Ad

Grande banca pakistana mette in guardia i clienti dal crypto trading

Di:
su Jan 18, 2022
Listen
  • La banca Alfalah ha esortato i suoi clienti ad astenersi dal fare trading attraverso i suoi sistemi.
  • Bank Alfalah è una delle principali istituzioni finanziarie in Pakistan.
  • Giorni fa, la State Bank of Pakistan ha raccomandato il divieto totale delle criptovalute.

Segui Invezz su TelegramTwitter e Google Notizie per restare aggiornato >

L’attuale quadro normativo delle criptovalute in Pakistan è traballante. Una delle principali banche nazionali ha emesso un avviso rivolto ai clienti che vogliono fare trading in criptovalute. L’avvertimento arriva solo pochi giorni dopo che la banca centrale del Pakistan ha raccomandato un divieto totale delle criptovalute.

Stai cercando segnali e avvisi da parte di trader professionisti? Iscriviti a Invezz Signals™ GRATIS. Richiede 2 minuti.

La banca Alfalah ha chiesto ai suoi clienti pakistani di non fare trading di criptovalute con i loro fondi. Bank Alfalah è una delle più grandi istituzioni finanziarie del Pakistan, con più di 800 sportelli automatici che operano in oltre 200 città.

Bank Alfalah mette in guardia contro il trading di criptovalute

Copy link to section

La banca Alfalah ha emesso un avviso rivolto ai suoi clienti avvertendoli delle attività di trading di criptovalute. La banca è una delle più antiche istituzioni finanziarie, dato che è stata aperta nel 1992, ed è di proprietà e gestita dal Gruppo Abu Dhabi.

Secondo una pubblicazione locale, la notifica inviata dalla banca afferma che le criptovalute sono illegali in Pakistan. Aggiunge inoltre che le criptovalute non sono supportate dalla State Bank of Pakistan e non sono state autorizzate per l’uso da alcuna istituzione di regolamentazione.

A causa di questi fattori, i clienti della banca dovrebbero astenersi dal trading di criptovalute attraverso il sistema di rimessa offerto dalla banca. Ciò indica che la banca sta rispettando le osservazioni della banca centrale pakistana in merito al crypto trading.

Rigido quadro normativo crypto in Pakistan

Copy link to section

La State Bank of Pakistan ha recentemente pubblicato le sue raccomandazioni sull’imposizione del ban totale delle criptovalute. La raccomandazione arriva circa tre mesi dopo che l’Alta Corte del Sindh ha richiesto agli organi competenti di istituire un chiaro quadro normativo crypto.

Le raccomandazioni della State Bank of Pakistan citavano altri paesi come la Cina che hanno già vietato le criptovalute. Il rapporto ha anche esaminato i rischi legali derivanti dall’uso delle criptovalute, rilevando che queste valute potrebbero promuovere il riciclaggio di denaro e il terrorismo.

L’argomento per un divieto del crypto trading in Pakistan è stato reso ancora più forte dalla recente truffa di criptovaluta nella nazione. La Federal Investigation Agency of Pakistan (FIA) ha notato di aver emesso un avviso a Binance per fornire informazioni su questa truffa che ha truffato gli investitori per circa $100 milioni.

Pakistan Crypto