I prezzi del mais in territorio di ipercomprato in attesa del rapporto WASDE

By: Faith Maina
Faith Maina
Faith si sforza di scomporre gli sviluppi complessi in modo che gli investitori possano prendere decisioni più consapevoli. Quando… read more.
on Gen 11, 2021
  • I prezzi del mais sono nel territorio di ipercomprato; un aspetto che potrebbe comportare un pull back.
  • Il prezzo è aumentato di circa lo 0,42% poiché gli investitori si aspettano un rapporto rialzista WASDE.
  • Il clima secco in Sud America ha acuito le preoccupazioni sull'offerta con l'aumento della domanda in Cina.

I prezzi del mais hanno chiuso la scorsa settimana a un massimo di circa lo 0,42%. Venerdì, i futures sul mais erano quotati a $496,08. Questa settimana, il mercato attende il rapporto WASDE che dovrebbe essere rilasciato martedì. Inoltre, i prezzi reagiranno alle continue preoccupazioni sull’offerta della commodity, dato che le dure condizioni meteorologiche in Sud America hanno avuto un impatto sulla produzione di mais. D’altra parte, la domanda cinese di cereali è aumentata mentre gli allevamenti di maiali continuano ad aumentare.

Prezzi del mais

Rapporto WASDE in arrivo

Gli investitori il cui interesse è investire in commodities hanno gli occhi puntati sul rapporto WASDE di gennaio. Il Dipartimento dell’Agricoltura degli Stati Uniti dovrebbe rilasciare la relazione il 12 gennaio alle 17:00 GMT. Nel rapporto di dicembre 2020, l’agenzia ha ridotto le sue stime per la produzione di mais estero a causa della diminuzione della produzione in Argentina.

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

L’Argentina e il Brasile, due dei principali Paesi produttori di mais al mondo, hanno sperimentato un clima secco. I meteorologi prevedono che le dure condizioni continueranno a breve termine. La scorsa settimana, il Brasile meridionale ha rilevato un totale di precipitazioni inferiore al normale, un fenomeno che probabilmente si protrarrà nel prossimo mese. Tuttavia, le precipitazioni sono arrivate nel momento sbagliato, poiché la raccolta è già iniziata e la semina di Safrinha (il secondo raccolto) è in corso.

In particolare, il Brasile orientale ha registrato precipitazioni superiori al normale. In un arco di 30 anni, il Rio Grande do Sul brasiliano sta vivendo la quarta settimana più arida di gennaio. Per Santa Fe in Argentina, è la terza più arida in un arco simile.

Dalla fine di gennaio, il Brasile meridionale dovrebbe avere un aumento delle precipitazioni. Tuttavia, è probabile che i conseguenti ritardi nella semina e nella raccolta spingano al rialzo i prezzi del mais. Nell’Argentina orientale, gli esperti prevedono una siccità prolungata.

Questo perché il governo argentino deve ancora confermare se revocherà il divieto di esportazione di mais. Il 30 dicembre, il ministero dell’Agricoltura del Paese ha indicato che avrebbe sospeso le esportazioni della merce fino alla fine di febbraio. La mossa aveva lo scopo di garantire le forniture domestiche.

Allo stesso tempo, la domanda di mais è destinata ad aumentare con l’aumento degli allevamenti di maiali in Cina. Nell’ultimo rapporto WASDE, l’USDA ha aumentato le sue stime per le importazioni cinesi. Gli investitori sono entusiasti delle stime dell’agenzia su domanda e offerta, e di come i prezzi del mais reagiranno a queste forze di mercato.

Previsioni tecniche sui prezzi del mais

Sul grafico giornaliero, i prezzi del mais hanno trovato resistenza intorno al livello di $496 per quasi una settimana. Questo livello di resistenza è il più alto che la merce abbia raggiunto da maggio 2014. In particolare, i prezzi sono quotati al di sopra delle medie mobili esponenziali a 20 e 50 giorni. Da questa prospettiva, è probabile che la merce continui con il trend rialzista.

Tuttavia, sospetto che i prezzi si ritireranno a breve termine prima di rialzarsi. Per cominciare, l’RSI è a 87,90. Questo è un forte segnale che i futures sul mais sono attualmente ipercomprati. Di conseguenza, è probabile che gli investitori incassino i propri profitti e questo comporterà il calo del prezzo.

Inoltre giovedì si è formato un hanging man candlestick. Mentre la conferma del pattern il giorno successivo non è stata così chiara, il prezzo di chiusura è stato leggermente inferiore a quello del giorno precedente. Con questo in mente, i prezzi del mais inizieranno probabilmente questa settimana con un calo prima che le forze di mercato alimentino lo slancio al rialzo. Sia per i trader principianti che per quelli esperti, i corsi di trading ti forniranno una migliore comprensione delle strategie di analisi tecnica appropriate.

Prezzi del mais
Investi in criptovaluta, azioni, ETF & altro in pochi minuti con il nostro broker preferito, eToro
7/10
Il 67% degli account che ricorre ai CFD perde denaro