Come leggere i grafici forex

Imparare a leggere i grafici forex è un'abilità necessaria per un trading di valuta efficace. Questa guida per principianti esamina nel dettaglio i tre principali grafici e spiega come usarli.
By: Prash Raval
Prash Raval
Quando non fa trading o ricerche sui titoli, Prash può essere trovato sul campo da golf, mentre porta a… leggi di piú.
Updated: Gen 13, 2022
Un consiglio: il nostro broker preferito è, eToro: visita e crea un account

I grafici Forex sono utilizzati dai trader che acquistano e vendono valuta tramite i loro broker. Questi grafici vengono analizzati per determinare il momento ottimale per entrare o uscire dal mercato. La nostra guida rapida ti guida attraverso i tre principali tipi di grafici e come usarli.

Che cos’è un grafico forex?

Un grafico forex mostra la variazione del tasso di cambio di una coppia di valute nel tempo. È un’illustrazione grafica dei movimenti dei prezzi e funziona in modo simile a molti altri grafici. Su un grafico forex, l’asse y verticale rappresenta il prezzo e sull’asse x orizzontale è mostrato il tempo.

I grafici visualizzano l’attività di trading che si verifica durante un determinato periodo di tempo. Questi periodi di tempo possono essere scelti da un trader e vanno da un secondo fino a un anno. Possono essere utilizzati per identificare modelli di prezzo, movimenti e livelli di acquisto o vendita.

I tre principali tipi di grafici forex

Ci sono molti tipi di grafici disponibili per l’uso, che vanno da una semplice linea a grafici a punti e cifre più avanzati. Tuttavia, per la maggior parte dei trader forex al dettaglio, i tre tipi di grafici più comuni sono: Line, Bar e Candlestick. Di seguito esamineremo ciascuno di questi in modo più dettagliato, spiegando cosa sono e come funzionano.

Grafici a candele

I grafici a candele sono il modo più popolare per leggere un grafico forex tra i trader al dettaglio perché sono visivamente accattivanti e più facili da interpretare rispetto a barre o linee. Simile ai grafici a barre, le candele sono solitamente codificate a colori; i corpi verdi segnalano una chiusura rialzista del prezzo, mentre i corpi rossi segnalano una chiusura ribassista.

Le candele sono variazioni dei grafici a barre e mostrano le variazioni di prezzo in modo simile. Rappresentano i movimenti dei prezzi in un periodo di tempo selezionato da un trader. Sono diversi dai grafici a barre in quanto mostrano un intervallo di trading rappresentato da un rettangolo sottile, noto come corpo.

Di solito avranno una linea verticale che si estende dalla parte superiore e inferiore del corpo nota come stoppini. Sottili corpi rettangolari con stoppini ricordano le candele, da cui deriva il nome candeliere.

Caratteristiche principali di un grafico a candele

I grafici a candele hanno molte caratteristiche che li rendono così popolari. Di seguito abbiamo evidenziato alcuni dei principali vantaggi dell’utilizzo di questi tipi di grafici.

  • Le candele a candele sono visivamente più facili da capire rispetto ad altri tipi di grafici
  • Svolgono un ruolo importante nell’analisi delle tendenze e nel riconoscimento dei modelli
  • Corpi grandi con stoppini piccoli indicano pressione di acquisto o vendita
  • Corpi piccoli con stoppini grandi indicano una pressione di acquisto o vendita insostenibile
  • Le candele aiutano a identificare i punti di inversione del prezzo e di continuazione

Di seguito è riportato un esempio di grafico a candele che utilizza un intervallo di tempo di 24 ore. Ogni candela rappresenta un’attività di trading di un giorno. I trader possono utilizzare le candele per identificare i modelli nell’analisi dei prezzi e delle tendenze.

Modelli di candele comuni.

Le candele si presentano spesso come modelli. Questi modelli possono essere utilizzati durante l’analisi di una coppia di valute. Di seguito sono elencati cinque modelli di candele comuni e i loro vantaggi.

  • Pin bar. Si tratta di candele lunghe e dal corpo piccolo, spesso utilizzate come metodo per identificare i punti di svolta o le inversioni del mercato. Assomigliano alla forma di uno spillo e sono talvolta chiamati martelli o stelle cadenti.
  • Bullish engulfing. Ancora una volta, questi sono usati come un modo per identificare i punti di svolta del mercato e di solito si trovano alla fine di un trend al ribasso. È un modello a due candele, dove la prima è una piccola candela rossa, seguita da una più grande verde che la avvolge.
  • Doji. Quando una candela assomiglia a un segno più, si chiama doji. Questi modelli si formano quando l’apertura e la chiusura hanno quasi lo stesso prezzo. Sono spesso associati all’incertezza, ma possono essere utilizzati anche come schemi di inversione.
  • Inside bar. Questo è un pattern a 2 candele che può segnalare una continuazione del prezzo o un’inversione. Può essere rialzista o ribassista ed è facile da identificare. La prima candela ha un corpo grande ed è rossa o verde. La candela “interna” è la seconda e i suoi massimi e minimi si chiudono all’interno dell’intervallo della prima candela.
  • Tweezers. Un altro pattern comune a 2 candele che segnala un’inversione. Una pinzetta è più efficace alla fine di una tendenza al rialzo o al ribasso. Consiste di due piccole candele dal corpo con stoppini di dimensioni simili che hanno toccato due volte lo stesso punto. Un tweezer è un modello forte per identificare i punti di svolta dei prezzi.

Grafici a barre

I grafici a barre, spesso indicati come OHLC (open, high, low e close) sono un modo per i trader di vedere i prezzi di apertura e chiusura, insieme ai prezzi alti e bassi.

I trader sono in grado di vedere il prezzo al quale la barra si è aperta e chiusa per un periodo di tempo specifico. Le barre mostrano anche i prezzi più alti e più bassi raggiunti nello stesso tempo. La linea verticale in una barra rappresenta il trading range e può essere utile per determinare la volatilità del mercato.

Una grande linea verticale (intervallo) indica una coppia di valute volatile, mentre una piccola linea verticale indica una coppia più tranquilla. Più si sale nel timeframe, più forte può essere la volatilità.

I grafici a barre sono generalmente codificati a colori; verde per rialzista e rosso per ribassista. Se l’apertura della barra è inferiore alla sua chiusura, indica una barra rialzista (verde). Se l’apertura della barra è superiore alla sua chiusura, indica una barra ribassista (rossa)

Caratteristiche principali dei grafici a barre

Di seguito troverai elencate alcune delle migliori funzionalità associate ai grafici a barre.

  • I grafici a barre mostrano ai trader quattro informazioni importanti: apertura, chiusura, minimo e massimo
  • Un intervallo di periodi di trading può essere facilmente identificato osservando la linea verticale delle barre
  • Gli stessi pattern formati dalle candele possono essere replicati sui grafici a barre, sebbene siano più difficili da identificare rapidamente.
  • Comprendere questi tipi di grafici è utile per identificare i punti di svolta dei prezzi e le continuazioni delle tendenze.

Grafici a linee

Questi tipi di grafici sono i più basilari dei tre e consistono in una linea che collega i prezzi di chiusura per il periodo di tempo selezionato. I grafici a linee sono il modo più semplice per rappresentare le informazioni sui prezzi, sebbene siano limitati in ciò che mostrano.

I grafici a linee non mostrano qual era il prezzi di apertura, massimo e minimo per il periodo di tempo. Per questo motivo, sono più adatti per identificare trend a lungo termine e fornire poche informazioni o utilizzarle per il trading a breve termine.

Caratteristiche principali dei grafici a linee

Sebbene i grafici a linee siano piuttosto semplici da usare, si tratta di uno strumento ben considerato per i trader di forex. Di seguito abbiamo evidenziato alcune delle loro migliori caratteristiche.

  • Sono il tipo più elementare di grafico forex e di facile lettura
  • I trend a lungo termine possono essere visti meglio sui grafici a linee
  • I grafici a linee sono un modo eccellente per ottenere una panoramica dei movimenti storici dei prezzi di una coppia di valute
  • Questi tipi di grafici mostrano solo i prezzi di chiusura e non sono adatti per il trading a breve termine

Intervalli di tempo del grafico Forex

Gli intervalli di tempo sono la frequenza con cui i dati sui prezzi vengono tracciati su un grafico. Questi periodi di tempo possono essere selezionati da un trader e vanno da un secondo fino a un anno. Di solito i commercianti di forex utilizzeranno un intervallo di tempo di un’ora, quattro ore e 24 ore. Tuttavia, alcuni trader intraday preferiscono intervalli di minuto, cinque minuti e quindici minuti.

Con i grafici a barre e le candele, ogni barra/candela rappresenta i movimenti di prezzo per il periodo di tempo selezionato dal trader. Di solito, un periodo di tempo più lungo offre una panoramica migliore della coppia di valute. Tempi inferiori sono utili per i trader che desiderano entrare e uscire rapidamente dal mercato per piccoli e spesso profitti.

Scopri di più

Leggere un grafico forex è il primo passo per un trading di successo, tuttavia è solo una parte del puzzle. Molti trader utilizzano i grafici con altri strumenti utili come l’azione sui prezzi, l’analisi tecnica e gli indicatori. Comprenderli può essere un compito complicato ed è una buona idea leggere corsi scritti da esperti che puoi farlo qui sul nostro sito.

Per leggere un grafico e fare trading sul mercato dei cambi dovrai prima aprire un conto broker. C’è molto da considerare prima di utilizzare una piattaforma di trading online e puoi fare clic qui per essere reindirizzato alla nostra pagina su broker ben considerati e sapientemente selezionati.

Un rapido riassunto di ciò che abbiamo imparato

Nonostante ci siano molti diversi tipi di grafici, ciascuno con il proprio uso, i grafici a candele sono i più popolari tra i trader forex. La loro semplicità e l’aspetto visivamente accattivante li rendono ideali sia per i principianti che per i trader più esperti.

Le candele di solito formano modelli che possono essere utilizzati per identificare punti di svolta e aree di continuazione. Esistono centinaia di modelli di candele e può essere utile imparare quelli più comuni.

Utilizzando un grafico forex, i trader possono vedere i movimenti storici dei prezzi e le informazioni attuali. Tuttavia, spesso non è sufficiente guardare semplicemente un grafico e incorporare altri strumenti può essere utile per perfezionare una strategia di trading. Per saperne di più sul forex trading, o su qualsiasi altro tipo di trading, inclusi azioni e criptovalute, fai clic su uno dei link sottostanti per essere indirizzato alla nostra pagina dei corsi.

Corsi di investimento e trading

Corsi Forex
La popolarizzazione del commercio di valuta estera nell’ultimo decennio è stata straordinaria. Il Forex (FX) è ora il più grande mercato finanziario del mondo, con un volume medio giornaliero di trading superiore a 5.000 miliardi di dollari. La sua popolarità può essere attribuita ad una serie di fattori: la volatilità,…
Corsi sulle Azioni
Investire nel mercato azionario è uno dei modi migliori per guadagnare e far aumentare la propria ricchezza. L’investimento in azioni può servire come un affidabile flusso di reddito passivo che protegge il capitale dall’inflazione. Inoltre, molte aziende condividono con gli investitori una parte dei loro profitti sotto forma di dividendi…
Corsi Forex
L’analisi dei grafici è la proiezione dei movimenti futuri dei prezzi attraverso l’analisi dei loro movimenti storici e dove possono essere presentati in vari modi. Grafico a barre Il grafico a barre, chiamato anche grafico occidentale, è una dimostrazione dell’andamento dei prezzi in cui per ogni periodo vengono registrati…

Fact-checked

I nostri redattori controllano tutti i contenuti per garantire la conformità con la nostra rigorosa politica editoriale. Le informazioni in questo articolo sono supportate dalle seguenti fonti affidabili.

Avvertenza sui rischi

Invezz è un luogo in cui le persone possono trovare informazioni affidabili e imparziali su finanza, trading e investimenti, ma non offriamo consulenza finanziaria e gli utenti dovrebbero sempre svolgere le proprie ricerche. Le attività trattate su questo sito web, comprese azioni, criptovalute e materie prime, possono essere altamente volatili e i nuovi investitori spesso perdono denaro. Il successo sui mercati finanziari non è garantito e gli utenti non dovrebbero mai investire più di quanto possono permettersi di perdere. Dovresti considerare le tue condizioni personali e prenderti il ​​tempo per esplorare tutte le opzioni a disposizione prima di fare qualsiasi investimento. Leggi la nostra liberatoria sui rischi >

Prash Raval
Financial Writer
Quando non fa trading o ricerche sui titoli, Prash può essere trovato sul campo da golf, mentre porta a spasso il suo cane o insegna a… leggi di piú.