L’exchange Coinbase introduce acquisti di criptovalute all’interno del suo wallet

By: Jinia Shawdagor
Jinia Shawdagor
Jinia è un'appassionata di criptovalute e blockchain con sede in Svezia. Ama tutto ciò che è positivo, viaggiare ed… read more.
on Ott 13, 2020
  • Questo servizio mira a semplificare il processo di onboarding per i nuovi crypto user.
  • Secondo quanto dichiarato da Coinbase, il servizio è disponibile solo negli Stati Uniti per il momento.
  • Al momento, il servizio supporta solo gli acquisti tramite carte di debito.

Coinbase, uno dei principali crypto exchange, ha introdotto gli acquisti di criptovalute all’interno del suo wallet. L’exchange ha svelato questa notizia tramite un post sul blog il 12 ottobre, sottolineando che questa mossa fa parte del suo obiettivo più ampio di costruire un sistema finanziario aperto per il mondo. L’exchange ha aggiunto che questo lancio cerca anche di sostenere gli ecosistemi di applicazioni decentralizzate (dApp).

Secondo il post del blog, questa funzione consentirà agli utenti di Coinbase di acquistare la maggior parte degli asset quotati su Coinbase.com. Al momento, gli utenti potranno acquistare criptovalute solo utilizzando carte di debito collegate ai loro wallet, ma Coinbase ha svelato che sta lavorando per aggiungere altri metodi di pagamento. La pubblicazione prosegue affermando che questo servizio è attualmente disponibile negli Stati Uniti e su dispositivi Android. Tuttavia, l’exchange ha rivelato che intende espandersi in altri paesi e dispositivi iOS.

Un modo semplice per acquistare criptovalute

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

Attraverso questa funzione, Coinbase mira a semplificare il processo di onboarding del settore crypto per i nuovi utenti. Prima di lanciare questo servizio, i nuovi utenti dovevano passare attraverso la complessità dell’acquisto della loro prima criptovaluta da un exchange e quindi trasferire manualmente i fondi ai loro wallet. Coinbase ritiene che con questa funzione in atto, i nuovi utenti avranno un’esperienza fluida sia che vogliano iniziare a utilizzare una dApp, inviare o custodire le proprie criptovalute.

Per Coinbase, questo servizio è opzionale e i suoi clienti esistenti possono collegarlo ai loro wallet. L’exchange ha aggiunto che tutte le funzionalità del wallet rimarranno disponibili anche per gli utenti senza account Coinbase.com collegati.

Coinbase ha inoltre affermato che questa funzione fornisce ai creatori di dApp un modo semplice per far iniziare ai propri utenti i loro progetti. Questo perché il suo wallet è già un gateway per l’accesso a progetti dApp e della DeFi. Aggiungendo un servizio fiat on-ramp semplice e sicuro, Coinbase ritiene che gli sviluppatori saranno più pronti a portare avanti i loro progetti poiché i loro utenti dovranno solo installare un’applicazione.

Investi in criptovaluta, azioni, ETF & altro in pochi minuti con il nostro broker preferito, eToro
7/10
Il 67% degli account che ricorre ai CFD perde denaro