Enjin Coin precipita dopo essere salita a metà strada verso il suo prezzo massimo storico

By: Ali Raza
Ali Raza
Ali svolge un ruolo chiave nel team di notizie sulle criptovalute. Ama viaggiare nel tempo libero e gli piace… read more.
on Lug 1, 2020
  • Enjin Coin ha seguito Bitcoin in modo abbastanza accurato nel secondo trimestre del 2020.
  • Tra la metà di marzo e giugno, ENJ è riuscita a salire a metà strada verso il suo vecchio prezzo record.
  • A giugno, ENJ ha subito un forte calo, ma sembra che stia cercando di forzare una ripresa.

Enjin Coin (ENJ), una criptovaluta lanciata nel 2017 da una società di giochi vecchia come Bitcoin stessa, ha visto un’ottima performance nel 2020, nonostante tutte le disgrazie che il mondo ha dovuto affrontare. Ma, con tutta la crescita era solo una questione di tempo prima che ENJ iniziasse a vedere una correzione che finalmente è arrivata a metà giugno.

Enjin Coin prima del crollo di metà marzo

I primi due mesi del 2020 di Enjin sono stati abbastanza simili a quelli delle altre monete, anche se con piccole differenze. Mentre la maggior parte delle altre criptovalute ha iniziato a crescere non appena è iniziato il 202, ENJ apparentemente ha iniziato il suo declino per prima, ma ha tentato di invertire la tendenza per la maggior parte di gennaio.

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

Tuttavia, quando il mercato è salito alle stelle a febbraio, ENJ ha raggiunto il resto delle valute del settore, crescendo da 0,07 a 0,15 dollari in pochi giorni.

La moneta è poi scesa leggermente, anche se la sua caduta è stata mantenuta da un supporto a 0,13 dollari, almeno per un certo tempo. Alla fine del mese di febbraio, il mercato dei crypto ha iniziato a scendere e Enjin ha seguito ancora una volta la tendenza.

La moneta ha iniziato a riprendersi, a differenza di molte altre, nelle prime due settimane di marzo. Ma, non appena è arrivato il 12 marzo, ENJ è precipitato ancora una volta, in correlazione con il resto del mercato crypto.

ENJ dopo il crollo del mercato

L’incidente ha portato Enjin al suo minimo dall’inizio dell’anno a quel momento a 0,048 dollari, ma come la maggior parte delle altre crypto, ha iniziato a crescere subito dopo.

A quel punto, il percorso di Enjin ha iniziato a differire ancora una volta dal resto del settore crypto. Quando la maggior parte delle altre monete è cresciuta fino a raggiungere i rispettivi massimi prima del crollo di febbraio, molte criptovalute non sono nemmeno arrivate a quelle altezze, ma Enjin ha superato questo livello piuttosto rapidamente.

Ha trascorso il resto di marzo e la prima metà di aprile crescendo lentamente e raccogliendo forze. La seconda metà di aprile è stata segnata da una massiccia impennata, che è stata poi sostituita da un’altra settimana di crescita costante all’inizio di maggio, e da un’altra forte impennata nella seconda metà del mese.

Alla fine, ENJ ha raggiunto il suo picco annuale (finora) intorno al 28 maggio, con un prezzo di 0,22 dollari, che è quasi a metà strada verso il prezzo più alto mai raggiunto dalla moneta.

In altre parole, ENJ sembra agire in modo simile a Bitcoin. Almeno, sta copiando le prestazioni di Bitcoin in modo più accurato rispetto al resto del mercato delle altcoin.

Considerando che molti si aspettano che il prezzo di BTC aumenti a causa del dimezzamento, anche Enjin potrebbe crescere a livelli considerevoli se continua a mantenere questa correlazione. Chiunque intenda acquistare Enjin (ENJ) potrebbe essere interessato a tenerlo presente.

Naturalmente, anche la moneta ha visto un significativo calo da allora. Dopo aver raggiunto questo massimo, ha continuato in caduta libera per tutto il mese di giugno, raggiungendo alla fine il prezzo di 0,15 dollari, che ancora una volta le ha permesso di riprendersi e risalire a 0,18 dollari.

In sintesi

La performance di Enjin nel secondo trimestre del 2020 è stata davvero notevole, almeno fino all’arrivo di giugno. Ora, la moneta sta lottando per rompere una resistenza a 0,18 dollari, anche se ha dimostrato di essere più che capace di farlo.

Investi in criptovaluta, azioni, ETF & altro in pochi minuti con il nostro broker preferito, eToro
7/10
Il 67% degli account che ricorre ai CFD perde denaro