Come investire nell’indice S&P 500 nel 2024

Scopri come investire nell’indice S&P 500, scopri quali piattaforme di trading hanno le commissioni più basse e cosa è più facile per i principianti.
Di:
Aggiornato: Jul 27, 2023
Listen

Trade global markets with our top-rated broker, Interactive Brokers.

9.5/10
Visita il sito

Bastano pochi minuti per investire nell’indice S&P 500. Uno dei modi più semplici e popolari per investire è acquistare azioni di un ETF Vanguard S&P 500 attraverso una piattaforma di trading online.

Dove posso investire in S&P 500 indice?

Copy link to section

Secondo I nostri esperti finanziari, eToro è il miglior broker ETF per investire in fondi indicizzati S&P 500. 

Puoi investire sia in ETF che in azioni sull’S&P 500 tramite eToro .

Ecco altre tre piattaforme dove puoi investire nell’S&P 500, classificate in base al costo, alla sicurezza e alle funzionalità.

Sort by:

1
Deposito minimo
$ 10
Best offer
Valutazione dell’utente
10
Offerta speciale limitata - 0% di commissione e 0% di imposta di bollo su TUTTE le scorte!
Piattaforma pluripremiata: acquista asset fisici o commercia con la leva
Oltre 11 metodi di pagamento, incluso PayPal
Inizio Trading
Modalità di pagamento:
Bonifico bancario, Carta di Credito, Carta di Debito, PayPal, Trasferimento Bancario
Full Regulations:
CySEC, FCA
eToro è una piattaforma multi-asset che offre prodotti CFD e non CFD.Il 68% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.
2
Deposito minimo
$ 100
Best offer
Valutazione dell’utente
9.9
Negozia +2000 CFD su azioni, opzioni, materie prime e altro
Conto demo illimitato e privo di rischi
0 commissioni e spread interessanti
Inizio Trading
Modalità di pagamento:
American Express, Apple Pay, Carta di Credito, Carta di Debito, Discover, Google Pay, Mastercard, PayPal, SEPA, Trasferimento Bancario, Trustly, Visa, ,
Full Regulations:
ASIC, FCA, FSA, MAS, cysec-250-14-regulator, isa-regulator

82% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il proprio denaro.

3
Deposito minimo
$ 0
Best offer
Valutazione dell’utente
9.7
Inizio Trading
Modalità di pagamento:
ACH, Bank Wire, Check
Full Regulations:
CFTC, FCA, FINRA, IIROC, NFA, NYSE, SIPC

Come investire in S&P 500 indice?

Copy link to section

Il modo più semplice è iscriversi a un broker di borsa, aprire un conto di investimento e acquistare azioni in un ETF o CFD S&P 500. Questa guida spiega come farlo:

Step 1. Sign up to eToro

Copy link to section

We recommend using eToro to invest in S&P 500. Sign up for a brokerage account and deposit some money. You may need to supply a form of photo ID to verify the account.

1
Deposito minimo
$ 10
Best offer
Valutazione dell’utente
10
Offerta speciale limitata – 0% di commissione e 0% di imposta di bollo su TUTTE le scorte!
Piattaforma pluripremiata: acquista asset fisici o commercia con la leva
Oltre 11 metodi di pagamento, incluso PayPal
Inizio Trading
Modalità di pagamento:
Bonifico bancario, Carta di Credito, Carta di Debito, PayPal, Trasferimento Bancario
Full Regulations:
CySEC, FCA
eToro è una piattaforma multi-asset che offre prodotti CFD e non CFD.Il 68% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Step 2. Decide how to buy S&P 500

Copy link to section

This boils down to choosing between an S&P 500 ETF or CFD. ETFs are generally better suited to investors who want to passively track the S&P 500’s performance. CFDs offer a greater range of trading options: you can use leverage, short the index, or buy and sell it outside of trading hours.

Step 3. Invest in the S&P 500

Copy link to section

Sign into your trading account and search for the S&P 500. Hit the ‘buy’ button and enter the details of your purchase, such as how much you want to spend. Hit ‘buy’ again to execute the trade.

Step 4. Monitor your investment

Copy link to section

When you buy a CFD, the trade goes through more or less instantly, and you’ll be able to see your new open position in your trading account. ETF purchases can take longer, and if you buy outside of traditional trading hours it won’t go through until the next morning.

Your trading account will show the price change in the S&P 500 since you bought it, so you can see your profit/loss at a glance. Use that information, along with your own research, to decide when to sell the S&P 500 and close your position, ideally at a profit!

I diversi modi di investire nell’SPX

Copy link to section

Come accennato in precedenza, ci sono numerosi modi per investire i tuoi soldi nell’S&P 500. ETF e CFD sono le opzioni più semplici per i principianti, ma ci sono alternative. Ecco una breve panoramica di ciascuna opzione e per chi è più adatta.

ETF sull’S&P 500

Copy link to section

Un ETF (exchange-traded fund) è un fondo di investimento negoziato in borsa, proprio come un’azione. I fondi negoziati in borsa possono detenere diversi asset, come singole azioni, obbligazioni o materie prime, o fungere da proxy per un indice del mercato azionario.

Un ETF sull’S&P 500 è un modo per investire nell’S&P 500. È semplicemente un fondo di investimento che rispecchia la performance dell’S&P 500. Quando acquisti azioni del fondo, il valore del tuo investimento aumenterà o diminuirà con lo stesso S&P 500.

Gli ETF sono ideali per i nuovi investitori perché hanno un investimento minimo molto basso. Puoi iniziare con poche sterline e ottenere esposizione ad alcune delle più grandi aziende del mondo. Sono anche pratici se prevedi di negoziare l’indice S&P 500, perché puoi acquistare o vendere azioni del fondo durante il giorno.

Esempi di ETF SPX popolari

  • Vanguard S&P 500 UCITS ETF (VOO)
  • iShares Core S&P 500 UCITS ETF (IVV)
  • Lyxor S&P 500 UCITS ETF (LSPU)

Fondi indicizzati S&P 500

Copy link to section

Un indice, o fondo comune, è un fondo di investimento che mira a replicare la performance di un indice del mercato azionario, come l’S&P 500. È molto simile a un ETF, in quanto vi sono commissioni di gestione basse e puoi acquistare azioni tramite il tuo broker online.

Tuttavia, ci sono un paio di differenze. I fondi indicizzati S&P 500 sono prezzati solo alla fine di ogni giorno di negoziazione, quindi puoi acquistare o vendere azioni del fondo una volta al giorno. Potrebbe anche esserci una barriera all’ingresso più elevata, attraverso un investimento minimo molto più elevato quando si investe in fondi indicizzati S&P 500.

Ciò significa che un fondo comune di investimento S&P 500 è più adatto per gli investitori a lungo termine con un budget iniziale più elevato, dove le negoziazioni poco frequenti e le barriere all’ingresso sono molto meno problematiche.

Esempi di fondi indicizzati/fondi comuni SPX popolari

  • Fidelity 500 Index Fund (FXAIX)
  • Schwab S&P 500 Index Fund (SWPPX)
  • Vanguard 500 Index Fund (VFIAX)

CFD S&P 500

Copy link to section

I CFD (contratti per differenza) sono un modo per speculare sulle variazioni di prezzo dell’S&P 500 con maggiore flessibilità rispetto all’utilizzo di un ETF o di un fondo indicizzato. Un CFD è un “derivato”, il che significa che ottiene il suo valore dall’asset sottostante – in questo caso l’S&P 500 – ma è separato da esso.

Di conseguenza, i CFD possono essere sfruttati, in cui si prende in prestito denaro per moltiplicare le dimensioni dell’operazione, oppure possono essere utilizzati per andare “short”, in cui si effettua un’operazione sull’indice per diminuire di valore. Puoi anche acquistarli e venderli al di fuori del normale orario di negoziazione.

Tutto ciò significa che i CFD sull’S&P 500 offrono il potenziale per sovraperformare un fondo che replica passivamente la performance dell’S&P 500. Certo, puoi anche sottoperformarlo. Strumenti come la leva finanziaria e lo shorting introducono molti più rischi e sono meglio lasciarli ai trader esperti.

Future S&P 500

Copy link to section

I contratti futures sono accordi per l’acquisto o la vendita di SPX a un prezzo concordato in una data futura prestabilita. I futures S&P 500 sono un mezzo per prevedere come pensi che l’indice si comporterà in un determinato periodo di tempo, come i prossimi tre o sei mesi.

La maggior parte dei contratti future prevede l’effetto leva, quindi quando ne acquisti uno guadagni solo una piccola parte del valore totale dell’operazione (il margine). Ciò rende i futures più rischiosi e richiedono anche un po’ più di esperienza finanziaria per essere compresi.

Alcuni trader usano i futures come copertura contro la performance delle azioni che possiedono. Ad esempio, se possiedi azioni che fanno parte dell’S&P 500, potresti voler vendere allo scoperto l’S&P 500 in modo da guadagnare ancora se il prezzo scende.

Azioni S&P 500

Copy link to section

Un altro modo per investire nell’S&P 500 è acquistare azioni dei singoli titoli che l’indice replica. Non è pratico acquistare tutte le azioni dell’indice, ma puoi investire direttamente in alcune delle azioni più ponderate dell’S&P 500 per ottenere un’ampia esposizione alla sua performance.

Le azioni più ponderate nell’S&P 500 tendono ad essere le più grandi società per capitalizzazione di mercato. Se investi direttamente nei titoli azionari più grandi, ottieni esposizione all’indice senza assumerti il rischio di tutte le società sottostanti.

Uno dei motivi per farlo è che queste società più grandi con la capitalizzazione di mercato più alta dominano comunque l’indice, in modo che possa darti l’impressione di un portafoglio diversificato pur facendo affidamento sulla performance di quei particolari titoli.

Per l’indice S&P 500, le azioni più grandi in cui potresti scegliere di investire sono:

Azienda Peso indice
Apple Inc. (AAPL) 7,02%
Microsoft Corporation (MSFT) 6,20%
Amazon Inc. (AMZN) 2,67%
NVIDIA Corporation (NVDA) 1,91%
Alphabet Inc. Class A (GOOGL) 1,86%
Berkshire Hathaway Inc. Classe B (BRK.B) 1,64%
Alphabet Inc. Class C (GOOG) 1,61%
Tesla Inc. (TSLA) 1,49%
Meta Platforms Inc. Classe A (META) 1,38%
UnitedHealth Group Incorporated (UNH) 1,32%

Il rovescio della medaglia di investire direttamente in questo modo è che perdi la diversificazione e la stabilità che derivano dall’acquisto di un intero indice. Richiede una gestione molto più pratica per fare la tua selezione di titoli, quindi è più adatto agli investitori più esperti.

Quanto costa investire nell’indice S&P 500?

Copy link to section

Da 0$ a 5$, a seconda di come investi. Per ogni opzione, devi considerare il costo di acquisto dell’asset effettivo, che si tratti di un ETF, un fondo indicizzato, un CFD o un’azione, più le commissioni ad esso associate.

Strumento Commissione di trading Rapporto di spesa
Fondi negoziati in borsa 0-5,99$ 0-0,2%
Fondo indicizzato / fondi comuni di investimento 0-5,99$ 0,1-2%
Titoli individuali 0-3$ Nessuno
CFD 0$ Nessuno

*Un confronto delle commissioni di 3 broker leader a scopo esemplificativo

ETF e CFD sono generalmente l’opzione più economica in assoluto, in quanto hanno commissioni basse e un investimento minimo basso. I fondi indicizzati e i fondi comuni di investimento hanno commissioni basse ma possono avere un investimento minimo elevato. L’acquisto di singole azioni è l’opzione più costosa in termini assoluti, perché il prezzo delle azioni di una singola grande azienda è spesso superiore a 100$.

È probabile che tutte le opzioni includano una commissione di negoziazione, che paghi ogni volta che effettui una transazione. Alcune piattaforme di trading offrono trading a zero commissioni, con altre potrebbero essere pochi dollari.

Quindi ETF e fondi indicizzati hanno ciascuno il proprio rapporto di spesa. I rapporti di spesa si riferiscono a una commissione di gestione annuale, addebitata come percentuale dell’investimento totale. I rapporti di spesa di solito non superano lo 0,05%, quindi se investi 1.000$, pagheresti 5$ all’anno in commissioni di gestione.

Conviene investire nell’S&P 500?

Copy link to section

Sì, l’investimento S&P 500 è un’ottima scelta se stai cercando un investimento più sicuro con una maggiore stabilità dei prezzi rispetto alla selezione di singoli titoli. Ti offre un portafoglio immediatamente diversificato con esposizione a un’ampia area del mercato azionario.

Il rovescio della medaglia è che hai meno controllo sulle società in cui investi. Un comitato dell’indice decide come funziona l’indice e non puoi scegliere le società sottostanti che ti piacciono di più. L’S&P 500 è più adatto agli investitori senza mani, rispetto a coloro che hanno le capacità, l’esperienza e il desiderio di scegliere le proprie azioni.

Quali sono i vantaggi di investire nell’indice S&P 500?

Copy link to section

Un indice fornisce una diversificazione istantanea del mercato azionario, in cui si distribuisce il rischio su un gran numero di società sottostanti, anziché su una o due. Ecco alcuni altri motivi per cui potresti voler investire nell’indice S&P 500:

  • Ottieni l’accesso istantaneo a tutte le principali aziende del mercato statunitense. L’indice S&P 500 comprende centinaia dei principali titoli statunitensi. Ci sono grandi aziende tecnologiche come Apple e Microsoft, ma anche Nike, Disney, Johnson & Johnson ed Exxon. Fornisce un portafoglio diversificato ricco di grandi marchi e azioni blue-chip.
  • Investire in un indice significa non dover prendere decisioni difficili su quali azioni scegliere. Investire soldi nell’indice S&P 500 è estremamente facile e richiede poca esperienza. È un ottimo modo per iniziare a investire, con poche commissioni o costi di gestione, e puoi basarti su di esso selezionando i singoli titoli in seguito, se lo desideri.
  • Investire in ETF S&P 500 è più economico rispetto all’acquisto di singoli titoli di società come Apple, Google o Microsoft. È perfettamente possibile investire piccoli importi, come 10$-100$, in un ETF o fondo sull’indice S&P 500. È meno del costo di un’azione in una grande azienda popolare. Un indice è più conveniente se hai poco da spendere.
  • L’S&P 500 tende al rialzo per lunghi periodi di tempo. La tendenza a lungo termine è al rialzo, se sei disposto a cavalcare alti e bassi a breve termine. L’S&P 500 è rimbalzato anche dopo le peggiori crisi finanziarie per raggiungere infine nuovi massimi.
  • La performance dell’S&P 500 viene utilizzata come parametro di riferimento per valutare i gestori di fondi attivi. Si ritiene generalmente che un gestore di fondi o un indice che supera l’S&P 500 abbia svolto un buon lavoro e l’indice rappresenta una performance a cui mirare. Investendo direttamente nell’S&P 500, è probabile che tu superi la maggior parte degli investitori e dei fondi.
  • Un indice bilanciato offre una maggiore protezione contro le flessioni rispetto ai singoli investimenti. Una delle maggiori virtù dell’investimento nell’indice S&P 500 è che la gamma di diverse società significa che un fallimento ha meno probabilità di danneggiare il portafoglio complessivo. Ciò è ancora più vero quando include aziende di diversi settori, che hanno meno probabilità di essere colpite dal contagio se un’azienda fallisce.

Quali sono gli svantaggi di investire nell’indice S&P 500?

Copy link to section

Il rischio principale di investire nell’S&P 500 è che tutte le società sottostanti siano in qualche modo correlate, quindi una recessione economica più ampia che ha colpito l’intero paese probabilmente influenzerebbe contemporaneamente molti titoli dell’indice. Ecco alcuni altri rischi dell’investimento nell’S&P 500.

  • L’S&P 500 è fortemente orientato verso il settore tecnologico. Tutte le società più ponderate nell’S&P 500 sono società tecnologiche. Apple, Microsoft, Amazon e Google hanno un impatto enorme sulla performance dell’indice. Questo va bene nei periodi favorevoli, ma un’ampia svendita di titoli tecnologici può avere un grande impatto sulla performance dell’indice.
  • I problemi specifici degli Stati Uniti possono interessare tutti i titoli dell’indice. Poiché ogni azienda dell’S&P 500 ha sede negli Stati Uniti, qualsiasi questione economica, governativa o politica che riguardi gli Stati Uniti può avere un impatto su ogni azienda in qualche modo. Sebbene tu sia diversificato rispetto ad alcuni rischi settoriali, non sei protetto dal rischio geografico
  • Non puoi evitare di investire nelle società presenti nell’indice. Anche se non ti piacciono alcune società dell’indice S&P 500, come quelle del petrolio, dell’alcool o del gioco d’azzardo, devi investire in tutte quando metti soldi in un indice. Che la tua avversione sia etica o economica, non hai altra scelta che accettare quelle società come parte dell’investimento.

Previsioni S&P 500 di analisti esperti

Copy link to section

Gli approfondimenti degli analisti del mercato azionario possono darti un’idea del sentimento generale nei confronti dell’S&P 500. Potrebbe aiutarti a vedere le cose da una prospettiva diversa o raccogliere cose che potresti aver perso. Ecco alcune previsioni e approfondimenti sull’S&P 500 dei principali esperti:

A 4.009, la proiezione media per l’S&P 500 prevede un calo di oltre l’1% entro la fine del 2023.

Ricerca Bloomberg

L’S&P 500 avrebbe dovuto chiudere il 2023 a 4.200 punti, il che equivarrebbe a un aumento del 9,4% per l’anno solare, secondo la previsione mediana di 42 strateghi.

Reuters

Si prevede che l’indice S&P 500 produrrà rendimenti piatti e nessuna crescita degli utili nel 2023 dopo essere diminuito di circa il 17% quest’anno.

Ricerca Goldman Sachs
Investi nell’S&P 500

Domande frequenti

Copy link to section
Dovrei investire nell’S&P 500 tramite un fondo indicizzato o un ETF?
Come dovrebbe investire un principiante nell’S&P 500?
Posso investire nello S&P 500 dall’Italia?
L’S&P 500 paga dividendi?
Quale fondo S&P 500 è il migliore?


Fonti & Riferimenti
Avvertenza sui rischi
James Knight
Editor of Education

James è redattore capo di Invezz e si occupa di argomenti relativi al mondo finanziario, dalla borsa, alle criptovalute, ai mercati macroeconomici. Il suo obiettivo principale... leggi di piú.