Ethereum Classic (ETC) riceverà un nuovo update di rete, “Thanos”

By: Ali Raza
Ali Raza
Ali svolge un ruolo chiave nel team di notizie sulle criptovalute. Ama viaggiare nel tempo libero e gli piace… read more.
on Nov 24, 2020
  • Ethereum Classic si prepara a passare attraverso un altro hard fork, chiamato Thanos.
  • Secondo gli sviluppatori, l'hard fork arriverà intorno al 29 novembre.
  • Il fondatore del progetto lo definisce un passo naturale per ETC, che porterà numerosi miglioramenti.

Due team di Ethereum Classic (ETC), Ethereum Classic Labs ed ETC Core, hanno annunciato ieri, 23 novembre, un nuovo hard fork. Il fork porterà avanti un nuovo aggiornamento di rete noto come Thanos. La mossa è arrivata dopo aver raggiunto un consenso comunitario e dovrebbe avvenire tra pochi giorni, il 29 novembre.

Ethereum Classic avrà un nuovo aggiornamento: Thanos

Proprio mentre Ethereum si avvia verso il lancio finale di Ethereum 2.0, Ethereum Classic si sta preparando per il suo nuovo aggiornamento, Thanos. Thanos rappresenterà effettivamente una pietra miliare importante per il progetto. La rete ETC mira a continuare a guidare l’innovazione e a supportare i suoi minatori esistenti, cercando anche di risvegliare l’interesse per nuovi potenziali minatori.

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

Allo stesso tempo, Thanos consentirà a ETC di rimanere compatibile con Ethereum.

Recentemente ETC ha avuto grossi problemi con attacchi del 51% e per risolverli ha implementato di recente un algoritmo di finalità, MESS. Ora, il progetto è pronto per continuare a crescere e distinguersi man mano che aumenta le funzionalità per gli utenti.

Il presidente e fondatore del progetto, James Wo, ha anche affermato che Thanos sarà il passo successivo naturale della rete, poiché ridurrà le dimensioni del DAG e aiuterà a coltivare un ecosistema di mining più sano e distribuito.

Inoltre, contribuirà ad aumentare l’hashrate, consentirà ai miner di continuare a estrarre e attirerà nuovi miner sulla rete ETC.

Thanos è stato già implementato con successo sulla testnet ETC ed è attualmente in preparazione per l’integrazione della mainnet. Verrà attivato al blocco 11.700.000, che dovrebbe essere risolto intorno al 29 novembre.

Un’altra cosa degna di nota è che si consiglia ai consumatori di aggiornare il software del nodo a una versione compatibile con il fork: Core-geth v1.11 o versioni successive.

Investi in criptovaluta, azioni, ETF & altro in pochi minuti con il nostro broker preferito, eToro
7/10
Il 67% degli account che ricorre ai CFD perde denaro