L’exchange di Coincheck svela i piani per iniziare a supportare il trading dei token BAT

Scritto da: Jinia Shawdagor
Luglio 14, 2020
  • La borsa prevede di lanciare i servizi di trading BAT il 21 luglio.
  • Questa aggiunta vedrà il numero di token elencati su Coincheck salire a 13.
  • Coincheck si è unito a GMO e BitFlyer, che ha iniziato a sostenere le BAT all'inizio di quest'anno.

Coincheck, un exchange crypto con sede in Giappone, sta pianificando di iniziare a supportare il trading di Basic Attention Token (BAT). Monex Group, proprietario di Coincheck, ha svelato questa notizia il 13 luglio, annunciando che la piattaforma lancerà il supporto per il trading dei BAT il 21 luglio. Questa mossa vedrà il numero di token quotati su Coincheck salire a 13 dopo che l’exchange ha introdotto il QTUM nel marzo di quest’anno.

Secondo l’annuncio, questa aggiunta permetterà ai possessori di BAT di inviare, ricevere, acquistare o vendere il token ERC-20 nell’exchange. Monex Group ha aggiunto che mentre la quotazione è prevista per il 21 luglio, il tempo di gestione potrebbe cambiare a seconda del sistema, tra le altre circostanze. L’azienda ha inoltre affermato che la valuta potrebbe apparire sulla piattaforma prima dell’orario di inizio previsto.

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

Per Monex Group, il prezzo delle BAT può anche subire ampie oscillazioni subito dopo che Coincheck inizia a gestirlo. Questo perché potrebbe esserci una fitta concentrazione di transazioni.

Sistema di ricompense Brave

Il Basic Attention Token è il token nativo del browser web Brave incentrato sulla privacy, la cui base di utenti è aumentata negli ultimi tempi fino a superare i 15 milioni di utenti mensili a seguito della pandemia di COVID-19. Attualmente, gli utenti Brave in Giappone possono guadagnare punti Basic Attention Token Points (BAP) come ricompensa per la visualizzazione di annunci pubblicitari sul browser.

Tuttavia, le attuali normative sulle valute digitali del Paese impediscono loro di guadagnare token BAT o addirittura di scambiare i loro punti per il fiat.

La crescente popolarità di BAT come token DeFi

Mentre c’è stato un improvviso aumento di interesse per il Compound (COMP), un rapporto ha rivelato che i BAT sono stati la pedina più utilizzata per il token ERC-20 della finanza decentralizzata (DeFi) dal 19 giugno al 2 luglio. Durante questo periodo, il prezzo della moneta è aumentato significativamente. Ha inoltre generato un volume di transazioni pari a 743,98 milioni di sterline. Questa cifra era, secondo quanto riferito, superiore a quella di Ethereum (ETH) e Dai (DAI) messi insieme.

La notizia del supporto di Coincheck a BAT arriva dopo che gli exchange crypto giapponesi GMO Coin e BitFlyer hanno iniziato a fornire supporto ai possessori di BAT all’inizio di quest’anno. DMM Bitcoin, una piattaforma DeFi sta anche pianificando di iniziare a scambiare la moneta il 22 luglio.