Komodo completa la prima raccolta fondi P2P senza AMM nel settore

By: Daniela Kirova
on Set 17, 2021
  • Si punta a un ulteriore sviluppo di meccanismi più forti per aggiornare la sicurezza dell'infrastruttura DeFi.
  • Uranium Finance e Meerkat, entrambi AMM, hanno perso $50 milioni e $31 milioni.
  • Grazie al nuovo meccanismo, quasi $1.000.000 sono stati investiti in Tokel.

Komodo ha completato la prima raccolta fondi peer-to-peer, cross-chain, con il fornitore di infrastrutture di tokenizzazione Tokel. Komodo è alla base di AtomicDEX, un prodotto che consente di scambiare e trasferire risorse tra portafogli in modo sicuro, istantaneo e senza richiedere l’utilizzo di AMM, ha appreso Invezz da un comunicato stampa. Questo risultato favorirà lo sviluppo di meccanismi più forti che aggiorneranno la sicurezza dell’infrastruttura DeFi.

Una soluzione agli hack di AMM

La raccolta fondi ha utilizzato un approccio unico che consente l’accesso ai token senza l’utilizzo di market maker automatizzati (AMM). Ciò accade sullo sfondo dei continui hack di raccolta fondi DeFi. Uranium Finance e Meerkat, entrambi AMM, hanno perso rispettivamente 50 e 31 milioni di dollari in hack. La raccolta fondi di Komodo ha utilizzato un registro degli ordini peer-to-peer decentralizzato. L’approccio aiuta anche a ridurre le commissioni perché questo modello di liquidità assicura che durante un IDO, un investitore possa bloccare un tasso di cambio concreto senza doversi preoccupare dello slippage.

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

Il CTO di Komodo, Kadan Stadelmann, ha commentato:

“La missione di Komodo è connettere insieme tutte le blockchain. Nel fare ciò, vogliamo fornire una piattaforma sicura che consenta uno scambio sicuro e istantaneo. Siamo entusiasti che Tokel diventi la nuova moneta quotata su AtomicDEX e la prima ad utilizzare AtomicDEX per lanciare un IDO. Questo segna un’importante pietra miliare per l’espansione della nostra tecnologia poiché ora offriamo un’opzione plug-and-play senza soluzione di continuità per monete di lancio eque. Sono fiducioso che molti altri progetti seguiranno le orme di Tokel”.

Secondo lo sviluppatore capo, Tokel Nutella Licka:

“Komodo offre una soluzione perfetta, sia per il lancio di una blockchain indipendente con la propria moneta nativa, sia per l’integrazione in un DEX cross-protocollo. La commissione di trading on-chain per la coppia di trading KMD/TKL è inferiore a una frazione di centesimo, il che è un vantaggio considerevole rispetto all’esecuzione di un IDO su ERC-20 DEX. Gli utenti che partecipano all’IDO non devono interagire con uno smart contract durante il trading, quindi questo meccanismo di raccolta fondi è molto più sicuro di quello offerto dai DEX basati su AMM. Un altro vantaggio cruciale è che AtomicDEX fornisce un wallet sicuro e integrato non di custodia per consentire agli utenti di conservare le proprie monete TKL.

Grazie al nuovo meccanismo, sono stati investiti quasi $1.000.000 in Tokel, un progetto con un focus specifico sulla creazione di infrastrutture NFT per l’ecosistema Komodo.

Investi in criptovaluta, azioni, ETF & altro in pochi minuti con il nostro broker preferito, eToro
7/10
Il 67% degli account che ricorre ai CFD perde denaro