Grayscale vuole quotare più monete e prende in considerazione 13 nuove crypto

By: Ali Raza
Ali Raza
Ali svolge un ruolo chiave nel team di notizie sulle criptovalute. Ama viaggiare nel tempo libero e gli piace… read more.
on Giu 18, 2021
  • Grayscale, ha deciso di aggiungere 13 nuove criptovalute all'elenco delle monete da considerare.
  • Con questa aggiunta, l'elenco arriva a 31 monete, e Grayscale attualmente offre prodotti per 13 asset.
  • La maggior parte dei suoi clienti è ancora principalmente interessata a Bitcoin, ma alcuni alternative.

Grayscale è un noto gestore patrimoniale istituzionale e uno dei gestori patrimoniali di riferimento per gli investitori istituzionali interessati alle criptovalute. La società ha fatto notizia da due anni per quanto riguarda la quantità di crypto asset che ha acquisito e detenuto per conto dei suoi clienti.

La domanda sembra crescere ulteriormente, dato che la società ha recentemente annunciato che 13 criptovalute sono state attualmente prese in considerazione per i suoi prodotti fiduciari di investimenti in criptovalute.

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

La società ha rivelato gli asset attualmente sotto osservazione e considerazione nella giornata di oggi, 18 giugno. Le monete e i token sono: Bancor, 0x, 1inch, Kyber Network, Universal Market Access, Kava, Loopring, Ren e Polygon (precedentemente Matic). Oltre a questi, la società ha anche aggiunto tre token nativi di reti ad alta scalabilità e velocità: Solana, Dfinity e Near.

Gli investitori istituzionali vogliono ancora per lo più Bitcoin

Con le 13 nuove aggiunte all’elenco delle monete da considerare, Grayscale sta ora esaminando ufficialmente 31 diversi asset. Tuttavia, quando si tratta del numero di quelli che offre già, sono solo 13, per il momento.

La società ha sottolineato che non tutti gli asset in esame si uniranno ai suoi prodotti di investimento. Infatti, potrebbe succedere che nessuno di loro aderisca se l’azienda trova motivi per non quotarli. Tuttavia, con 31 asset tra cui scegliere, è probabile che alcuni verranno effettivamente quotati, dopo tutto.

La società ha precedentemente introdotto 5 nuovi trust all’inizio di quest’anno, a metà marzo. Allora, ha aggiunto prodotti per Basic Attention Token, Decentraland, Livepeer, Chainlink e Filecoin. Al momento, questi cinque trust rappresentano solo lo 0,1% del patrimonio gestito da Grayscale. In totale, la società detiene attualmente 34,4 miliardi di dollari per conto dei suoi clienti.

Il suo Bitcoin Trust, d’altra parte, rappresenta il 73% di questo totale, quindi Bitcoin è ancora la criptovaluta primaria a cui le istituzioni sono interessate, con alcune che si stanno lentamente aprendo a monete alternative.

Investi in criptovaluta, azioni, ETF & altro in pochi minuti con il nostro broker preferito, eToro
7/10
Il 67% degli account che ricorre ai CFD perde denaro