L’exchange Huobi apre le votazioni per inserire nuovi token

By: Jinia Shawdagor
Jinia Shawdagor
Jinia è un'appassionata di criptovalute e blockchain con sede in Svezia. Ama tutto ciò che è positivo, viaggiare ed… read more.
on Lug 20, 2020
  • Le votazioni sono iniziate il 16 luglio e si concluderanno il 16 agosto.
  • Tra le monete che Huobi ha proposto per la quotazione ci sono ENJ e ONT.
  • Ogni conto Huobi ha diritto a un singolo voto ogni venerdì per un minimo di cinque voti.

Houbi, uno dei principali exchange giapponesi, ha offerto ai suoi utenti l’opportunità di votare per la quotazione di nuovi token. L’exchange ha svelato queste informazioni il 16 luglio attraverso un post ufficiale sul suo sito web, rilevando che i titolari di conti hanno un mese di tempo per selezionare sei token che vorrebbero far quotare. Secondo quanto riportato nel post, l’exchange sta considerando di aggiungere il supporto per enjin (ENJ), IOS Token (IOST), Neo (NEO), Ontology (ONT), Qtum (QTUM) e Tezos (XTZ).

Secondo quanto riferito, i titolari di un conto Huobi hanno iniziato a votare il 16 luglio. L’exchange concede un voto per ogni conto ogni venerdì per un minimo di cinque voti. Le votazioni dureranno un mese e termineranno il 16 agosto. Huobi ha osservato che prenderà in considerazione la possibilità di inserimento del token che riceve il maggior numero di voti. Tuttavia, l’exchange non offre alcuna garanzia.

Le opzioni di Huobi

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

Tre dei token che Huobi sta considerando di inserire hanno sede in Cina. Ad esempio, la piattaforma IOST rivaleggia con la blockchain di Ethereum. Il suo token ruota anche intorno all’Internet dei servizi (IoS). Le monete sono utilizzabili anche sulla piattaforma IOST e come fee per smart contract. Neo è un progetto pubblico a blockchain che può incorporare ID digitali e contratti intelligenti. D’altra parte, ONT fornisce soluzioni a blockchain per le imprese.

Il resto delle monete ha radici un po’ internazionali. Tezos è una blockchain basata su proof-of-stake (PoS) sviluppata congiuntamente dagli Stati Uniti e dalla Svizzera. ENJ alimenta la piattaforma di gioco a blockchain Enjin, che permette agli sviluppatori di creare risorse digitali che si basano sul token. La piattaforma fornisce poi gli asset digitali agli utenti come oggetti di gioco.

Delle sei monete proposte, QTUM è l’unica che l’organismo di regolamentazione giapponese, la Financial Service Agency (FSA), ha messo nella lista bianca al momento. La moneta è già disponibile per il trading sul mercato del Coincheck.

L’assortimento di monete principali di Huobi

Al momento Huobi offre sette valute digitali per il trading sulla sua piattaforma. Queste includono bitcoin (BTC), Ethereum (ETH), Ripple (XRP), Bitcoin cash (BCH), Litecoin (LTC) e Monacoin (MONA). La moneta nativa della borsa, il token Huobi Token (HT), è diventata disponibile come primo token di scambio internazionale il 14 luglio.

Investi in criptovaluta, azioni, ETF & altro in pochi minuti con il nostro broker preferito, eToro
7/10
Il 67% degli account che ricorre ai CFD perde denaro