Nexo collabora con Bakkt per servizi di custody di asset digitali

By: Ali Raza
Ali Raza
Ali è un giornalista di Invezz che si occupa dei mercati delle criptovalute e dell'industria blockchain. Ha 8 anni… leggi di piú.
on Gen 21, 2022
  • Nexo ha stretto una partnership con Bakkt Holdings.
  • Bakkt offrirà servizi di archiviazione sicura per una parte delle partecipazioni di Nexo.
  • Bakkt ha ottenuto diversi importanti accordi di partnership negli ultimi mesi.

Nexo, una piattaforma di prestito di criptovalute, collaborerà con Bakkt Holdings per offrire servizi di custodia di asset digitali. Bakkt Holdings avrà la custodia di una parte delle partecipazioni di Bitcoin ed Ethereum da parte di Nexo.

Bakkt Holdings è una società di asset digitali quotata alla Borsa di New York (NYSE). Il magazzino Bakkt fornirà uno spazio di custodia sicuro per BTC ed ETH attraverso questa partnership.

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

Bakkt vuole offrire servizi di crypto custody

L’annuncio ha rilevato che una parte delle risorse digitali di proprietà degli utenti Nexo sarà conservata all’interno dell’archiviazione delle risorse digitali online e offline fornita dal magazzino Bakkt. Bakkt utilizza i due livelli di archiviazione per ridurre il rischio di storage online.

Bakkt fornisce anche un ulteriore livello di protezione, poiché i wallet sono costruiti su un’architettura sicura e protetta. Viene fornita anche una sicurezza fisica aggiuntiva come i caveau. Il Bakkt Warehouse è anche assicurato da un fondo di 125 milioni di dollari, a vantaggio degli utenti Nexo.

Il Business Development Executive di Nexo, George Manolov, ha commentato questo sviluppo, dicendo:

Abbiamo riconosciuto che l’infrastruttura Bakkt e l’approccio normativo alle criptovalute erano una scelta naturale e siamo fiduciosi che questa partnership andrà a vantaggio di tutti i nostri clienti e amplierà la capacità di Nexo di soddisfare la domanda istituzionale senza precedenti di criptovalute, nonché i crescenti volumi di transazioni degli individui.

Bakkt espande le sue partnership

Bakkt è regolamentato dal Dipartimento dei servizi finanziari di New York. È inoltre registrata come Money Service Business presso FinCEN e ha acquisito una BitLicense dal Dipartimento dei servizi finanziari di New York.

A seguito della crescente adozione degli asset digitali, la domanda di servizi di custodia è stata elevata. Ciò ha consentito a Bakkt di ottenere accordi di partnership con vari istituti finanziari. Il mese scorso, ha collaborato con Manasquan Bank negli Stati Uniti per offrire servizi riguardanti ìasset digitali ai propri clienti.

Bakkt sta anche collaborando con Google Pay per consentire agli utenti su questa piattaforma di pagamento di effettuare transazioni utilizzando le loro carte di debito Visa Bakkt. Nell’ottobre dello scorso anno, Bakkt ha annunciato la sua partnership con Mastercard per consentire a quest’ultima di portare offerte crypto alle banche e ai commercianti che utilizzano Mastercard come piattaforma di pagamento.

Investi in criptovaluta, azioni, ETF & altro in pochi minuti con il nostro broker preferito, Capital.com
9.3/10