Visa prevede una maggiore presenza nello spazio NFT

By: Ali Raza
Ali Raza
Ali svolge un ruolo chiave nel team di notizie sulle criptovalute. Ama viaggiare nel tempo libero e gli piace… read more.
on Ott 14, 2021
  • Payment Giant VISA ha stretto una partnership con Micah Johnson per offrire supporto ai creatori digitali.
  • La collaborazione aiuterà i creatori a saperne di più sugli NFT e ad espandere il loro pubblico.
  • La società con sede negli Stati Uniti sponsorizzerà i partecipanti e offrirà un servizio di consulenza.

Il gigante dei pagamenti globali Visa ha annunciato un accordo di partnership con l’ex giocatore MLB Micah Johnson per lanciare un programma basato su NFT. Secondo l’annuncio, il programma è progettato per offrire supporto agli artisti digitali che vendono il proprio lavoro sotto forma di token non fungibili (NFT).

Micah Johnson, partner di Visa per il progetto, è diventato un artista della NFT dopo essersi ritirato come giocatore della Major League Baseball (MLB) nel 2018.

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

È il creatore del personaggio NFT noto come “Aku”, un ragazzo afroamericano che indossa un elmetto spaziale che sogna di diventare un astronauta.

24 ore dopo la sua uscita, “Aku” ha venduto $2 milioni in token, diventando il primo NFT ad essere opzioni per film e TV.

I creatori impareranno a conoscere le NFT

VISA ha dichiarato di essere entusiasta del futuro della NFT e non vede l’ora che arrivi la partnership con Micah per gli imprenditori nell’economia dei creatori.

VISA afferma di aver deciso di collaborare con Micah per consentire ai creatori di comprendere lo spazio e la tecnologia NFT. Li aiuterà anche a sfruttare le blockchain pubbliche per produrre e vendere i loro beni digitali.

VISA sponsorizzerà il gruppo e fornirà un servizio di consulenza

In un comunicato stampa, VISA ha affermato che l’obiettivo è fornire un collegamento tra i creatori e la sua rete di partner di pagamento. Il gigante dei pagamenti ha dichiarato che il progetto sarà di immenso beneficio per i creatori in quanto li esporrà al mondo della NFT. Fornirà inoltre loro una strada per commercializzare i propri contenuti, favorendo la crescita del business e ampliando la portata del proprio pubblico.

Questa non è la prima volta che VISA si impegna nello spazio NFT, poiché ha effettuato il suo primo acquisto nel settore nell’agosto di quest’anno. Il colosso dei pagamenti ha sborsato 49,5ETH come pagamento per un NFT d CryptoPunk. All’epoca, l’importo era valutato a circa $160.000.

VISA dice che prevede di creare un’applicazione aperta che verrà utilizzata nella selezione del primo gruppo di creatori. Oltre a sponsorizzare il gruppo, l’azienda statunitense si è anche impegnata a fornire servizi di consulenza.

Investi in criptovaluta, azioni, ETF & altro in pochi minuti con il nostro broker preferito, eToro
7/10
Il 67% degli account che ricorre ai CFD perde denaro