Bakkt e Galaxy Digital collaborano per un nuovo servizio crypto

Scritto da: Ali Raza
Giugno 15, 2020
  • ICE di Bakkt e Galaxy Digital di Mike Novogratz si sono uniti per fornire il servizio BTC "white-glove".
  • La nuova partnership nasce dalla richiesta di soluzioni crypto da parte delle principali istituzioni.
  • Nonostante la volatilità, l'interesse sembra essere in aumento, anche tra le "istituzioni con la I maiuscola".

La Galaxy Digital Holdings del miliardario Mike Novogratz ha recentemente collaborato con Bakkt, l’exchange a termine Bitcoin lanciato dall’Intercontinental Exchange (ICE). I due ora mirano ad iniziare ad offrire il servizio Bitcoin “white-glove” che si rivolgere ai grandi asset manager.

La domanda di soluzioni crypto è in aumento

Secondo il responsabile delle vendite del trading desk OTC di Galaxy con sede a New York, Tim Plakas, ci sono gestori patrimoniali multimiliardari della finanza tradizionale che desiderano acquistare e vendere BTC. Infatti, l’interesse degli asset manager per Bitcoin come negozio di valore è salito alle stelle, di recente.

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

La ragione principale di ciò è l’incertezza economica ancora in corso, scatenata dalla pandemia di coronavirus. Nel frattempo, le criptovalute hanno visto una performance molto migliore, che ha spinto verso di loro numerosi colossi della finanza tradizionale.

Un esempio è il gestore di hedge fund Paul Tudor Jones, che ha ammesso di possedere dei Bitcoin. Una tale dichiarazione da parte sua non ha fatto altro che aggiungere altro carburante al fuoco, e la domanda di derivati crypto è aumentata.

Il responsabile dello sviluppo delle attività di custodia di Bakkt, John Conneely, ha dichiarato: “Questa partnership che abbiamo messo in atto è stata la risposta alla richiesta che abbiamo visto negli ultimi tre mesi da parte di istituzioni con la “I” maiuscola“. Naturalmente, nessuna delle due aziende ha rivelato quali sono le istituzioni che hanno richiesto tali servizi.

Ciononostante, il fatto che ci sia una tale domanda è di per sé interessante. Dopotutto, le criptovalute sono note per essere altamente volatili. A marzo abbiamo tutti assistito a un gravissimo crollo, ma poi è arrivata la ripresa. Oggi BTC ha un valore più alto del 33% rispetto all’inizio dell’anno.

Un consiglio: cerchi un'app per investire oculatamente? Fai trading in tutta sicurezza iscrivendoti alla nostra preferita, eToro: visita e crea un account

Diversi punti di vista sul mercato crypto

Nel frattempo, la Goldman Sachs ha recentemente dichiarato di non considerare il Bitcoin come una classe di asset, e ha raccomandato agli investitori di evitarlo. Il mercato è pieno di punti di vista diversi sul settore crypto, come ha ammesso lo stesso Plakas.

Nonostante questo, la domanda c’è, e la nuova partnership permetterà alle istituzioni di collaborare con entrambe le aziende con una sola firma. Nel frattempo, entrambi i partner saranno in grado di soddisfare contemporaneamente le esigenze dei clienti. Anche se la partnership per questo servizio è di per sé nuova, queste aziende non sono estranee alla cosa. Galaxy è uno degli investitori di Bakkt e ci collabora già da mesi.