Investitori EthereumMax fanno causa a Kim Kardashian e Floyd Mayweather

By: Jinia Shawdagor
Jinia Shawdagor
Jinia è un'appassionata di criptovalute e blockchain con sede in Svezia. Ama tutto ciò che è positivo, viaggiare ed… read more.
on Gen 12, 2022
  • Secondo la causa, EthereumMax e le celebrità hanno usato informazioni fuorvianti per attirare gli investitori.
  • Investitori: EthereumMax era uno schema di pump and dump perché il suo token è in calo del 97%.
  • Né Kardashian né Mayweather hanno rivelato quanto hanno ottenuto dalla promozione di EMAX.

La socialite americana Kim Kardashian e la leggenda del pugilato Floyd Mayweather stanno affrontando una causa per aver presumibilmente ingannato i loro fan mentre promuovevano EthereumMax (EMAX), una criptovaluta poco conosciuta.

Un rapporto ha svelato questa notizia oggi, rilevando che gli investitori hanno intentato una causa collettiva presso il tribunale distrettuale degli Stati Uniti per il distretto centrale della California il 7 gennaio.

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

Secondo quanto riferito, la causa sostiene che EthereumMax e i suoi testimonial famosi hanno collaborato per gonfiare artificialmente il prezzo del token attraverso dichiarazioni false e fuorvianti in più post sui social media. Nel caso di Kardashian, nel giugno dello scorso anno ha pubblicato un post su Instagram chiedendo ai suoi 228 milioni di follower se sono interessati alle criptovalute.

Ha poi scritto:

Non si tratta di un consiglio finanziario, ma di condividere ciò che i miei amici mi hanno detto sul token Ethereum Max!

Il suo post includeva l’hashtag #ad, suggerendo che fosse stata pagata per promuovere il progetto. Sebbene non sia chiaro quanto abbia guadagnato dalla promozione, le stime collocano la sua tariffa per post sponsorizzato tra 500.000,00 dollari (366.202,50 sterline) e 1,00 milioni di dollari (731.785,00 sterline).

D’altra parte, Mayweather ha promosso il token EMAX nella sua partita con Logan Paul. L’evento ha anche accettato pagamenti in EMAX. Secondo la causa, il supporto dell’evento per i pagamenti EMAX ha contribuito ad aumentare il volume degli scambi del token.

Il pugile professionista ha anche approvato il token in una conferenza Bitcoin (BTC/USD) a Miami. Tuttavia, i partecipanti all’evento lo hanno fischiato fuori dal palco. Come Kardashian, Mayweather non ha rivelato quanto ha ottenuto dall’accordo.

Gli investitori affermano che EthereumMax era uno schema di pump and dump

La causa sostiene che il querelante Ryan Huegerich, residente a New York, così come altri investitori EMAX tra il 14 maggio e il 27 giugno, hanno subito perdite a causa della condotta delle celebrità. Al momento, EMAX è scambiato a 0,00000001753 dollari, denotando un calo del 97% rispetto ai livelli di fine maggio e inizio giugno.

Con la moneta che perde una quantità così massiccia del suo valore, alcuni investitori, tra cui Huegerich, l’hanno etichettata come uno schema di pump and dump. In particolare, Huegerich ha accusato Kardashian e Mayweather di scendere EMAX.

La causa ha sottolineato che EMAX non ha alcun collegamento con Ethereum (ETH/USD), la seconda criptovaluta più grande, aggiungendo che il marchio cercava solo di indurre gli investitori a credere che il token facesse parte della rete di Ethereum.

In una dichiarazione, EthereumMax ha dichiarato:

La narrativa ingannevole associata alle recenti accuse è piena di disinformazione sul progetto EthereumMax. Contestiamo le accuse e non vediamo l’ora che venga fuori la verità.

Vale la pena notare che Mayweather era già entrato in conflitto con la US Securities Exchange Commission (SEC) per aver promosso un’offerta iniziale di monete (ICO) nel 2018. Il pugile ha pagato oltre 600.000,00 dollari (438.387,00 sterline) in un accordo con l’autorità di regolamentazione senza confutare o ammettendo i risultati della SEC.

Investi in criptovaluta, azioni, ETF & altro in pochi minuti con il nostro broker preferito, eToro
10/10
67% of retail CFD accounts lose money