Campbell’s celebra la nuova etichetta con la prima collezione ufficiale di NFT

By: Daniela Kirova
on Lug 27, 2021
  • La collezione è stata creata dall'innovativa illustratrice e artista street style, Sophia Chang.
  • Tutti i proventi andranno a beneficio di Feeding America.
  • La commissione della prima opera NFT rende omaggio al posto di Campbell's nell'arte e nella cultura pop.

Per celebrare l’occasione del suo nuovo design dell’etichetta, Campbell’s presenta la prima collezione NFT legata al suo marchio. La collezione, creata dall’innovativa illustratrice e artista di street style Sophia Chang, contiene 100 opere d’arte NFT autenticate di Campbell, ha appreso Invezz da un comunicato stampa. Saranno disponibili per la vendita tramite NTWRK a partire dal 27 luglio alle 17:30 ET.

Tutti i proventi andranno a beneficio di Feeding America

Questo è il primo cambio di etichetta dopo Andy Warhol. L’iconica lattina rossa e bianca fa parte della cultura e dell’arte pop dall’indimenticabile serie “Campbell’s Soup Cans” di Andy Warhol. A partire dalle 9:00 ET del 27 luglio fino alle 21:00 del 6 agosto, un’opera d’arte animata ed esclusiva di NFT sarà messa all’asta su OpenSea. Tutti i fondi della collezione saranno forniti al partner a lungo termine di Campbell’s, Feeding America.

Arte e passione che danno la carica

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

Sophia Chang, un’autoproclamata appassionata di Campbell’s, è diventata famosa per le sue opere d’arte, di cui è tipico dare una svolta agli stili artistici classici. Il suo approccio all’arte e la passione per potenziare le comunità si riflettono nell’interpretazione artistica della lattina, creando un’atmosfera contemporanea. La collezione NFT rende omaggio alla continua evoluzione del marchio negli anni.

“Alcune delle opere d’arte più famose mai create sono state ispirate dalla lattina rossa e bianca Campbell’s: il design è un punto fermo dei supermercati americani quanto lo è la cultura americana stessa”, ha affermato Chang.

Dopo le modifiche, l’etichetta presenta una serie di componenti e tocchi innovativi per dare al marchio un aspetto più moderno senza allontanarsi dalla sua eredità. Questi includono un logo scritturale contemporaneo basato sulla firma del fondatore, Joseph Campbell.

Linda Lee, Chief Marketing Officer di Meals & Beverages presso Campbell’s, ha dichiarato:

“Abbiamo intrapreso un viaggio per reimmaginare questo marchio iconico e fare appello alle nuove generazioni di consumatori che cucinano a casa più che mai, pur onorando la nostra ricca storia. La commissione della nostra prima opera d’arte NFT rende omaggio al nostro posto nell’arte e nella cultura pop, celebrando nel mezzo dell’arte più moderna fino ad oggi. Sophia è stata una scelta naturale data la sua sensibilità per la street art e il suo amore per il marchio Campbell e il suo legame con il mondo dell’arte”.

Investi in criptovaluta, azioni, ETF & altro in pochi minuti con il nostro broker preferito, eToro
7/10
Il 67% degli account che ricorre ai CFD perde denaro