Segnale EUR/USD in vista dei dati sulle vendite al dettaglio negli USA

By: Crispus Nyaga
Crispus Nyaga
Crispus è un trader attivo, dove è seguito e copiato su Capital.com. Vive a Nairobi con sua moglie, suo… read more.
on Ott 15, 2021
  • Giovedì la coppia EUR/USD ha registrato un costante recupero.
  • L'attenzione si sposta sugli ultimi dati sulle vendite al dettaglio negli Stati Uniti.
  • Gli analisti prevedono che il volume delle vendite al dettaglio sia diminuito a settembre.

Il prezzo dell’EUR/USD ha registrato una ripresa costante poiché i trader hanno riflettuto sui forti numeri iniziali delle richieste di disoccupazione negli Stati Uniti in attesa degli ultimi dati sulle vendite al dettaglio. La coppia è salita a 1,1610, che era di circa lo 0,75% al di sopra del livello più basso di questo mese.

Vendite al dettaglio negli Stati Uniti in vista

Gli Stati Uniti hanno pubblicato dati economici solidi questa settimana. Mercoledì, il Bureau of Labor Statistics (BLS) ha pubblicato dati sull’inflazione forte. I numeri hanno rivelato che l’inflazione al consumo negli Stati Uniti è salita al 5,4% a settembre dopo essere aumentata del 5,3% nel mese precedente. Questo aumento è stato determinato dall’aumento dei prezzi dell’energia e dalle continue carenze di approvvigionamento.

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

Giovedì, i dati del BLS hanno mostrato che il numero di americani che hanno presentato domanda di disoccupazione iniziale è diminuito drasticamente la scorsa settimana. Le richieste iniziali sono scese a 293k da 329k della settimana precedente. Le continue richieste di risarcimento sono diminuite da 2,7 milioni a 2,5 milioni, il livello più basso dall’inizio della pandemia.

Il prossimo catalizzatore chiave per l’EUR/USD saranno gli ultimi numeri di vendita al dettaglio americani previsti per venerdì. I numeri dovrebbero mostrare che le vendite al dettaglio sono diminuite il mese scorso poiché i consumatori hanno evitato prezzi più elevati. Inoltre, i salari non si sono mossi alla pari con l’aumento del costo degli articoli.

Gli economisti intervistati da Reuters si aspettano che i dati mostrino che le vendite al dettaglio sono diminuite dello 0,7% a settembre dopo essere aumentate dello 0,7% nel mese precedente. Si aspettano inoltre che le vendite al dettaglio principali siano diminuite dall’1,8% allo 0,5%. Allo stesso tempo, si prevede che il controllo al dettaglio sia sceso dal 2,5% allo 0,4%.

Le vendite al dettaglio sono una misura importante della salute dell’economia. Questo perché, negli Stati Uniti, il settore della vendita al dettaglio è il più grande datore di lavoro, mentre il consumo è la parte più importante dell’economia.

Previsioni EUR/USD

EUR/USD

Il grafico a quattro ore mostra che la coppia EUR/USD ha formato un pattern a doppio minimo a 1,1527. Un doppio minimo è di solito un segno rialzista.

Da allora, la coppia si è mossa al di sopra delle medie mobili a 25 e 50 giorni. Le due medie sono persino vicine ad avere un crossover rialzista. Anche il MACD e il Relative Strength Index (RSI) hanno continuato a salire.

Investi in criptovaluta, azioni, ETF & altro in pochi minuti con il nostro broker preferito, eToro
7/10
Il 67% degli account che ricorre ai CFD perde denaro