Previsioni USD/RUB: il rublo russo è tornato con il botto

Di:
su Apr 10, 2022
Listen
  • La coppia USD/RUB è scesa bruscamente nelle ultime settimane.
  • S&P Global ha declassato l'economia russa.
  • Spieghiamo perché il rublo russo è salito ultimamente.

Segui Invezz su TelegramTwitter e Google Notizie per restare aggiornato >

Il cambio USD/RUB è crollato per tre settimane consecutive anche se i Paesi occidentali hanno continuato a fare pressioni sul governo russo. Il rublo russo viene scambiato a 76,8 contro il dollaro USA, che è circa il 37% al di sotto del suo punto più alto quest’anno.

Stai cercando segnali e avvisi da parte di trader professionisti? Iscriviti a Invezz Signals™ GRATIS. Richiede 2 minuti.

S&P declassa la Russia

Copy link to section

Il cambio USD/RUB è sceso la scorsa settimana anche se Stati Uniti, Unione Europea, Giappone e Regno Unito hanno fatto maggiore pressione sulla Russia. Hanno svelato più sanzioni e misure per ridurre le importazioni russe come il carbone.

In particolare, il rublo russo è salito anche dopo che la banca centrale del Paese ha deciso di tagliare i tassi di interesse di 200 punti base.

Nel frattempo, durante il fine settimana, S&P Global Ratings ha ridotto il rating del credito della Russia a “selezionare default” dopo che il governo ha annunciato che avrebbe effettuato i pagamenti delle sue imminenti obbligazioni estere in rubli. Le obbligazioni sono state tutte emesse in dollari e euro.

Domenica, Mosca ha dichiarato che avrebbe destinato circa 3,4 miliardi di dollari al suo fondo per le necessità. La maggior parte di questi fondi proveniva dalle vendite di petrolio e gas nel primo trimestre.

Ci sono diversi motivi per cui la coppia USD/RUB è scesa parabolicamente ultimamente. In primo luogo, in risposta alle sanzioni, la banca centrale ha aumentato drasticamente i tassi di interesse, il che ha portato a una certa domanda da parte dei russi. In secondo luogo, il governo ha annunciato alcune restrizioni sui capitali che rendono impossibile inviare determinate somme di denaro a livello internazionale.

Terzo, il governo russo ha svelato misure per costringere le esportazioni di petrolio a essere finanziate nella valuta. Questa misura porterà a una maggiore domanda di valuta da parte degli acquirenti internazionali. Inoltre, la Russia ha continuato a vendere petrolio e gas a livello internazionale nonostante queste sanzioni. Inoltre, i prezzi di queste materie prime sono nettamente superiori rispetto a quando è iniziata la crisi.

Un altro motivo è che la maggior parte delle valute dei mercati emergenti ha subito un brusco balzo nelle ultime settimane. Questi includono valute come il rand sudafricano, il real brasiliano e il peso messicano.

Previsioni USD/RUB

Copy link to section
USD/RUB

Il grafico giornaliero mostra che la coppia USD/RUB ha subito un drammatico sell-off nelle ultime settimane. Di conseguenza, è riuscito a scendere al di sotto delle medie mobili di breve e lungo termine mentre l’indice di forza relativa (RSI) è passato al livello di ipervenduto. Pertanto, è probabile che il rublo russo si rafforzi nelle prossime settimane. A lungo termine, tuttavia, la coppia dovrà affrontare una dura battaglia.

RUB Forex