Il CEO di Paxos parla di crypto e del wallet di nuova generazione di PayPal

By: Ali Raza
Ali Raza
Ali svolge un ruolo chiave nel team di notizie sulle criptovalute. Ama viaggiare nel tempo libero e gli piace giocare a… read more.
on Mag 8, 2021
  • Il CEO di Paxos, Charles Cascarilla, ha condiviso le sue opinioni sul mercato delle criptovalute.
  • Crede che l'adozione delle criptovalute stia aumentando sempre di più.
  • C'è molta strada da fare prima che le crypto diventino affidabili, ma la strada è quella giusta.

Alla fine del 2020, quando ha annunciato che avrebbe aggiunto criptovalute alla sua piattaforma, PayPal ha scatenato enormi ondate nell’intero settore delle criptovalute. In effetti, questo potrebbe essere uno dei motivi per cui i prezzi delle criptovalute hanno ricevuto una spinta così forte iniziando la bull run che le ha portate dove sono ora.

Ovviamente, PayPal non avrebbe potuto farlo da solo e ha collaborato con Paxos per provare a gestire i pagamenti crypto. Finora, la partnership sembra aver funzionato abbastanza bene e a favore di tutti. Difatti, il CEO e co-fondatore di Paxos, Charles Cascarilla, ha recentemente commentato lo stato del settore delle criptovalute e il crypto wallet digitale di prossima generazione di PayPal.

L’intervista a Charles Cascarilla

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

Cascarilla ha espresso la sua opinione su criptovalute e PayPal durante un’intervista con CNBC. Durante l’intervista, ha confermato una delle sue precedenti dichiarazioni, ovvero che la domanda di servizi crypto supera di gran lunga le aspettative. Ha elaborato dicendo che PayPal stesso era probabilmente un importante fattore scatenante di tale domanda.

Crede che le criptovalute stiano diventando mainstream in base a tutto ciò che è stato visto finora e l’obiettivo principale di Paxos ora è creare l’infrastruttura e alimentare PayPal. Tuttavia, ha anche affermato che c’erano numerose altre aziende interessate ad avvicinarsi al settore crypto, il che aiuta l’adozione e la crescita del settore.

L’intervista ha anche toccato la volatilità dei prezzi e il suo impatto come fattore di rischio. Cascarilla ha affermato che le criptovalute non possono ancora essere considerate un meccanismo di pagamento. Potrebbero non diventare mai un meccanismo di pagamento, infatti. Tuttavia, ha anche affermato che un giorno le criptovalute potrebbero diventare oro e, a quel punto, la fase di scoperta dei prezzi potrebbe concludersi. Se succederà, le crypto potrebbe diventare meno volatili e più affidabili.

Tuttavia, insiste sul fatto che Paxos si concentri sulla creazione dell’infrastruttura per le criptovalute e non sul tentativo di scegliere le monete vincenti. Crede che il mercato eliminerà i malintenzionati da solo e permetterà ai progetti buoni di svilupparsi ed evolversi.

Investi in criptovaluta, azioni, ETF & altro in pochi minuti con il nostro broker preferito, eToro
7/10
Il 67% degli account che ricorre ai CFD perde denaro