Impennate dei prezzi di Ripple di quasi il 4% a causa dell’IPO

By: Michael Harris
Michael Harris
Specializzato in economia dal mondo accademico, con una passione per il trading finanziario, Michael Harris ha collaborato regolarmente a… read more.
on Gen 25, 2020
Updated: Mar 14, 2020
  • Il CEO vede l'IPO come una "naturale evoluzione per l'azienda".
  • La società ha riferito nel mese di dicembre che le vendite sono diminuite dell'80% nel quarto trimestre.
  • Ripple ha recentemente completato un ciclo di investimenti da 200 milioni di dollari.
  • XRP probabilmente continuerà a salire ancora più in alto nei prossimi giorni.

Il prezzo di Ripple (XRP) è salito di oltre il 3,5% in poco più di un’ora a causa delle affermazioni del CEO di Ripple, secondo cui l’offerta pubblica iniziale della società (IPO) potrebbe essere lanciata nei prossimi 12 mesi.

Analisi fondamentale: l’IPO è una “evoluzione naturale per l’azienda”

Negli ultimi 6 mesi, l’XRP ha visto costanti ribassi. In generale, ci sono due fattori che possono descrivere la tendenza al ribasso: 1) anche il mercato delle criptovalute ha scambiato volumi più bassi, e 2) le continue notizie negative riguardanti la società Ripple e l’XRP.

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

Abbiamo già parlato del fatto che Ripple ha venduto 251,51 milioni di dollari in XRP nel secondo trimestre del 2019, come rivelato nei risultati del secondo trimestre dell’azienda. In precedenza, Ripple aveva venduto quasi 170 milioni di dollari di XRP nel primo trimestre. Questo ha spinto una parte della comunità degli utenti cripto ad accusare la direzione di Ripple di scaricare il prezzo e di arricchirsi.

Tornando all’IPO, Brad Garlinghouse, CEO di Ripple, ha dichiarato che un’offerta pubblica iniziale (IPO) va considerata come una sorta di “evoluzione naturale per l’azienda”.

“Penso che nei prossimi 12 mesi vedrete sicuramente delle IPO nello spazio cripto e blockchain. Non so se saremo i primi, ma di certo non vogliamo essere neanche gli ultimi, quindi mi aspetto che saremo in prima linea, non in ritardo”, ha dichiarato Garlinghouse questa mattina a Davos.

Questo annuncio di Garlinghouse arriva pochi giorni dopo che la sua azienda ha comunicato che le vendite sono diminuite dell’80% nel quarto trimestre.

“Abbiamo discusso con la SEC per un certo periodo di tempo”, ha detto. “Credo che educare gli enti regolatori sia parte del mio lavoro e ritengo che sia stato un processo davvero costruttivo”.

Il mese scorso, Ripple ha annunciato di aver completato con successo un ciclo di investimenti da 200 milioni di dollari, portando la sua valutazione sul mercato a 10 miliardi di dollari.

“Ci troviamo in una posizione finanziaria forte per poter attuare la nostra visione. Come altri nello spazio blockchain hanno rallentato la loro crescita o addirittura chiuso, abbiamo accelerato il nostro slancio e la nostra leadership nel settore per tutto il 2019”, sostiene Garlinghouse.

Analisi tecnica: 0,2550 dollari visti come importante resistenza a breve termine

Il prezzo dell’XRP è salito di quasi il 4% in circa 90 minuti, a seguito dei commenti di Garlinghouse a Davos. La moneta digitale ha ora invertito il declino di questa mattina, poiché mira a recuperare le recenti perdite.

Grafico giornaliero XRP/USD (TradingView)

Poche ore prima della comparsa di Garlinghouse a Davos, l’XRP aveva segnato un importante supporto orizzontale intorno agli 0,2150 dollari. Questo potrebbe fornire una spinta aggiuntiva ai bulls, dato che i nuovi acquirenti sono entrati in gara ad un buon livello.

L’obiettivo intragiornaliero è di $0,2250, mentre il $0,2380 è la 100-DMA. La principale resistenza a breve termine è di circa 0,2550 dollari, dove si trovano la 200-DMA e il valore più alto raggiunto nell’arco degli ultimi due mesi. Se lo slancio persiste, è probabile che vedremo sempre più investitori acquistare XRP.

In sintesi

Il prezzo dell’XRP è salito di molto a seguito delle affermazioni del CEO di Ripple, secondo cui l’IPO potrebbe essere lanciata tra circa 12 mesi. La moneta ora sta spingendo più in alto con 0,2550 dollari come livello di resistenza chiave a breve termine e target per i bulls.

Investi in criptovaluta, azioni, ETF & altro in pochi minuti con il nostro broker preferito, eToro
7/10
Il 67% degli account che ricorre ai CFD perde denaro