I profitti industriali della Cina sono diminuiti del 7,8% su base annua nel periodo gennaio-ottobre 2023

Di:
su Nov 27, 2023
Listen
  • I profitti industriali cinesi sono diminuiti da inizio anno, ma sono risultati leggermente superiori alle aspettative.
  • I settori della produzione e fornitura di energia elettrica e calore hanno registrato il miglioramento più netto.
  • I mercati attendono che i dati sulle fabbriche nazionali vengano pubblicati entro questa settimana.

Segui Invezz su TelegramTwitter e Google News per restare aggiornato >

Dopo il periodo pandemico, la ripresa della Cina rimane disomogenea e meno certa di quanto inizialmente previsto, poiché le pressioni deflazionistiche e sulla domanda dei consumatori continuano a destare preoccupazione.

Nel periodo gennaio-ottobre 2023, i profitti realizzati dalle imprese industriali cinesi sono diminuiti del 7,8% su base annua, migliorando rispetto al calo del 9,0% registrato nei dati di gennaio-settembre.

In termini assoluti, nei primi dieci mesi dell’anno i profitti industriali sono stati pari a 6,11542 miliardi di CNY (690 milioni di sterline; 1 £ = 8,92 CNY), superiori ai 5,411 miliardi di CNY registrati nel rapporto precedente.

Secondo TradingEconomics.com, i profitti industriali cinesi da inizio anno, sebbene in calo, hanno sovraperformato le previsioni del (-)8,0% su base annua.

Nel mese di ottobre, i profitti delle imprese industriali sono aumentati del 2,7% su base annua.

Featured Broker

Looking to invest?

Invest globally in stocks, options, futures, currencies, bonds and funds from a single unified platform, with our highest-rated broker.

Ad

Le imprese controllate dallo Stato hanno registrato un calo dei profitti industriali del 9,9% su base annua, mentre le imprese per azioni; imprese straniere, a Hong Kong, Macao e a partecipazione taiwanese; e le imprese private sono diminuite rispettivamente del 7,0%, 10,2% e 1,9%.

Are you looking for fast-news, hot-tips and market analysis? Sign-up for the Invezz newsletter, today.

In riferimento ai 41 settori analizzati, una buona redditività è stata ottenuta nella produzione e fornitura di energia elettrica e calore (50,1% YoY), nell’industria della fusione e laminazione dei metalli ferrosi (37,0% YoY), nella produzione di macchinari e apparecchiature elettriche (20,8% YoY).

Altri settori che hanno registrato una crescita dei profitti includono la produzione di attrezzature generali, la produzione di attrezzature speciali, la produzione automobilistica, la fusione e laminazione di metalli non ferrosi, l’industria tessile, l’estrazione di petrolio e gas naturale e la lavorazione agricola e alimentare secondaria.

In termini di profitti in calo, ciò include la produzione di computer, comunicazioni e altre apparecchiature elettroniche (-18,2% YoY), prodotti minerali non metallici (-26,5% YoY), l’estrazione e il lavaggio del carbone (-26,6% YoY), il carbone e altra lavorazione di combustibili (-27,0%), materie prime chimiche (- 16,5% su base annua) e produzione di prodotti chimici (- 42,8% su base annua).

Il reddito operativo durante i primi dieci mesi dell’anno è aumentato dello 0,3% su base annua, mentre i margini di profitto operativo sono stati ridotti marginalmente al 5,7% su base annua.

I costi operativi per i settori esaminati sono stati più alti dello 0,6% su base annua.

I crediti commerciali sono aumentati dell’8,4% su base annua, mentre le scorte di prodotti finiti sono aumentate del 2,0% su base annua.

Anche i giorni di rotazione delle scorte per i primi dieci mesi dell’anno sono aumentati di 1,1 giorni su base annua arrivando a 20,0 giorni.

Al momento della stesura di questo articolo, il CNY è migliorato dello 0,2% nelle negoziazioni odierne rispetto al dollaro australiano.

Il dollaro USA si è mantenuto stabile in attesa dei dati sulle vendite di case che saranno pubblicati più tardi oggi e domani.

Veduta

Copy link to section

Con il settore immobiliare cinese in ogni sorta di difficoltà, nonché fattori macroeconomici generali come l’elevato debito pubblico locale e traiettorie di crescita più deboli, i funzionari governativi sono stati costretti a implementare misure di stimolo significative a fronte di una domanda relativamente fiacca.

Nel corso di questa settimana, la Cina rilascerà anche i dati ufficiali sulle fabbriche di novembre giovedì 30 novembre, e il sondaggio Caixin sullo stesso venerdì 1 dicembre.

Secondo gli analisti di TradingEconomics.com, si prevede che gli utili aziendali miglioreranno fino a raggiungere 8.000,00 miliardi di CNY entro la fine di questo trimestre.

Questo articolo è stato tradotto dall'inglese con l'aiuto di strumenti AI, e successivamente revisionato da un traduttore locale.

Ad

Stai cercando di capitalizzare sui tassi USD, GBP ed EUR in crescita & caduta? Scambia sul forex in pochi minuti con uno dei nostri broker più votati, eToro.

10/10
eToro è una piattaforma multi-asset che offre prodotti CFD e non CFD. Il 68% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.
Trade forex
CNY Asia