Prezzo del greggio: El-Erian si chiede se la domanda sarà ancora forte tra sei mesi

By: Faith Maina
Faith Maina
Faith si sforza di scomporre gli sviluppi complessi in modo che gli investitori possano prendere decisioni più consapevoli. Quando… leggi di piú.
on Nov 16, 2021
  • Il prezzo del greggio è tornato al di sopra di $80 dopo un calo di cinque sessioni.
  • El-Erian si è chiesto se la domanda globale di petrolio sarà ancora robusta tra sei mesi.
  • Gli investitori sono ora preoccupati per la fattibilità dei previsti $100 al barile.

Il prezzo del greggio è rimbalzato dopo un calo di cinque sessioni. Sebbene il livello di supporto di $80 si sia dimostrato stabile, gli investitori per la possibilità che il prezzo raggiunga il livello previsto di $100.

Prezzo del greggio

Fattibile la previsione di $100

Tra la fine di agosto e la metà di ottobre, il prezzo del greggio è aumentato per nove settimane consecutive. Con la tendenza al rialzo costante, i $100 previsti al barile sembravano essere una questione di “quando” piuttosto che di “se”. La prospettiva è stata fondata sull’aumento della domanda mondiale di petrolio.

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

Tuttavia, i movimenti dei prezzi nelle ultime tre settimane hanno smorzato lo slancio al rialzo anche se i tentativi dei ribassisti di rompere il supporto a $80 non hanno avuto successo. Gli investitori e gli analisti stanno ora mettendo in discussione la fattibilità dei previsti $ 100 al barile.

Mohamed El-Erain, CEO di Gramercy Fund Management e chief economic advisor di Allianz, è tra coloro che mettono in dubbio la cifra prevista. Lunedì, durante un’intervista alla CNBC, El-Erain ha osservato che $100 è un livello praticabile se ci si concentra esclusivamente sul lato dell’offerta. Tuttavia, ha osservato che il mercato non ha considerato se la domanda sarà altrettanto robusta tra sei mesi.

La scorsa settimana, l’OPEC ha abbassato le sue previsioni per la domanda mondiale di petrolio nell’ultimo trimestre dell’anno. Inoltre, l’alleanza ha deciso di mantenere i tagli alla produzione a dicembre, nonostante le richieste degli Stati Uniti e di altri clienti di aumentare la produzione.

Previsione tecnica del WTI

Il prezzo del greggio è sceso dopo il rimbalzo dal minimo di lunedì. Nelle ultime cinque sessioni, la merce ha registrato un movimento al ribasso in mezzo alla prospettiva della domanda contaminata. Durante questo lasso di tempo, è sceso del 6,66% da un massimo di 84,97.

Lunedì ha esteso le perdite precedenti; spingendo i rialzisti a difendere il livello di supporto cruciale di 80. Il prezzo di riferimento per il petrolio statunitense, i futures WTI, da allora è rimbalzato dal minimo di lunedì di 79,28 all’attuale 81,20.

Su un grafico a due ore, viene scambiato leggermente al di sopra dell’EMA a 25 e 50 giorni. A causa della volatilità in corso, il prezzo del greggio potrebbe continuare a essere scambiato all’interno di un range compreso tra 82,30 e 79,28.

Da questo punto di vista, 80 rimarrà un livello di supporto cruciale per la merce nelle prossime settimane. Oltre il limite superiore del canale orizzontale, i rialzisti punteranno a 84,00. Tuttavia, dovrà esserci abbastanza slancio per spingere il prezzo oltre la resistenza a 83,25.

Prezzo del greggio
Investi in criptovaluta, azioni, ETF & altro in pochi minuti con il nostro broker preferito, eToro
10/10
67% of retail CFD accounts lose money