di uno che segue semplicemente il prezzo del gas. Alcune delle sue partecipazioni sono grandi società di esplorazione del gas, come ConocoPhillips, che da sola costituisce il 10% dell’intero fondo.

4. SPDR S&P Oil & Gas Exploration & Production ETF (NYSERCA: XOP)

Come il fondo precedente, questo tiene traccia delle prestazioni delle aziende coinvolte in progetti di esplorazione di combustibili fossili. Tuttavia, è diverso in quanto parte del fondo è investita in ciascuna società e nell’indice che segue.

Tutte le società di questo fondo sono quotate nell’indice S&P Total Market, un ampio elenco di attività del settore petrolifero e del gas. Il fondo possiede ciascuno di loro allo stesso modo, quindi piuttosto che essere pesantemente investito in una piccola raccolta di azioni, offre agli investitori una maggiore esposizione complessiva all’intero settore.

Come molti fondi con esposizione al settore del gas in particolare, l’ETF SPDR ha registrato ottime performance nell’ultimo anno. Prima di allora, tuttavia, la sua performance a lungo termine dal lancio nel 2006 era piuttosto piatta. Devi decidere se pensi che i risultati recenti siano sostenibili a lungo termine.

5. First Trust Nasdaq Oil & Gas ETF (NASDAQ: FXTN)

Il primo fondo fiduciario è un altro che tiene traccia delle prestazioni dei titoli nel settore del petrolio e del gas naturale. Ha una ponderazione diversa e possiede alcune società diverse rispetto ai due precedenti ETF di petrolio e gas.

Entrambe le sue maggiori holding, SM Energy e Centennial Resource Development, sono coinvolte nella produzione di gas naturale e petrolio. Insieme, rappresentano un quinto dell’intero fondo, quindi è fortemente coinvolto in entrambi i settori.

Il fondo è uno dei più giovani in questa lista, essendo stato creato solo nel 2016. Come gli altri, è relativamente piatto a lungo termine, il che riflette la fiducia mista che gli investitori hanno avuto nei titoli energetici più tradizionali. Tuttavia, dal crollo di marzo 2020, ha funzionato molto bene, poiché i prezzi delle materie prime sono aumentati drasticamente e hanno aumentato i profitti per tutte queste società.

Dove comprare i migliori ETF sul gas

Puoi acquistare qualsiasi ETF tramite un broker online. È praticamente lo stesso processo di ottenere un singolo titolo; devi creare un account, cercare il simbolo ticker univoco dell’ETF e decidere quante azioni vuoi possedere. Tutti i broker di seguito sono ottime opzioni con cui iniziare.

1
Deposito minimo
$10
Promozione
Valutazione dell’utente
10
Inizio Trading
Descrizione:
eToro è una piattaforma di investimento multi-asset con oltre 2000 asset, tra cui FX, azioni, ETF, indici e materie prime. Gli utenti di eToro possono connettersi, imparare da, e copiare o essere copiati da altri utenti.
Modalità di pagamento
Bonifico bancario, Trasferimento Bancario
Elenco completo dei regolamenti:
CySEC, FCA
2
Deposito minimo
$0
Promozione
Valutazione dell’utente
9.3
$ 0 COMMISSIONE E $ 0 Opzioni Commissioni contrattuali
Ricerca aggiornata con grafici avanzati
Menù intelligenti per scambi più veloci
Inizio Trading
Descrizione:
Firstrade è una società di brokeraggio online leader che offre una linea completa di prodotti di investimento e strumenti progettati per aiutare gli investitori come se fossi il controllo del tuo futuro finanziario. Dalla sua fondazione nel 1985, Combstrade è stato impegnato a fornire servizi elevati e di qualità per aiutarti a raggiungere i tuoi obiettivi finanziari.
Modalità di pagamento
Elenco completo dei regolamenti:

Che cos’è un ETF sul gas?

Può essere un fondo che tiene traccia del prezzo del gas naturale, oppure uno che possiede quote di società che operano nel settore del gas naturale. Queste possono essere le aziende che estraggono il gas dal terreno, quelle che costruiscono i gasdotti per trasportarlo in giro, o le aziende alla fine che lo vendono ai consumatori.

Ciò che rende un ETF diverso dai fondi tradizionali è che è sempre disponibile per il trading in borsa. Mentre i fondi comuni (gestiti) possono essere acquistati e venduti solo a un prezzo fisso uno al giorno, gli ETF sono come qualsiasi altro titolo con un prezzo costantemente fluttuante, in base al valore degli asset che detiene.

Gli ETF sono anche, normalmente, fondi di investimento passivi. Ciò significa che non c’è un manager che decide quali asset possedere. Invece, tiene semplicemente traccia di un indice di riferimento (come il prezzo del gas naturale) o possiede tutte le azioni di un particolare indice, che potrebbe essere qualcosa come l’S&P 500.

Gli ETF sul gas sono un buon investimento?

Gli ETF in genere sono un buon investimento per i principianti o per chiunque non abbia il tempo di microgestire il proprio portfolio. Puoi facilmente “impostare e dimenticare” un ETF, confidando nella diversità degli asset che possiede per proteggerti da rischi eccessivi. La decisione più importante è scegliere una buona industria, e se il gas è quella giusta dipende da te.

Negli ultimi 20 anni, il gas naturale è diventato sempre più popolare come alternativa più pulita ad altri combustibili fossili, come carbone e petrolio. Ora rappresenta un quarto della domanda complessiva di energia, è facile da immagazzinare e crea meno emissioni rispetto alle fonti di carburante tradizionali quando viene bruciato.

Tuttavia, la crescita della domanda si è arrestata durante la pandemia. È ancora costoso e richiede tempo trasportare il gas in giro, ed è sotto pressione da fonti di energia rinnovabile ancora più rispettose dell’ambiente. Devi decidere se rappresenta ancora un buon investimento nonostante ciò. In tal caso, iscriviti subito a un broker per iniziare.

Ultime notizie sul gas

Quando Devon Energy Corporation (NYSE:DVN) ha comunicato i suoi utili trimestrali il 3 maggio, ha centrato tutti gli obiettivi. L’utile core per azione della società è stato di $1,88, più che quadruplicato rispetto all’anno precedente. Gli utili sono stati anche superiori alle previsioni di $1,76. Il consiglio di amministrazione ha…
Comstock Resources, Inc. (FRA:CX91) è quotata a una valutazione di 17,86. Un mese fa, il titolo veniva scambiato a circa 10 dollari. È evidente che Comstock sta vivendo fino al suo slancio azionario. La domanda, tuttavia, è se gli investitori possono continuare a investire in Comstock sulla base del momentum.
Il prezzo del gas naturale è aumentato nelle ultime settimane mentre gli investitori osservano la crisi in corso in Ucraina. In Europa, le nazioni stanno acquistando gas a livelli record, il che ha contribuito a stabilizzare il rublo russo. Gli analisti prevedono che questa tendenza continuerà nei prossimi mesi. Di…
La Polonia afferma che non c’è “possibilità” di pagare il gas russo in rubli, citando accordi contrattuali. PGNiG, che è la più grande compagnia petrolifera e del gas della Polonia, afferma di avere un accordo in essere con il colosso russo Gazprom, i cui termini stabiliscono le modalità di pagamento…
Exxon Mobil Corporation (NYSE:XOM) è rialzista. Exxon beneficia della crisi bellica in Ucraina a seguito della quale i prezzi del petrolio e del gas sono aumentati. I prezzi del petrolio sono tornati ai livelli registrati più di un decennio fa, indicando l’opportunità per le compagnie petrolifere di recuperare la crescita…
L’Unione Europea, gli Stati Uniti e il Regno Unito hanno deciso di escludere alcune banche russe da SWIFT nel tentativo di gravare sulla loro rete bancaria e il loro accesso ai fondi, ha scritto la BBC. SWIFT consente il trasferimento fluido e rapido di denaro oltre…
Avvertenza sui rischi

Invezz è un luogo in cui le persone possono trovare informazioni affidabili e imparziali su finanza, trading e investimenti, ma non offriamo consulenza finanziaria e gli utenti dovrebbero sempre svolgere le proprie ricerche. Le attività trattate su questo sito web, comprese azioni, criptovalute e materie prime, possono essere altamente volatili e i nuovi investitori spesso perdono denaro. Il successo sui mercati finanziari non è garantito e gli utenti non dovrebbero mai investire più di quanto possono permettersi di perdere. Dovresti considerare le tue condizioni personali e prenderti il ​​tempo per esplorare tutte le opzioni a disposizione prima di fare qualsiasi investimento. Leggi la nostra liberatoria sui rischi >

James Knight
Lead content editor
Quando non è al lavoro, James è un avido trader e giocatore di golf a cui piace viaggiare. Una volta ha nutrito, cavalcato e mangiato uno… leggi di piú.