Migliori ETF sui metalli da comprare nel 2023

I metalli sono una commodity preziosa con un'ampia gamma di usi e sono spesso visti come un porto sicuro. Questa pagina seleziona i migliori ETF sui metalli per l'anno a venire.
Di:
Aggiornato: Dec 13, 2022
Listen to this article

Dai minatori alle riserve fisiche, gli ETF offrono agli investitori esposizione e un facile accesso alle azioni che operano nel settore dei metalli. Questa pagina seleziona i migliori per l’anno a venire.

Quali sono i migliori ETF sui metalli da comprare?

I nostri esperti analisti hanno selezionato cinque dei migliori ETF sui metalli per quest’anno elencati nella tabella seguente. Per scoprire maggiori informazioni su ciascuno di essi, continua a leggere per saperne di più.

# Simbolo dell’ETF Nome dell’ETF
1 DBB Invesco DB Base Metals Fund
2 PICK iShares MSCI Global Metals & Mining Producers
3 GLTR Aberdeen Standard Physical Precious Metals Basket Shares
4 REMX VanEck Rare Earth/Strategic Metals
5 XME SPDR S&P Metals & Mining ETF
Elenco redatto dal nostro team di analisti, aggiornato il 1 dicembre 2021

1. Invesco DB Base Metals Fund (NYSEARCA: DBB)

L’Invesco DB è un fondo progettato per gli investitori che desiderano un modo conveniente per investire in futures sulle materie prime. Cerca di tracciare i cambiamenti nel livello dell’indice DBIQ Optimum Yield Industrial Metals ed è composto da contratti futures su alcuni dei metalli di base più liquidi e ampiamente utilizzati.

Le sue partecipazioni sono distribuite abbastanza equamente su tre metalli di base: alluminio, zinco e rame. Poiché consiste in contratti futures, la sua performance è direttamente collegata al suo gestore proprietario e ai suoi principi e capacità di trading. Il mercato dei futures è volatile e anche piccoli movimenti possono comportare grandi perdite, il che significa che questo fondo è più rischioso rispetto ad altri nel nostro elenco.

Ciò è confermato dalle sue prestazioni. Dalla sua creazione nel 2007, il fondo ha perso oltre il 60% di valore nei due anni successivi. Tuttavia, da allora si è leggermente ripreso, sebbene abbia visto più un prezzo limitato a un intervallo piuttosto che una tendenza. I suoi movimenti di prezzo al rialzo e al ribasso significano che è più adatto a un trader o investitore più esperto.

2. iShares MSCI Global Metals & Mining Producers (BZX: PICK)

PICK replica la performance di un indice chiamato MSCI ACWI Select Metals & Mining Producers Ex Gold & Silver Investable Market Index. Investe in società che si occupano dell’estrazione o della produzione di metalli diversificati, ma non include oro e argento.

Sebbene contenga titoli di tutto il mondo, si concentra maggiormente sulle società con sede nel Regno Unito, negli Stati Uniti e in Australia, dove risiede oltre il 50% delle sue partecipazioni. Le prime due società di questo ETF appartengono alla prima e alla seconda società mineraria più grande del mondo, BHP e Rio Tinto.

È sceso di valore nei quattro anni successivi al suo inizio nel 2012, perdendo oltre il 70% dal suo prezzo di apertura. Tuttavia, a seguito della pandemia covid, si è comportato molto bene, guadagnando oltre il 100%. Il suo portafoglio ben diversificato e la ponderazione per lo più uguale offrono agli investitori un facile accesso ai migliori minatori e produttori di metalli del mondo.

3. Aberdeen Standard Physical Precious Metals Basket Shares (NYSEARCA: GLTR)

A differenza di molti ETF, l’Aberdeen Standard Physical Precious Metals non replica un indice. Piuttosto, cerca di riflettere la performance di asset fisici tra cui oro, argento, platino e palladio. Il fondo è progettato per gli investitori che desiderano un modo conveniente e conveniente per investire in metalli fisici.

La sua più grande partecipazione tra i quattro metalli è l’oro, dove è concentrato quasi il 60% del fondo totale. Il secondo è l’argento che costituisce quasi il 30%, con platino e palladio che costituiscono l’ultimo 10%. Tutti i suoi lingotti di metallo sono conservati in un caveau londinese presso la JP Morgan e la Chase Bank.

Dal suo inizio nel 2010 è aumentato e diminuito in linea con il prezzo dei metalli che possiede. Quando i prezzi dell’oro hanno iniziato a salire nel 2016, così ha fatto il GLTR, aumentando di quasi il 100% in valore. Il suo prezzo è stato ulteriormente rafforzato durante la pandemia, quando gli investitori sono passati a metalli rifugio aggiungendo il 60% al suo prezzo.

4. VanEck Rare Earth/Strategic Metals  (NYSEARCA: REMX)

L’ETF VanEck Rare Earth/Strategic Metals cerca di replicare la performance e il rendimento di un indice chiamato MVIS Global Rare Earth/Strategic Metals. L’indice replica le società coinvolte nella produzione, raffinazione e riciclaggio di terre rare e metalli e minerali strategici.

Il fondo comprende solo società che operano nel settore delle terre rare/metalli strategici e offre una copertura globale. Tuttavia, la maggior parte delle sue partecipazioni risiede in Cina, Australia e Stati Uniti. Le sue due maggiori partecipazioni sono Liontown Resources e Zhejian Huayau Cobalt, che ammontano entrambe a circa il 15% dell’ETF.

La ponderazione e le dimensioni del fondo sono ciò che lo rende diverso da molti altri. Distribuisce i suoi soldi sulle sue 20 partecipazioni in modo abbastanza uniforme, il che significa che è un modo più diversificato di investire nelle industrie delle terre rare e dei metalli strategici.

5. SPDR S&P Metals & Mining ETF (NYSEARCA: XME)

L’SPDR S&P utilizza una strategia di campionamento, il che significa che non è necessario acquistare tutti i titoli appartenenti all’indice che replica. Invece, è in grado di scegliere quali azioni acquistare con l’obiettivo di tracciare l’indice. Cerca di tracciare la performance dell’indice S&P Metals & Mining Select.

Simile all’ETF VanEck sopra, XME detiene solo un piccolo numero di società offrendo allo stesso tempo un peso uguale su tutta la linea. Attualmente è composta da 30 società a piccola, media e grande capitalizzazione di tutto il mondo.

Offre esposizione a un’ampia gamma di settori dei metalli, tra cui oro, argento, alluminio e rame. Sebbene le azioni di acciaio rappresentino attualmente oltre il 40% delle sue partecipazioni totali. La sua uguale ponderazione e diversificazione significano che investire in questo ETF è un buon modo per ottenere esposizione a società di tutte le dimensioni che operano nel mercato dei metalli.

Dove comprare i migliori ETF sui metalli

Per acquistare azioni di qualsiasi ETF dovrai registrarti presso un broker online. Gli ETF funzionano allo stesso modo delle azioni normali e puoi acquistarli e venderli in qualsiasi momento. La tabella seguente elenca alcuni dei migliori broker che offrono ETF sui metalli. Fai clic su uno qualsiasi dei link per iniziare in pochi minuti.

1
Deposito minimo
$ 10
Promozione
Valutazione dell’utente
10
Inizio Trading
Modalità di pagamento:
Bonifico bancario, Carta di Credito, Carta di Debito, PayPal, Trasferimento Bancario
Full Regulations:
CySEC, FCA
2
Deposito minimo
$ 0
Promozione
Valutazione dell’utente
10
Ottieni approfondimenti da milioni di investitori, creatori e analisti
Costruisci il tuo portafoglio di titoli, ETF e cripto
Nessun deposito minimo
Inizio Trading
Modalità di pagamento:
Bank Wire, Bonifico bancario, Carta di Debito, Check
Full Regulations:
L'esecuzione della criptovaluta e i servizi di custodia sono forniti da Apex Crypto LLC (ID NMLS 1828849) attraverso un accordo di licenza software tra Apex Crypto LLC e Public Crypto LLC. Crypto Trading su piattaforme pubbliche è servito da Public Crypto LLC e offerto tramite Apex Crypto. Assicurati di comprendere appieno i rischi coinvolti prima di negoziare.
3
Deposito minimo
$ 100
Promozione
Valutazione dell’utente
10
A basso costo azioni del Regno Unito Invest da soli £ 5 per il commercio
Enorme scelta degli investimenti - Invest in oltre 12.000 azioni
Servizio di esperti forniti
Inizio Trading
Modalità di pagamento:
Carta di Credito, Carta di Debito, PayPal, Trasferimento Bancario
Full Regulations:
ASIC, FCA, FINMA, is a licensed bank (IG Bank in Switzerland)

Che cos’è un ETF sui metalli?

È un exchange traded-fund che detiene azioni di società che operano nel settore dei metalli. Essendo un settore così ampio e diversificato, queste aziende possono includere minatori, produttori e detentori fisici, tra gli altri. L’industria dei metalli è vitale per la maggior parte delle economie del mondo ed è cruciale per molti settori industriali.

Gli ETF sui metalli sono un buon investimento?

Sì, possono essere e sono un buon modo per diversificare un portfolio. L’industria dei metalli è grande e fornisce le risorse necessarie per il funzionamento di altre industrie. I metalli sono essenziali per la produzione, la produzione di energia e l’edilizia. I progressi tecnologici hanno portato a una produzione meno laboriosa ea pratiche più pulite e rispettose dell’ambiente.

In generale, questi ETF offrono stabilità e movimenti lenti. Sebbene possa sorgere volatilità, soprattutto perché molti assomigliano molto ai prezzi dei metalli più popolari come oro, argento, rame e acciaio. Qualsiasi oscillazione di prezzo selvaggia in un metallo specifico, a volte può portare a movimenti irregolari in alcuni ETF.

Tuttavia, i metalli e soprattutto i metalli preziosi sono spesso visti come una copertura contro l’inflazione e un bene rifugio. Questo li rende particolarmente popolari tra gli investitori che cercano un aspetto di sicurezza nei loro portafogli. Qualunque cosa tu decida di fare, è fondamentale tenerti aggiornato con le ultime novità e sviluppi, cosa che puoi fare facendo clic sui link sottostanti.

Ultime notizie su metalli

Avvertenza sui rischi

Invezz è un luogo in cui le persone possono trovare informazioni affidabili e imparziali su finanza, trading e investimenti, ma non offriamo consulenza finanziaria e gli utenti dovrebbero sempre svolgere le proprie ricerche. Le attività trattate su questo sito web, comprese azioni, criptovalute e materie prime, possono essere altamente volatili e i nuovi investitori spesso perdono denaro. Il successo sui mercati finanziari non è garantito e gli utenti non dovrebbero mai investire più di quanto possono permettersi di perdere. Dovresti considerare le tue condizioni personali e prenderti il ​​tempo per esplorare tutte le opzioni a disposizione prima di fare qualsiasi investimento. Leggi la nostra liberatoria sui rischi >

Prash Raval
Financial Writer
Quando non fa trading o ricerche sui titoli, Prash può essere trovato sul campo da golf, mentre porta a spasso il suo cane o insegna a… leggi di piú.