Migliori ETF sui metalli da comprare nel 2024

I metalli sono una commodity preziosa con un’ampia gamma di usi e sono spesso visti come un porto sicuro. Questa pagina seleziona i migliori ETF sui metalli per l’anno a venire.
Di:
Aggiornato: Dec 13, 2022
Listen

Inizia a fare trading in pochi minuti con il nostro miglior broker, Plus500.

4.5/5

Servizio CFD. 82% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il proprio denaro.

Visita il sito

Dai minatori alle riserve fisiche, gli ETF offrono agli investitori esposizione e un facile accesso alle azioni che operano nel settore dei metalli. Questa pagina seleziona i migliori per l’anno a venire.

Quali sono i migliori ETF sui metalli da comprare?

Copy link to section

I nostri esperti analisti hanno selezionato cinque dei migliori ETF sui metalli per quest’anno elencati nella tabella seguente. Per scoprire maggiori informazioni su ciascuno di essi, continua a leggere per saperne di più.

# Simbolo dell’ETF Nome dell’ETF
1 DBB Invesco DB Base Metals Fund
2 PICK iShares MSCI Global Metals & Mining Producers
3 GLTR Aberdeen Standard Physical Precious Metals Basket Shares
4 REMX VanEck Rare Earth/Strategic Metals
5 XME SPDR S&P Metals & Mining ETF
Elenco redatto dal nostro team di analisti, aggiornato il 1 dicembre 2021

1. Invesco DB Base Metals Fund (NYSEARCA: DBB)

Copy link to section

L’Invesco DB è un fondo progettato per gli investitori che desiderano un modo conveniente per investire in futures sulle materie prime. Cerca di tracciare i cambiamenti nel livello dell’indice DBIQ Optimum Yield Industrial Metals ed è composto da contratti futures su alcuni dei metalli di base più liquidi e ampiamente utilizzati.

Le sue partecipazioni sono distribuite abbastanza equamente su tre metalli di base: alluminio, zinco e rame. Poiché consiste in contratti futures, la sua performance è direttamente collegata al suo gestore proprietario e ai suoi principi e capacità di trading. Il mercato dei futures è volatile e anche piccoli movimenti possono comportare grandi perdite, il che significa che questo fondo è più rischioso rispetto ad altri nel nostro elenco.

Ciò è confermato dalle sue prestazioni. Dalla sua creazione nel 2007, il fondo ha perso oltre il 60% di valore nei due anni successivi. Tuttavia, da allora si è leggermente ripreso, sebbene abbia visto più un prezzo limitato a un intervallo piuttosto che una tendenza. I suoi movimenti di prezzo al rialzo e al ribasso significano che è più adatto a un trader o investitore più esperto.

2. iShares MSCI Global Metals & Mining Producers (BZX: PICK)

Copy link to section

PICK replica la performance di un indice chiamato MSCI ACWI Select Metals & Mining Producers Ex Gold & Silver Investable Market Index. Investe in società che si occupano dell’estrazione o della produzione di metalli diversificati, ma non include oro e argento.

Sebbene contenga titoli di tutto il mondo, si concentra maggiormente sulle società con sede nel Regno Unito, negli Stati Uniti e in Australia, dove risiede oltre il 50% delle sue partecipazioni. Le prime due società di questo ETF appartengono alla prima e alla seconda società mineraria più grande del mondo, BHP e Rio Tinto.

È sceso di valore nei quattro anni successivi al suo inizio nel 2012, perdendo oltre il 70% dal suo prezzo di apertura. Tuttavia, a seguito della pandemia covid, si è comportato molto bene, guadagnando oltre il 100%. Il suo portafoglio ben diversificato e la ponderazione per lo più uguale offrono agli investitori un facile accesso ai migliori minatori e produttori di metalli del mondo.

3. Aberdeen Standard Physical Precious Metals Basket Shares (NYSEARCA: GLTR)

Copy link to section

A differenza di molti ETF, l’Aberdeen Standard Physical Precious Metals non replica un indice. Piuttosto, cerca di riflettere la performance di asset fisici tra cui oro, argento, platino e palladio. Il fondo è progettato per gli investitori che desiderano un modo conveniente e conveniente per investire in metalli fisici.

La sua più grande partecipazione tra i quattro metalli è l’oro, dove è concentrato quasi il 60% del fondo totale. Il secondo è l’argento che costituisce quasi il 30%, con platino e palladio che costituiscono l’ultimo 10%. Tutti i suoi lingotti di metallo sono conservati in un caveau londinese presso la JP Morgan e la Chase Bank.

Dal suo inizio nel 2010 è aumentato e diminuito in linea con il prezzo dei metalli che possiede. Quando i prezzi dell’oro hanno iniziato a salire nel 2016, così ha fatto il GLTR, aumentando di quasi il 100% in valore. Il suo prezzo è stato ulteriormente rafforzato durante la pandemia, quando gli investitori sono passati a metalli rifugio aggiungendo il 60% al suo prezzo.

4. VanEck Rare Earth/Strategic Metals  (NYSEARCA: REMX)

Copy link to section

L’ETF VanEck Rare Earth/Strategic Metals cerca di replicare la performance e il rendimento di un indice chiamato MVIS Global Rare Earth/Strategic Metals. L’indice replica le società coinvolte nella produzione, raffinazione e riciclaggio di terre rare e metalli e minerali strategici.

Il fondo comprende solo società che operano nel settore delle terre rare/metalli strategici e offre una copertura globale. Tuttavia, la maggior parte delle sue partecipazioni risiede in Cina, Australia e Stati Uniti. Le sue due maggiori partecipazioni sono Liontown Resources e Zhejian Huayau Cobalt, che ammontano entrambe a circa il 15% dell’ETF.

La ponderazione e le dimensioni del fondo sono ciò che lo rende diverso da molti altri. Distribuisce i suoi soldi sulle sue 20 partecipazioni in modo abbastanza uniforme, il che significa che è un modo più diversificato di investire nelle industrie delle terre rare e dei metalli strategici.

5. SPDR S&P Metals & Mining ETF (NYSEARCA: XME)

Copy link to section

L’SPDR S&P utilizza una strategia di campionamento, il che significa che non è necessario acquistare tutti i titoli appartenenti all’indice che replica. Invece, è in grado di scegliere quali azioni acquistare con l’obiettivo di tracciare l’indice. Cerca di tracciare la performance dell’indice S&P Metals & Mining Select.

Simile all’ETF VanEck sopra, XME detiene solo un piccolo numero di società offrendo allo stesso tempo un peso uguale su tutta la linea. Attualmente è composta da 30 società a piccola, media e grande capitalizzazione di tutto il mondo.

Offre esposizione a un’ampia gamma di settori dei metalli, tra cui oro, argento, alluminio e rame. Sebbene le azioni di acciaio rappresentino attualmente oltre il 40% delle sue partecipazioni totali. La sua uguale ponderazione e diversificazione significano che investire in questo ETF è un buon modo per ottenere esposizione a società di tutte le dimensioni che operano nel mercato dei metalli.

Dove comprare i migliori ETF sui metalli

Copy link to section

Per acquistare azioni di qualsiasi ETF dovrai registrarti presso un broker online. Gli ETF funzionano allo stesso modo delle azioni normali e puoi acquistarli e venderli in qualsiasi momento. La tabella seguente elenca alcuni dei migliori broker che offrono ETF sui metalli. Fai clic su uno qualsiasi dei link per iniziare in pochi minuti.

Sort by:

1
Deposito minimo
$ 100
Best offer
Valutazione dell’utente
10
Negozia +2000 CFD su azioni, opzioni, materie prime e altro
Conto demo illimitato e privo di rischi
0 commissioni e spread interessanti
Inizio Trading
Modalità di pagamento:
American Express, Apple Pay, Carta di Credito, Carta di Debito, Discover, Google Pay, Mastercard, PayPal, SEPA, Trasferimento Bancario, Trustly, Visa, ,
Full Regulations:
ASIC, FCA, FSA, MAS, cysec-250-14-regulator, isa-regulator

Servizio CFD. 82% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il proprio denaro.

2
Deposito minimo
$ 25
Best offer
Valutazione dell’utente
9.9
Inizio Trading
Modalità di pagamento:
Apple Pay, Google Pay
Full Regulations:
il 82% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.
3
Deposito minimo
$ 100
Best offer
Valutazione dell’utente
9.9
Apri un account MT5 per andare a lungo o in corto di 250 dei maggiori stock statunitensi, australiani ed europei
Strumenti in 21 Time-frames e 80 indicatori preinstallati
Regolamento multiurisdizionale di ASIC e VFSC
Inizio Trading
Modalità di pagamento:
Bonifico bancario, Carta di Credito, Cryptocurrencies, PayPal, ,
Full Regulations:
ASIC, CySEC, FCA
Il trading sul margine è alto rischio. Le perdite possono superare i depositi.AFSL 391441. ABN 73 139 495 944.

Che cos’è un ETF sui metalli?

Copy link to section

È un exchange traded-fund che detiene azioni di società che operano nel settore dei metalli. Essendo un settore così ampio e diversificato, queste aziende possono includere minatori, produttori e detentori fisici, tra gli altri. L’industria dei metalli è vitale per la maggior parte delle economie del mondo ed è cruciale per molti settori industriali.

Gli ETF sui metalli sono un buon investimento?

Copy link to section

Sì, possono essere e sono un buon modo per diversificare un portfolio. L’industria dei metalli è grande e fornisce le risorse necessarie per il funzionamento di altre industrie. I metalli sono essenziali per la produzione, la produzione di energia e l’edilizia. I progressi tecnologici hanno portato a una produzione meno laboriosa ea pratiche più pulite e rispettose dell’ambiente.

In generale, questi ETF offrono stabilità e movimenti lenti. Sebbene possa sorgere volatilità, soprattutto perché molti assomigliano molto ai prezzi dei metalli più popolari come oro, argento, rame e acciaio. Qualsiasi oscillazione di prezzo selvaggia in un metallo specifico, a volte può portare a movimenti irregolari in alcuni ETF.

Tuttavia, i metalli e soprattutto i metalli preziosi sono spesso visti come una copertura contro l’inflazione e un bene rifugio. Questo li rende particolarmente popolari tra gli investitori che cercano un aspetto di sicurezza nei loro portafogli. Qualunque cosa tu decida di fare, è fondamentale tenerti aggiornato con le ultime novità e sviluppi, cosa che puoi fare facendo clic sui link sottostanti.

Registrati con un broker per comprare ETF sul metalli

Ultime notizie su metalli

Copy link to section

Avvertenza sui rischi
Prash Raval
Financial Writer

Prash è uno scrittore finanziario per Invezz che si occupa di FX, mercato azionario e investimenti. Per oltre un decennio ha fatto trading spot FX a... leggi di piú.