WCA accetterà USDT nella prima IPO in assoluto in Australia

By: Jinia Shawdagor
Jinia Shawdagor
Jinia è un'appassionata di criptovalute e blockchain con sede in Svezia. Ama tutto ciò che è positivo, viaggiare ed… read more.
on Ott 29, 2020
  • Il West Coast Aquaculture Group ha scelto USDT rispetto a BTC ed ETH a causa della stabilità della moneta.
  • L'azienda intende utilizzare i fondi dell'IPO per espandere le proprie operazioni.
  • Secondo il CEO di SSX, Michael Go, questa mossa determinerà il futuro della raccolta di capitali in Australia.

West Coast Aquaculture Group (WCA), una società australiana che gestisce un’impresa di acquacoltura, ha in programma di condurre la prima offerta pubblica iniziale (IPO) nel Paese che accetterà le criptovalute come pagamento. Stax, una piattaforma australiana di raccolta di capitali crypto-friendly che ha istituito l’IPO di WCA, ha annunciato questa notizia il 29 ottobre. Per Stax, WCA consentirà agli investitori che cercano di partecipare alla sua IPO di acquisto di azioni utilizzando Tether (USDT) o dollari australiani.

Secondo l’annuncio, il West Coast Aquaculture Group ha scelto USDT su Bitcoin (BTC) ed Ether (ETH) a causa della stabilità dei prezzi della stablecoin. Mentre Stax supporta solo USDT al momento, il CEO dell’azienda, Kenny Lee, ha notato che stanno considerando di aggiungere il supporto per più stablecoin in futuro. Secondo lui, le stablecoin offrono i vantaggi dell’utilizzo delle criptovalute escludendo la volatilità associata agli asset digitali.

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

Lee ha aggiunto:

“L’accettazione di USDT in una IPO è una mossa di trasformazione in Australia e un significativo passo avanti per l’adozione della criptovaluta in generale spiana la strada per il futuro dei mercati dei capitali al ribasso. Stiamo democratizzando l’accesso a un mercato in cui è stato difficile entrare per gli investitori esteri, che andrà a vantaggio delle imprese australiane solo a lungo termine.”

WCA utilizzerà i fondi IPO per l’espansione

Attualmente, WCA gestisce una grande impresa marina a Langkawi, in Malesia. L’azienda produce principalmente pesce cernia fresco per grossisti e dettaglianti a Singapore, Hong Kong e Malesia. Secondo quanto riferito, l’azienda intende utilizzare i fondi raccolti attraverso l’IPO per le espansioni. Tra i suoi piani di espansione c’è l’acquisto di nuovi vivai e strutture per l’infanzia.

Secondo quanto riferito, WCA offre tra 10 e 14 milioni di azioni, che rappresentano circa l’8,78% e l’11,87% delle azioni totali. L’azienda sta vendendo ciascuna azione a £ 0,38, con l’intenzione di raggiungere un obiettivo minimo di £ 3,84 milioni. Dopo l’IPO, WCA avrebbe intenzione di far fluttuare le sue azioni alla Borsa di Sydney (SSX). Secondo i piani del gruppo, il trading di azioni inizierà il 19 novembre 2020.

Lodando Stax per aver organizzato un aumento di capitale a sostegno di USDT, il CEO di SSX, Michael Go, ha dichiarato:

“In qualità di sostenitore dell’innovazione nei mercati dei capitali, la Borsa di Sydney applaude STAX per la sua capacità di facilitare il finanziamento delle società con USDT. Si tratta di un primo e storico sviluppo nel mercato australiano che determinerà il futuro della raccolta di capitali, in particolare per le società in crescita.”

Investi in criptovaluta, azioni, ETF & altro in pochi minuti con il nostro broker preferito, eToro
7/10
Il 67% degli account che ricorre ai CFD perde denaro