La Riksbank svedese continua a testare la fattibilità di una sua CBDC

By: Jinia Shawdagor
Jinia Shawdagor
Jinia è un'appassionata di criptovalute e blockchain con sede in Svezia. Ama tutto ciò che è positivo, viaggiare ed… read more.
on Feb 18, 2021
  • Attraverso questa proroga di 12 mesi, Riksbank mira ad approfondire la propria conoscenza delle CBDC.
  • Riksbank e Accenture mirano a concentrarsi sul miglioramento di prestazioni e scalabilità di e-krona.
  • Nonostante gli svedesi evitino contanti, Riksbank deve ancora decidere se alla fine emetterà una CBDC.

La Sveriges Riksbank, la banca centrale svedese, che è anche la più antica banca centrale del mondo, prevede di continuare a testare la fattibilità del lancio della sua e-krona. L’autorità ha svelato questa notizia tramite un comunicato stampa il 12 febbraio, sottolineando di aver prolungato il periodo di test della sua CBDC per un altro anno, che terminerà a febbraio 2022. Secondo quanto riferito, Sveriges Riksbank continuerà a lavorare con la società di servizi professionali Accenture in questo programma pilota.

Secondo il comunicato stampa, questa estensione mira a far conoscere alla banca centrale il concetto di corona digitale emessa dalla banca centrale. Per il prossimo anno, Sveriges Riksbank e Accenture mirano presumibilmente a sviluppare una soluzione tecnica per e-krona con particolare attenzione al miglioramento delle prestazioni e della scalabilità. Oltre a questo, il duo intende anche testare le funzioni off-line della valuta digitale e introdurre parti esterne nell’ambiente di test.

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

Mentre l’utilizzo del contante in Svezia continua a diminuire, la banca centrale deve ancora decidere se emetterà la sua CBDC a lungo termine.

Le banche svedesi affrontano un dilemma

Secondo quanto riferito, l’idea che la Sveriges Riksbank emetta la corona elettronica non si adatta bene ai banchieri svedesi. Secondo i banchieri del Paese, una CBDC incoraggerebbe gli svedesi a trasferire tutti i loro depositi dai conti bancari alla corona elettronica. In tal modo, priverebbero le banche di finanziamenti, lasciandole dipendenti dai mercati all’ingrosso per la liquidità. Per Masih Yazdi, CFO di SEB, un cambiamento così grande potrebbe paralizzare il settore bancario del Paese, incidendo a sua volta sulla stabilità finanziaria della Svezia.

A parte questo, Yazdi ha osservato che la corona elettronica avrebbe manomesso aree al di là della politica monetaria, come la privacy. Questo perché le transazioni in e-krona sarebbero tracciabili indipendentemente dal fatto che Riksbank sviluppi la CBDC su una rete blockchain o meno.

Yazdi ha aggiunto:

Se hai un conto in banca ma puoi, grazie a un clic, trasferire i tuoi soldi alla banca centrale … ciò potrebbe causare instabilità nel sistema.

Tuttavia, Cecilia Skingsley, vice governatore della Riksbank, non ha prestato attenzione a queste preoccupazioni. Piuttosto, ha sottolineato che gli svedesi avevano già iniziato a migrare dal sistema bancario acquistando buoni del tesoro. Alla luce di ciò, Skingsley ha osservato che una CBDC non potrebbe introdurre una minaccia significativa a una situazione già in peggioramento.

Investi in criptovaluta, azioni, ETF & altro in pochi minuti con il nostro broker preferito, eToro
7/10
Il 67% degli account che ricorre ai CFD perde denaro