Previsioni EUR/USD con l’avanzare della stagione degli utili

By: Crispus Nyaga
Crispus Nyaga
Crispus è un trader attivo, dove è seguito e copiato su Capital.com. Vive a Nairobi con sua moglie, suo… read more.
on Ott 20, 2021
  • L'EUR/USD ha registrato un forte rally mentre la stagione degli utili continua.
  • Aziende come Netflix, Philip Morris e Goldman Sachs hanno rilasciato ottimi risultati.
  • La coppia potrebbe salire di un altro 1% a 1,1750.

Il prezzo EUR/USD è aumentato per i sei giorni consecutivi, poiché gli investitori si sono concentrati sugli utili societari relativamente solidi e sugli ultimi dati sull’inflazione dell’Eurozona. La coppia è salita a un massimo di 1,1670, che era di circa l’1% al di sopra del livello più basso di questo mese.

La stagione dei guadagni continua

Il dollaro USA si è ritirato mentre gli investitori riflettevano sui risultati trimestrali relativamente forti degli Stati Uniti. Martedì, Netflix, la gigantesca società di streaming, ha annunciato risultati solidi con l’aumento della domanda per i suoi servizi. La società ha aggiunto 4,4 milioni di membri nel terzo trimestre, mentre le entrate e la redditività sono state superiori alle attese.

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

La scorsa settimana, anche le grandi banche di Wall Street come Morgan Stanley, JP Morgan e Citigroup hanno annunciato ottimi risultati. La ciliegina sulla torta è stata Goldman Sachs, che ha registrato guadagni record con l’aumento dei ricavi dell’investment banking. Questa settimana, le aziende che hanno annunciato ottimi risultati sono Verizon, Bank of New York Mellon e Philip Morris.

Anche l’EUR/USD è aumentato dopo i dati sull’inflazione relativamente solidi dell’Unione Europea. I dati di Eurostat hanno mostrato che i prezzi al consumo sono aumentati moderatamente a settembre. Precisamente, il CPI principale è passato dal 3,0% di agosto al 3,4% di settembre. Il CPI core, che esclude la volatilità dei prezzi alimentari ed energetici, è passato dall’1,6% all’1,9%.

Purtroppo, queste pressioni inflazionistiche continueranno per un po’. Inoltre, il costo di tutto sembra aumentare man mano che le interruzioni della supply chain continuano. Inoltre, il prezzo del petrolio greggio è schizzato al livello più alto degli ultimi sette anni, mentre il gas naturale è salito a un livello record.

Pertanto, gli analisti ritengono che la Banca centrale europea (BCE) e la Federal Reserve inizieranno a stringere prima del previsto. La Fed dovrebbe iniziare a ridurre gli acquisti di asset quest’anno. L’EUR/USD reagirà prossimamente all’ultimo indice manifatturiero della Fed di Philadelphia e alle richieste iniziali di disoccupazione.

Previsioni EUR/USD

EUR/USD

Il grafico a due ore mostra che la coppia EUR/USD ha formato un forte minimo a 1,1530 la scorsa settimana. Da allora, la coppia ha avuto una lenta tendenza al rialzo ed è attualmente scambiata a 1,1645. La coppia è riuscita a superare il livello di resistenza chiave a 1,1640, che era la scollatura del modello double-bottom.

È anche salito al di sopra delle medie mobili a 25 e 50 periodi. Pertanto, il percorso di minor resistenza per la coppia è al rialzo. Il prossimo livello di resistenza chiave da tenere d’occhio è 1,1750, che è di circa l’1% al di sopra del prezzo attuale.

Investi in criptovaluta, azioni, ETF & altro in pochi minuti con il nostro broker preferito, eToro
7/10
Il 67% degli account che ricorre ai CFD perde denaro