Previsioni del prezzo del mais con il rapporto WASDE in primo piano

Di:
su Ott 12, 2021
Aggiornato: Giu 27, 2022
  • Il prezzo del mais si aggira intorno ai 530'0, è stato un livello di supporto chiave dall'inizio di luglio.
  • Il focus è sul rapporto WASDE di ottobre, previsto per il rilascio martedì.
  • La stagione 2020/21 si concluderà probabilmente con forniture limitate.

I movimenti dei prezzi del mais sono impercettibili in vista del rapporto WASDE di ottobre. Gli analisti si aspettano una prospettiva piuttosto ribassista.

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

corn price
prezzo del mais

Rapporto WASDE

Nel rapporto WASDE di settembre, le prospettive per il mais per la stagione 2021/22 sono state caratterizzate da un aumento delle forniture e scorte finali maggiori. Il Dipartimento dell’Agricoltura degli Stati Uniti ha adeguato le sue previsioni di produzione di 246 milioni di bushel a fronte di un aumento della resa e dell’area del raccolto. Allo stesso tempo, ha previsto che le scorte finali aumenteranno di 8,8 milioni di tonnellate.

Nel rapporto di ottobre, gli analisti si aspettano una prospettiva piuttosto ribassista. Da un lato, le scorte per il 2020/21 saranno probabilmente le quinte più scarse di sempre. Tuttavia, le scorte di mais per la stagione 2021/22 dovrebbero aumentare. Pertanto, gli analisti terranno d’occhio i modelli meteorologici in Sud America e negli Stati Uniti.

Si prevede che anche il lato della domanda sostanzia la narrativa ribassista. Nel rapporto passato, l’aumento previsto delle scorte finali era in parte dovuto al raccolto eccezionale di mais del paese. Ciò ha portato a un calo delle esportazioni di mais degli Stati Uniti nel Medio Regno a luglio e agosto. Rispetto a un lasso di tempo simile nel 2020, i carichi settimanali di mais statunitense sono diminuiti del 32% da inizio anno.

Con riferimento alla produzione di etanolo, il continuo aumento della domanda di carburante da parte dei consumatori sarà probabilmente uno dei pochi elementi rialzisti nelle prospettive previste per il mais. Tuttavia, gli aggiustamenti sulle prospettive della domanda di mais saranno probabilmente minori.

Anche con le previsioni ribassiste previste, gli analisti prevedono che il rapporto stock-to-use aumenterà dall’attuale previsione del 9,5% al 9,7% nella stagione 2021/22. Le forniture di mais sono le none più scarse mai registrate. Pertanto, il prezzo del mais dovrebbe rimbalzare dopo la reazione istintiva al rapporto WASDE.

Prospettive tecniche

Il prezzo del mais è scambiato lateralmente in vista del rapporto WASDE di ottobre. Al momento in cui scriviamo, il prodotto agricolo è sceso dello 0,09% a 532’4 nel Chicago Board of Trade (CBOT). In particolare, 530’0 è stato un livello di supporto cruciale dall’inizio di luglio.

Su un grafico a quattro ore, viene scambiato leggermente al di sotto delle medie mobili esponenziali a 25 e 50 giorni. Le due EMA sono convergenti a 534’0. Sulla base dei suoi attuali movimenti di prezzo, le prospettive sono piuttosto neutre.

Nel breve termine, il prezzo del mais sarà probabilmente scambiato all’interno di un intervallo ristretto poiché continua a trovare supporto a 530’0. Al rialzo, è prevista una resistenza lungo l’EMA a 25 giorni a 534’0. Come reazione al rapporto WASDE più avanti nella sessione di martedì, il prezzo potrebbe scendere a 524’4. D’altro canto, un rapporto rialzista potrebbe portarlo a 537’4.

corn price
prezzo del mais

Investi in criptovaluta, azioni, ETF & altro in pochi minuti con il nostro broker preferito, eToro
10/10
67% of retail CFD accounts lose money