Chainalysis inizia a fare report anche su Dogecoin (DOGE)

By: Ali Raza
Ali Raza
Ali svolge un ruolo chiave nel team di notizie sulle criptovalute. Ama viaggiare nel tempo libero e gli piace… read more.
on Ago 10, 2021
  • La società di reporting dei dati blockchain, Chainalysis, ha deciso di aggiungere una moneta ai rapporti.
  • La moneta in questione è il primo e più popolare memecoin, Dogecoin (DOGE).
  • DOGE ha visto enormi quantità di popolarità tra gli utenti, ma ha anche attratto criminali online.

Dogecoin (DOGE/USD) ha impressionato molte persone all’inizio di quest’anno quando è salita alle stelle fino a diventare una delle più grandi criptovalute per capitalizzazione di mercato. La sua azione sui prezzi lo ha reso uno dei migliori performer dell’anno, se non il migliore.

Sebbene il suo prezzo sia diminuito da quando ha raggiunto il suo picco, l’impatto è ancora molto forte e ora tanti stanno tenendo d’occhio il primo memecoin. Tanto che Chainalysis, una piattaforma di dati blockchain con sede a New York, ha recentemente annunciato che prevede di includere DOGE nei suoi rapporti sulle criptovalute d’ora in poi.

DOGE ha attirato l’attenzione dei criminali online

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

Sebbene la popolarità della moneta abbia catturato l’attenzione di alcuni individui di alto profilo, in particolare Elon Musk, non è passata inosservata nemmeno ai criminali. La stessa Chainalysis lo ha notato, affermando che c’è stato un aumento nell’uso della moneta per scopi criminali. Ha riferito di aver visto una serie di furti e truffe relativi a DOGE, tra cui un giveaway “gratuito” che ha permesso ai truffatori di raccogliere oltre $40.000.

I truffatori hanno impersonato Elon Musk e si sono offerti di rimborsare gli utenti 10 volte su qualsiasi quantità di DOGE che gli utenti inviano all’indirizzo fornito. Hanno persino promosso la truffa tramite account Twitter hackerati, il tutto avvenuto subito dopo che Musk ha fatto riferimento a Dogecoin durante la sua apparizione al Saturday Night Live, lo scorso maggio.

Inoltre, Chainalysis ha affermato che anche DOGE ha iniziato a vedere un enorme utilizzo in giurisdizioni ad alto rischio, con l’Iran come esempio principale. Oltre a tutto ciò, l’azienda ha semplicemente deciso di iniziare a riferire su DOGE perché la sua comunità ha iniziato a farne richiesta.

Con la popolarità e l’adozione di Dogecoin è arrivato anche un grande abuso, che non è inaudito. È successo a molte altre criptovalute importanti e popolari, con Bitcoin che è ancora quella più comunemente usata in modo improprio. Questo uso improprio delle valute digitali è uno dei motivi per cui molti affermano che le normative sono necessarie per aumentare la sicurezza degli investitori e dei loro fondi.

Investi in criptovaluta, azioni, ETF & altro in pochi minuti con il nostro broker preferito, eToro
7/10
Il 67% degli account che ricorre ai CFD perde denaro