Bitcoin attende i risultati delle elezioni USA per fare una mossa

Novembre 7, 2020
  • Gli investitori in Bitcoin sono sempre più preoccupati per le elezioni americane.
  • I dati storici mostrano che BTC potrebbe non essere influenzato dai risultati.
  • Anche se i tecnici prevedono una potenziale correzione, i prezzi si collocano su un supporto rigido.

Bitcoin sta attraversando alti livelli di volatilità mentre si svolgono le elezioni presidenziali americane. Mentre resta se è ancora indeciso se vincerà il partito democratico o repubblicano, i dati storici mostrano che la criptovaluta di punta potrebbe riprendere il suo trend rialzista dopo che gli americani avranno finito di votare.

Bitcoin resiste prima delle elezioni americane

Mentre la maggior parte delle criptovalute sul mercato ha subito perdite significative negli ultimi giorni, Bitcoin continua a crescere. La criptovaluta bellwether è stata in grado di raggiungere un nuovo massimo annuale di 14.140 dollari il 31 ottobre. Sebbene i prezzi abbiano recentemente subito un duro colpo a causa dei timori per le elezioni americane, BTC si è parzialmente ripreso.

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

Rimane incerto come una vittoria del partito democratico o repubblicano influenzerà il mercato delle criptovalute. Ma i dati storici mostrano che Bitcoin è stato in grado di resistere alla tempesta durante le ultime due elezioni presidenziali statunitensi.

Ad esempio, la criptovaluta pioniera è scesa di oltre il 20% circa due settimane prima delle elezioni del 2012. Dopo che è stato confermato che Barack Obama è stato rieletto per il suo secondo mandato come presidente degli Stati Uniti, la fiducia è tornata al mercato e Bitcoin ha marciato verso massimi più alti.

Un’azione sui prezzi simile si è verificata dopo che Donald Trump è stato eletto il 45° presidente degli Stati Uniti nel 2016. BTC aveva perso il 12% cinque giorni prima che i voti venissero contati e ha ripreso il suo storico trend rialzista subito dopo.

https://www.tradingview.com/x/LEz3L1gk/

Ora che gli investitori sembrano a disagio per il futuro di Bitcoin alla luce dei risultati delle elezioni, la storia potrebbe ripetersi.

Analisi tecnica: correzione di breve durata prima dei rialzi più alti

L’indicatore sequenziale Tom Demark (TD) sta per lampeggiare un segnale di vendita sul grafico giornaliero di BTC. La formazione ribassista si svilupperà probabilmente sotto forma di pattern candlestick verde a nove. Un modello tecnico di questo tipo suggerisce che un picco nella pressione di vendita potrebbe vedere i prezzi ritracciare da una a quattro candlestick al giorno prima di riprendere il trend rialzista.

https://www.tradingview.com/x/9wbHqNDb/

In caso di correzione, il modello “In/Out of the Money Around Price” (IOMAP) di IntoTheBlock rivela due principali aree di supporto sotto Bitcoin.

Sulla base di questa metrica on-chain, più di 1,1 milioni di indirizzi avevano precedentemente acquisito più di 600.000 BTC tra 13.300 e 13.700 dollari. Questa barriera della domanda può assorbire parte della pressione al ribasso e tenere a bada la caduta dei prezzi. Ma se il numero di ordini di vendita è abbastanza significativo da spingere Bitcoin al di sotto di esso, la prossima area di interesse critica si trova tra 11.600 e 12.000 dollari, il prossimo segnale per gli acquirenti di Bitcoin.

Qui, circa 820.000 indirizzi hanno acquistato quasi 540.000 BTC.

Il rovescio della medaglia, le coorti IOMAP mostrano che non ci sono barriere di resistenza significative davanti a Bitcoin. L’unico ostacolo considerevole si trova tra 13.740 e 14.140 dollari, dove 560.000 indirizzi detengono circa 200.000 BTC.

Livelli di prezzo chiave da tenere d’occhio

Le elezioni presidenziali americane in corso potrebbero rivelarsi un non-evento per Bitcoin se la storia si ripete. Indipendentemente da ciò, gli investitori devono prestare molta attenzione al supporto di 13.300 dollari e al livello di resistenza di 14.140 dollari. Un candlestick vicino al di sopra o al di sotto di questa fascia di prezzo determinerà dove si dirigerà la criptovaluta di punta.

BTC potrebbe salire a 16.000 dollari o più, se attraversa la resistenza generale mentre il superamento del supporto attiverà un ritracciamento verso 12.000 dollari.