Ad

Sito di viaggi crypto riporta un aumento del 45,8% nelle prenotazioni di camere

Di:
su Jun 3, 2020
Listen
  • La piattaforma di viaggi crypto, Travala.com, ha riportato un aumento delle entrate nel mese di maggio.
  • Con l'abolizione delle restrizioni di viaggio imposte a causa della pandemia, la gente torna a viaggiare.
  • La piattaforma ha anche notato un aumento dei pagamenti crypto e il 60% delle prenotazioni pagate con moneta.

Segui Invezz su TelegramTwitter e Google Notizie per restare aggiornato >

Travala.com, un sito web di viaggi che permette alle persone di prenotare i loro viaggi pagando in criptovalute, ha annunciato ieri un importante aumento delle entrate nel mese di maggio. L’aumento mensile delle entrate ha superato del 200% quelle di aprile 2020.

Stai cercando segnali e avvisi da parte di trader professionisti? Iscriviti a Invezz Signals™ GRATIS. Richiede 2 minuti.

Tuttavia, mentre la piattaforma ha notato un significativo aumento delle transazioni, a maggio è stata anche rilevata una massiccia diminuzione delle prenotazioni di camere rispetto a marzo. Infatti, marzo ha registrato il 60% di prenotazioni di camere in più rispetto a maggio 2020. Tuttavia, maggio ha comunque rilevato un aumento del 45,8% delle prenotazioni di pernottamenti rispetto ad aprile.

Il CEO della società, Juan Otero, ha dichiarato che l’azienda ha rilevato un maggior numero di utenti dato che le restrizioni sono state lentamente allentate in tutto il mondo. Ha anche aggiunto che si ritengono molto fortunati nel vedere che le persone stanno tornando ad avere l’opportunità di viaggiare, anche se solo in zona e per brevi periodi.

Travala ha anche condiviso i dati che mostrano che circa il 60% delle prenotazioni di maggio sono state pagate con criptovalute. Bitcoin (BTC) è la moneta più usata, ed è stata utilizzata il 21% del totale delle prenotazioni. Al secondo posto è stato usato il token AVA della società, utilizzato per il 16% dei pagamenti. Il restante 23% comprende tutti gli altri asset che sono stati utilizzati per la prenotazione dei viaggi.

La gente è ora più disposta a pagare con le criptovalute

Copy link to section

Otero ha anche notato che questi dati indicano che le persone sono più pronte a pagare in monete digitali rispetto a prima della pandemia. Difatti, gli ultimi mesi hanno portato anche una forte crescita dei pagamenti crypto sulla piattaforma. Chiunque può semplicemente andare si un exchange, investire in criptovalute e utilizzarle per pagare la propria prenotazione, con risultati immediati.

Come già riferito, solo il 60% delle prenotazioni effettuate a maggio sono state pagate con carta di credito o PayPal, mentre la maggior parte dei pagamenti è stata effettuata in crypto. Otero ha anche detto che ritiene che Travala debba la sua crescita al supporto dei pagamenti in criptovalute.

Infatti, ha detto apertamente che la piattaforma probabilmente non sarebbe cresciuta così tanto se avesse sostenuto solo i pagamenti in valuta fiat.

“Ci rivolgiamo a un mercato che è stato trascurato nel settore dei viaggi, ma che sta anche crescendo molto velocemente. I crypto trader ci stanno aiutando a crescere più velocemente di altre [agenzie di viaggio online] che si affidano solo ai mercati tradizionali“, ha sottolineato.

Travala.com Crypto