La Securities and Exchange Commission brasiliana approva due ETF crypto

By: Jinia Shawdagor
Jinia Shawdagor
Jinia è un'appassionata di criptovalute e blockchain con sede in Svezia. Ama tutto ciò che è positivo, viaggiare ed… read more.
on Mar 22, 2021
  • Gli ETF saranno negoziati sulla Borsa del Brasile con i simboli QBTC11 e HASH11.
  • HASH11 inizierà a fare trading alla fine di questo mese e il trading di QBTC11 sarà attivo nel secondo trimestre di quest'anno.
  • Il manager di QBTC11 ritiene che il lancio dell'ETF in Brasile aprirà una porta per il lancio negli Stati Uniti.

La Securities and Exchange Commission (CVM) brasiliana ha approvato due ETF (Crypto Exchange Traded Fund). Un rapporto ha svelato questa notizia il 20 marzo, osservando che il primo ETF comprendeva il 100% di Bitcoin (BTC). Il secondo comprende un paniere di cinque criptovalute: Ethereum (ETH), Stellar (XLM), Litecoin (LTC), Chainlink (LINK) e Bitcoin Cash (BCH). Secondo quanto riferito, questi ETF sono i primi ad essere approvati in America Latina e saranno negoziati sulla Borsa B3 del Brasile con i simboli QBTC11 e HASH11.

Secondo il rapporto, l’ETF solo BTC è gestito da QR Asset Management. L’ETF inizierà a fare trading nel secondo trimestre del 2021 e farà leva sull’indice Chicago Commodities Exchange per calcolare il prezzo di BTC. QR Asset Management ritiene che il lancio dell’ETF in Brasile aprirà la strada al lancio di un prodotto simile negli Stati Uniti. Le convinzioni di QR Asset Management si basano sul fatto che CVM e Securities Exchange Commission (SEC) sono entrambi membri della International Organization of Securities Commissions (IOSCO).

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

Hashdex gestirà il secondo ETF ed ha già acquisito il supporto di due importanti banche brasiliane. HASH11 replicherà il Nasdaq Crypto Index (NCI), che è stato co-sviluppato da Nasdaq e Hashdex. Secondo quanto riferito, Itaú e BTG Pactual hanno annunciato che avrebbero offerto ai loro clienti l’accesso all’ETF una volta che sarà disponibile alla fine di questo mese.

Aprire l’America Latina alle criptovalute

Secondo il CEO della holding di QR Asset Management, Fernando Carvalho, l’approvazione di QBTC11 è una pietra miliare nel mercato del loro paese. Crede che l’attività si svolga nei portafogli di investitori giganti poiché il suo prezzo non è correlato ad altre attività.

Facendo eco ai sentimenti di Carvalho, Marcelo Flora, capo di BTG Pactual Digital, ha affermato che il lancio di HASH11 offrirebbe ai clienti della banca una reale possibilità di investire in Bitcoin in modo semplice, sicuro e pratico. Ha continuato a pubblicizzare la flessibilità e l’adattabilità della banca, sottolineando che sarebbe diventata la prima banca brasiliana a offrire criptovalute.

Investi in criptovaluta, azioni, ETF & altro in pochi minuti con il nostro broker preferito, eToro
7/10
Il 67% degli account che ricorre ai CFD perde denaro