USD/ZAR: il rand sta per salire per la prima volta degli ultimi 9 mesi

Di:
su Jan 28, 2021
Aggiornato: Jun 1, 2022
Listen
  • Il prezzo USD/ZAR sta per avere il suo primo guadagno mensile da aprile 2020.
  • La performance è principalmente dovuta al dollaro USA più forte.
  • Anche la debolezza del rand sudafricano ha contribuito.

Segui Invezz su TelegramTwitter e Google Notizie per restare aggiornato >

L’ USD/ZAR è sulla buona strada per il suo primo guadagno mensile dall’aprile dello scorso anno mentre la situazione in Sud Africa peggiora. La coppia viene scambiata a 15,2348, che è superiore di oltre il 5% rispetto a dove ha iniziato l’anno.

Stai cercando segnali e avvisi da parte di trader professionisti? Iscriviti a Invezz Signals™ GRATIS. Richiede 2 minuti.

USD/ZAR
Azione di prezzo USD/ZAR

Forza del dollaro USA

Copy link to section

L’USD/ZAR è aumentato a gennaio in parte a causa del dollaro USA più forte. L’indice del dollaro viene scambiato a $90,68, che è dell’1,7% sopra il minimo mensile di $ ì89,72.

Il biglietto verde è aumentato principalmente a causa dell’approccio risk-off nel mercato poiché il numero di casi di coronavirus ha continuato a crescere. Inoltre, il lancio del vaccino nella maggior parte dei Paesi non è stato veloce come quello che gli esperti si aspettavano.

Di conseguenza, molte nazioni in Europa come Regno Unito, Germania, Cina e Francia hanno avviato lockdown su larga scala.

Allo stesso modo, in Sud Africa, un grave ceppo del virus ha continuato a diffondersi costringendo il governo ad attuare ulteriori misure di blocco. In totale, il Paese ha confermato più di 1,43 milioni di casi Covid e oltre 42.500 decessi.

Nel frattempo, l’USD/ZAR è salito a causa dei dati economici deboli dal Sud Africa. Recentemente, i dati hanno mostrato che i settori manifatturiero, minerario, dei servizi e del commercio al dettaglio sono sotto forte pressione.

L’inflazione è ai minimi da 16 anni. E oggi, i dati hanno mostrato che l’indice dei prezzi alla produzione è sceso dallo 0,4% di novembre allo 0,2% di dicembre. Su base annualizzata, il PPI è rimasto invariato al 3,0%.

Il rand sudafricano è in calo anche a causa della situazione fiscale del Paese. Il governo ha continuato a spendere e prendere in prestito anche se la riscossione delle tasse diminuisce. Tuttavia, la SARB ha segnalato che aumenterà i tassi di interesse entro la fine dell’anno.

Prospettive tecniche USD/ZAR

Copy link to section
USD/ZAR
Grafico tecnico USD/ZAR

Il 20 dicembre, la coppia USD/ZAR è scesa a un minimo pluriennale di 14,50. Poi è salita e ha raggiunto il suo massimo da inizio anno a 15,66 l’11 gennaio. Sul grafico giornaliero, la coppia ha faticato a spostarsi sopra il massimo da inizio anno e l’importante supporto a 14,77. È anche all’interno dell’Ichimoku Cloud e leggermente al di sotto della linea di tendenza blu discendente. È anche allo stesso livello della media mobile esponenziale a 50 giorni.

Pertanto, le prospettive per l’USD/ZAR sono relativamente neutre. Se supererà il punto più alto quest’anno, i rialzisti saranno motivati a continuare a spingere più in alto, possibilmente fino a 16,00. D’altra parte, se si sposta al di sotto del supporto a 14,77, attirerà più ribassisti. Pertanto, considera l’utilizzo degli strumenti di gestione del rischio forniti dal tuo broker di trading CFD.

Forex