Il PIL dell’ONS del Regno Unito è migliore del previsto allo 0,6%, ma la Banca d’Inghilterra aumenta la pressione per i tagli dei tassi

Di:
su May 10, 2024
Listen
  • L'Ufficio per le statistiche nazionali del Regno Unito ha pubblicato le stime per i dati sul PIL del primo trimestre.
  • I Figueres sono stati più soleggiati del previsto, con una crescita trimestrale dello 0,6%.
  • Tuttavia, i risultati sembravano arrivare con un tacito avvertimento da parte dell’ONS: tagliare presto i tassi di interesse.

Segui Invezz su TelegramTwitter e Google Notizie per restare aggiornato >

Questa mattina, l’Ufficio per le statistiche nazionali (ONS) del Regno Unito ha pubblicato dati sul PIL migliori del previsto per la prima stima trimestrale del Regno Unito da gennaio a marzo 2024.

Stai cercando segnali e avvisi da parte di trader professionisti? Iscriviti a Invezz Signals™ GRATIS. Richiede 2 minuti.

I risultati hanno mostrato una crescita trimestrale dello 0,6% per il PIL nazionale e una crescita su base annua dello 0,2%, secondo l’ONS:

Si stima che il prodotto interno lordo (PIL) del Regno Unito sia aumentato dello 0,6% nel primo trimestre (da gennaio a marzo) del 2024, dopo un calo dello 0,3% nel quarto trimestre (da ottobre a dicembre) e dello 0,1% nel terzo trimestre (da luglio a settembre) 2023. Rispetto allo stesso trimestre di un anno fa, si stima che il PIL sia aumentato dello 0,2% nel primo trimestre del 2024.”

Questo era in anticipo rispetto alle stime dei dati. Ieri, nel suo Rapporto sulla politica monetaria, la Banca d’Inghilterra aveva previsto un tasso di crescita dello 0,4% per il periodo in esame, mentre il consenso di molti analisti era un tasso di crescita dello 0,2%.

Una bomba a orologeria

Copy link to section

Cresce la pressione affinché il Regno Unito tagli i tassi di interesse.

Ieri, 9 maggio, l’ONS ha pubblicato un bollettino dal titolo “Misurare il progresso, il benessere e oltre il PIL nel Regno Unito: maggio 2024”.

Nelle pubblicazioni, l’ONS afferma che il numero di abitanti del Regno Unito insoddisfatti della propria qualità di vita è aumentato in modo preoccupante, e uno dei principali fattori che contribuiscono a ciò è l’elevata inflazione e la pressione che esercita sui cittadini.

La percentuale di persone che dichiarano di essere scarsamente soddisfatte della propria vita nel Regno Unito è aumentata al 5,8% nei cinque anni compresi tra ottobre e dicembre 2023… L’inflazione più elevata ha messo sotto pressione le finanze delle famiglie, con il 21,8% delle persone in Gran Bretagna che la ritiene equa o soddisfacente. molto difficile farcela finanziariamente”.

L’inflazione incide sul benessere del Regno Unito

Copy link to section

Il rapporto continuava dicendo che:

Quando abbiamo chiesto agli adulti in Gran Bretagna cosa fosse più importante per il loro benessere individuale, la loro situazione finanziaria personale è stata il terzo tema più spesso notato. L’inflazione è aumentata del 3,8% nei 12 mesi fino a marzo 2024, scendendo dal massimo del 9,6% nei 12 mesi fino a ottobre 2022. Questi aumenti dell’inflazione hanno messo sotto pressione le finanze delle famiglie e tra il 13 e il 24 marzo 2024, il 21,8% del le persone in Gran Bretagna hanno affermato di trovare abbastanza difficile o molto difficile andare avanti finanziariamente, come mostrato nel nostro dashboard sulle misure del benessere nazionale del Regno Unito.

Nonostante ciò, la BoE continua ad usare parole incredibilmente caute riguardo ai tagli dei tassi.

Il taglio dei tassi potrebbe essere particolarmente importante per evitare la stagflazione in un secondo momento, se la seconda metà delle previsioni sul PIL del Rapporto sulla politica monetaria della BoE risultasse accurata:

Si prevede che il PIL del Regno Unito aumenterà dello 0,4% nel primo trimestre del 2024 e dello 0,2% nel secondo trimestre. Nonostante la ripresa durante il periodo di previsione, si prevede che la crescita della domanda rimarrà più debole della potenziale crescita dell’offerta per gran parte di quel periodo”.

Questo articolo è stato tradotto dall'inglese con l'aiuto di strumenti AI, e successivamente revisionato da un traduttore locale.

Bank of England GBP UK Economia Inflazione Tassi di Interesse