Ad

Bybit: licenza per offrire servizi crypto negli Emirati Arabi Uniti

Di:
su Mar 29, 2022
Listen
  • Bybit ha ricevuto l'approvazione normativa per offrire servizi crypto negli Emirati Arabi Uniti.
  • L'exchange stabilirà anche la sua sede globale a Dubai.
  • La sede centrale di Bybit a Dubai sarà operativa nell'aprile 2022.

Segui Invezz su TelegramTwitter e Google Notizie per restare aggiornato >

Bybit ha ricevuto l’approvazione di principio per offrire un’ampia gamma di servizi riguardanti gli asset virtuali negli Emirati Arabi Uniti. L’exchange ha anche affermato che stabilirà la sua sede globale a Dubai.

Stai cercando segnali e avvisi da parte di trader professionisti? Iscriviti a Invezz Signals™ GRATIS. Richiede 2 minuti.

Bybit è una delle principali piattaforme di trading di criptovalute. Dal suo lancio nel marzo 2018, l’exchange ha raggiunto importanti traguardi. Oltre all’approvazione negli Emirati Arabi Uniti, Bybit è anche recentemente diventato il partner ufficiale di Oracle Red Bull Racing di Formula 1.

Bybit riceve l’approvazione a Dubai

Copy link to section

Durante una conferenza stampa con il Ministero dell’Economia negli Emirati Arabi Uniti, Bybit ha annunciato di aver ricevuto l’approvazione per offrire servizi crypto. Bybit ha anche in programma di stabilire la sua sede globale a Dubai.

Bybit ha annunciato che rispetterà i requisiti normativi negli Emirati Arabi Uniti che circondano lo spazio crypto. Ottenendo questa approvazione normativa, Bybit istruirà il pubblico e gli investitori al dettaglio sulle risorse virtuali.

Il ministro di Stato per il commercio estero degli Emirati Arabi Uniti e il ministro incaricato dell’attrazione e della conservazione dei talenti negli Emirati Arabi Uniti hanno commentato l’approvazione di Bybit dicendo: “PER rimanere all’avanguardia in questo settore in rapida evoluzione, stiamo costruendo un ecosistema favorevole alle imprese con normative solide per attrarre, trattenere e abilitare società ad alta crescita: questo sta pagando dividendi in termini di IDE di prossima generazione che stiamo vedendo arrivare”.

I dirigenti hanno anche notato che l’approvazione comporterebbe un afflusso di posti di lavoro e investimenti negli Emirati Arabi Uniti. Ciò fa sì che la regione diventi uno dei luoghi preferiti in cui vivere e lavorare.

Bybit dovrebbe lanciare la sua nuova sede a Dubai nell’aprile 2022. L’exchange rileva che sta già assumendo personale per i suoi uffici di Dubai e facilitando il trasferimento dei team esistenti a Dubai.

“Questa approvazione di principio è una straordinaria opportunità per Bybit di supportare gli Emirati Arabi Uniti e l’ambizione della regione più ampia di diventare un hub tecnologico globale per le risorse virtuali”, ha affermato il co-fondatore e CEO di Bybit, Ben Zhou.

Normative crypto negli Emirati Arabi Uniti

Copy link to section

Gli Emirati Arabi Uniti stanno attirando molte aziende di criptovalute. La legge sulla regolamentazione degli asset virtuali degli Emirati Arabi Uniti è stata approvata all’inizio di questo mese, cercando di stabilire un quadro normativo sulle criptovalute.

Altri exchange che pianificano di spostare la loro sede a Dubai includono FTX e Binance. I due sono in trattative con gli organismi di regolamentazione competenti per ottenere le approvazioni necessarie e trasferire le loro operazioni principali a Dubai.

ByBit Crypto