Come fare trading sul forex online

Il market forex è il più attivo al mondo, con miliardi di dollari in movimento ogni giorno. Questa guida spiega come entrare a farne parte.
Di:
Aggiornato: Ago 10, 2021
Listen to this article

In questa guida per principianti esploriamo le basi del forex trading, da come funziona il mercato ai diversi modi di speculare sui prezzi delle valute. Puoi anche imparare a fare trading con la nostra guida passo passo.

Qual è la migliore piattaforma di forex trading?

Usa uno di questi broker per iniziare subito a fare trading sul forex. Puoi navigare sui loro siti web tramite i link nella tabella o leggere le nostre recensioni per ottenere maggiori informazioni su ciascuno di essi. Se non sei ancora pronto, continua a leggere per saperne di più sul mercato forex.

1
Deposito minimo
$ 10
Promozione
Valutazione dell’utente
10
Unisciti alla rivoluzione Social Trading. Connettiti con altri commercianti, discutere strategie di negoziazione, e utilizzare il nostro CopyTrader brevettato
eToro è il principale piattaforma di trading sociale del mondo, che offre una vasta gamma di strumenti per investire nei mercati dei capitali
maggior numero di coppie di valute al commercio
Inizio Trading
Modalità di pagamento:
Bonifico bancario, Carta di Credito, Carta di Debito, PayPal, Trasferimento Bancario
Full Regulations:
CySEC, FCA
2
Deposito minimo
$ 10
Promozione
Valutazione dell’utente
10
Di 55 coppie di valute disponibili
Commercio su una piattaforma affidabile
24/7 supporto via chat dal vivo, e-mail o una telefonata
Inizio Trading
Modalità di pagamento:
Carta di Credito, Carta di Debito, Visa,
Full Regulations:
3
Deposito minimo
$ 10
Promozione
Valutazione dell’utente
9.9
Può finanziare con BTC
64 aziende di livello mondiale come Netflix e Amazon
depositi e prelievi gratuiti
Inizio Trading
Modalità di pagamento:
Bonifico bancario, Carta di Credito, Carta di Debito,
Full Regulations:

Che cos’è il forex?

La parola “forex” è letteralmente una combinazione di “valuta estera” e “cambio” e sta per l’atto di scambiare una valuta con un’altra. Il mercato forex ha molte implicazioni pratiche, in quanto è necessario essere in grado di scambiare valute per viaggiare all’estero, mentre le aziende e i governi lo fanno per facilitare il trading internazionale.

I singoli trader di forex, nel frattempo, acquistano e vendono valute per cercare di trarre profitto dalle fluttuazioni del tasso di cambio tra di loro. Il mercato del forex è enorme, con trilioni di dollari che passano di mano ogni giorno, e questa liquidità significa che puoi sempre trovare qualcuno che si occupi dell’altro lato delle tue operazioni.

Come funziona il mercato Forex?

Il mercato opera attraverso molte “coppie” di valute in cui il valore di ciascuna valuta è dato rispetto a un altro. Per acquistare una valuta devi venderne una diversa e i prezzi cambiano in base alla domanda e all’offerta.

La coppia di valute più scambiata al mondo è EUR/USD. Ciò significa che se lo compri, stai acquistando l’euro e vendendo il dollaro USA. Più persone lo fanno, più l’euro diventa “forte” (più costoso) rispetto al dollaro e viceversa.

Poiché c’è così tanto volume, qualsiasi variazione di valore tende ad essere piccola e il mercato tratta in frazioni di centesimo. Per fare soldi con questi piccoli cambiamenti, i trader usano la leva finanziaria per fare scambi abbastanza grandi da realizzare un profitto.

Come fare trading online sul forex: una guida passo passo

Il mercato del forex può sembrare intimidatorio, ma l’atto di negoziarlo è abbastanza semplice. Questa guida passo passo ti guida attraverso le nozioni di base su come iniziare.

  1. Trova un broker. Devi effettuare operazioni tramite un broker. Cercane uno che sia regolamentato e che abbia una buona reputazione. Quindi è necessario creare un account, il che significa fornire alcune informazioni personali e depositarvi del denaro prima di poter fare qualsiasi altra cosa.
  2. Scegli una coppia di valute. La prima decisione che devi prendere è quali monete vuoi comprare e vendere. Ogni coppia di valute rientra in uno dei tre campi, noti come “maggiori”, “minori” ed “esotici”. Le coppie principali sono il dollaro USA con altre valute principali, come la sterlina britannica o l’euro. È meglio iniziare con questi perché sono più facili da capire e hanno il maggior volume di scambi.
  3. Scegli il tuo metodo di trading. Ci sono due modi principali per fare trading sul forex: sul mercato ‘spot’ o con contratti per differenza (CFD). In pratica, sono quasi identici, ma i CFD sono un po’ più facili da gestire per i principianti. Puoi andare “long” o “short” su una coppia di valute con i CFD e puoi vedere profitti/perdite e regolare le tue operazioni tutte nella stessa valuta (normalmente USD).
  4. Decidi se andare long o short. Ricerca i fattori che influenzano il prezzo delle due valute a cui sei esposto e usalo per decidere quale è più probabile che faccia meglio. Se stai scambiando la coppia USD/GBP e ti aspetti che il dollaro funzioni meglio, dovresti andare “long” (acquistare) sulla coppia, ad esempio, mentre se pensi che la sterlina potrebbe invece fare bene, allora “shortarla” (vendere).
  5. Imposta la dimensione della tua posizione. Nel mercato forex la dimensione minima di trade è normalmente di 1.000$, nota come “micro lotto”. La dimensione del lotto standard è di 100.000$ e potresti trovare alcune piattaforme che offrono lotti “nano” di soli 100$. La maggior parte dei trader non investe effettivamente questa somma di denaro ogni volta che apre una posizione, tuttavia, puoi invece investire una somma inferiore e utilizzare la leva finanziaria per ottenere almeno il valore di un micro lotto.
  6. Esegui il trade. Non resta che eseguire il trade. Dovresti vederlo apparire come una delle tue posizioni aperte e puoi monitorare le sue fluttuazioni in tempo reale. Ogni punto di movimento nel forex è noto come “pip”. I pips normalmente si riferiscono a 0,0001$ e sono il modo in cui monitoriamo le variazioni dei prezzi delle valute. Ricorda che se stai usando la leva per moltiplicare le dimensioni del tuo trade, anche un singolo pip può essere importante.
  7. (Facoltativo) Imposta limiti di ordine. I limiti di stop loss sono operazioni che vengono eseguite automaticamente ogni volta che il prezzo raggiunge un certo livello e sono particolarmente utili nel mercato forex in cui utilizzi la leva finanziaria e devi gestire il rischio con attenzione. Puoi impostare limiti al di sopra del tuo prezzo di acquisto per chiudere le tue posizioni e bloccare i profitti a un certo punto o impostarli al di sotto per ridurre le perdite se il prezzo scende drasticamente.

Trading forex per principianti

La cosa più importante da fare prima di iniziare è la ricerca. Il mercato forex è in rapido movimento, funziona in modo diverso ed è influenzato da fattori molto diversi rispetto ad altre classi di attività come azioni o materie prime. Continua a leggere per scoprire cos’altro devi tenere d’occhio.

Cosa fare prima di iniziare a fare trading

C’è molto di più nel trading forex oltre all’acquisto e alla vendita di coppie. Dovresti stabilire delle linee guida per te stesso e assicurarti di essere preparato prima di mettere in gioco i soldi. Ecco una lista di cose da fare prima di iniziare.

  • Ricerca la coppia di valute. Assicurati di comprendere i fattori che influenzano il modo in cui le valute salgono e scendono l’una rispetto all’altra. Ad esempio, quando ogni paese rilascia dati economici come i tassi di interesse o la sua bilancia dei pagamenti che potrebbero avere un impatto sul valore della sua valuta.
  • Leggi la terminologia forex. Il foreign exchange market ha la sua lingua e devi sapere cosa significa tutto questo. Ecco una rapida carrellata dei termini chiave e puoi seguire i link per saperne di più su ciascuno di essi.
    • Pip sta per “percentuale in punto” ed è l’importo più piccolo a cui una valuta può essere scambiata. Per le coppie denominate in dollari USA, si riferisce a 0,0001$.
    • Un lotto è la dimensione del tuo trade e di solito è costituito da un importo fisso di valuta. La dimensione standard è di 100.000$, ma ora sono disponibili lotti di dimensioni inferiori, fino a 100$.
    • Le major sono le coppie di valute più popolari che costituiscono la stragrande maggioranza del volume del forex trading. Le sei coppie che costituiscono le major includono il dollaro USA con l’euro, lo yen giapponese, la sterlina britannica, il franco svizzero, il dollaro australiano e il dollaro canadese.
    • Le minor sono tutte le altre combinazioni delle principali valute.
    • Le esotiche sono coppie che includono valute molto più piccole, come la corona norvegese o il baht thailandese. Tendono ad essere più difficili da negoziare e il prezzo è più volatile.
    • La valuta di base e di quota si riferisce semplicemente alle due valute in una coppia, come USD/GBP. In questo esempio, USD è la base e GBP è la quota.
  • Stabilisci un budget. Non rischiare mai più di quanto puoi permetterti di perdere. È una buona idea porsi dei limiti su quanto vuoi spendere prima di iniziare. In questo modo, non sarai tentato di esagerare o inseguire le perdite se le cose si mettono male.
  • Decidi una strategia di trading. I trader di forex si dividono in due campi a seconda che basino le loro decisioni sull’analisi tecnica o fondamentale. La tecnica è preferita dai trader più attivi, che studiano i dati sui prezzi per prevedere le mosse future. L’alternativa è un approccio più fondamentale, in cui utilizzi indicatori economici come i tassi di interesse o l’inflazione per guidarti.
  • Scegli un broker. Ogni broker è diverso e ha i suoi pro e contro. Puoi trovarne uno con commissioni di trading basse o uno con una serie di funzionalità di trading più avanzate. Decidi cosa è più importante per te e usalo per aiutarti a scegliere un broker.

I diversi modi di fare trading

Quando si tratta di fare trading nello specifico, ci sono alcuni modi per operare nel mercato forex. Ripassali tutti leggendo l’elenco qui sotto in modo da essere abbastanza informato per decidere cosa è meglio per te.

  • CFD di trading ‘spot’. I contratti per differenza sono contratti tra te e il tuo broker che rappresentano il prezzo di un particolare asset e il prezzo “spot” è il prezzo di mercato corrente. Quando scambi un CFD, il tuo profitto è la differenza tra il prezzo spot quando hai acquistato il CFD rispetto a quello a cui lo vendi. Sono ideali per i trader a breve termine e sono popolari nel mercato del forex, perché puoi usarli per aprire e chiudere rapidamente posizioni e utilizzare la leva finanziaria per fare scommesse più grandi ogni volta.
  • Spread betting. Quando fai spread betting, fai una previsione che il prezzo si sposterà in una certa direzione e scommetti un importo fisso per punto di movimento. Il tuo profitto è la puntata moltiplicata per il numero di punti mossi (e funziona anche al contrario: se sbagli la perdita è la puntata per il movimento).
  • Contratti futures. Un contratto futures è un accordo per acquistare un asset a un prezzo fisso in una data futura prestabilita. Il punto chiave da ricordare è che non appena si stipula un contratto futures si è obbligati ad acquistare la valuta alla data specificata. Sebbene siano più tradizionalmente utilizzati nel mercato delle materie prime, i futures sono un modo ideale per fare trading se ti aspetti che qualcosa abbia un impatto significativo sul prezzo nel prossimo futuro.

Dovrei iniziare a fare trading sul forex ora?

Dipende dal tuo livello di esperienza nel trading e dalla conoscenza di come funziona il mercato. Il trading sul forex può avere una curva di apprendimento ripida e quindi può essere rischioso se non sai cosa stai facendo. Per aiutarti a decidere se il forex fa per te, ecco un riepilogo dei suoi pro e contro più importanti.

Pro

  • È un mercato molto attivo, quindi c’è sempre qualcuno dall’altra parte del trade
  • Puoi scambiare tutti i tipi di valute diverse, dalle coppie più tradizionali a quelle più piccole ed esotiche
  • Ci sono molte potenziali strategie di trading e puoi sceglierne una che fa per te

Contro

Dove posso saperne di più?

Qui su Invezz puoi scoprire tutte le ultime notizie sul forex per non perderti nulla di importante. Puoi anche utilizzare la nostra sezione di formazione per saperne di più su come funziona il cambio di valuta, o andare al nostro hub di investimento forex per saperne di più sulle diverse coppie di valute.

Ultime notizie su forex

Prova alcuni dei nostri corsi di trading forex per principianti

Corsi Forex
La popolarizzazione del commercio di valuta estera nell’ultimo decennio è stata straordinaria. Il Forex (FX) è ora il più grande mercato finanziario del mondo, con un volume medio giornaliero di trading superiore a 5.000 miliardi di dollari. La sua popolarità può essere attribuita ad una serie di fattori: la volatilità,…
Corsi Forex
L’analisi dei grafici è la proiezione dei movimenti futuri dei prezzi attraverso l’analisi dei loro movimenti storici e dove possono essere presentati in vari modi. Grafico a barre Il grafico a barre, chiamato anche grafico occidentale, è una dimostrazione dell’andamento dei prezzi in cui per ogni periodo vengono registrati…
Corsi Forex
Chiunque sia nuovo nel trading del forex si sarà quasi certamente imbattuto in diverse offerte per i “segnali del forex”. Anche coloro che hanno fatto trading per un certo periodo di tempo e non hanno mai usato segnali continueranno sicuramente a chiedersi se portano davvero valore e come scegliere…


Fonti & Riferimenti
Avvertenza sui rischi

Invezz è un luogo in cui le persone possono trovare informazioni affidabili e imparziali su finanza, trading e investimenti, ma non offriamo consulenza finanziaria e gli utenti dovrebbero sempre svolgere le proprie ricerche. Le attività trattate su questo sito web, comprese azioni, criptovalute e materie prime, possono essere altamente volatili e i nuovi investitori spesso perdono denaro. Il successo sui mercati finanziari non è garantito e gli utenti non dovrebbero mai investire più di quanto possono permettersi di perdere. Dovresti considerare le tue condizioni personali e prenderti il ​​tempo per esplorare tutte le opzioni a disposizione prima di fare qualsiasi investimento. Leggi la nostra liberatoria sui rischi >

James Knight
Editor of Education
James è un redattore capo di contenuti per Invezz. È appassionato di trading e golf, e passa moltissimo tempo a guardare il Leicester City e i… leggi di piú.