Ad

La SEC approva il primo ETF sul Bitcoin

su Jan 10, 2024
Listen
  • La Securities and Exchange Commission degli Stati Uniti ha approvato il lancio di un ETF spot su Bitcoin.
  • Questa mossa della SEC è vista come una conferma della crescente accettazione di Bitcoin.
  • L'approvazione arriva un giorno dopo che l'account della SEC X è stato compromesso.

Segui Invezz su TelegramTwitter e Google News per restare aggiornato >

Con una decisione storica, la Securities and Exchange Commission (SEC) degli Stati Uniti ha approvato il lancio di un ETF spot su Bitcoin, segnando una pietra miliare significativa per il settore delle criptovalute.

Are you looking for signals & alerts from pro-traders? Sign-up to Invezz Signals™ for FREE. Takes 2 mins.

Questa mossa tanto attesa offre sia agli investitori al dettaglio che a quelli istituzionali negli Stati Uniti una nuova strada per ottenere esposizione al prezzo di Bitcoin attraverso un prodotto finanziario regolamentato.

L’approvazione arriva dopo un periodo di incertezza che ha raggiunto il picco martedì, quando l’account X ufficiale della SEC (precedentemente noto come Twitter) sarebbe stato violato. L’account compromesso ha annunciato prematuramente l’approvazione di tutte le richieste pendenti per gli ETF spot su Bitcoin.

Queste false informazioni, accompagnate da una grafica manipolata, hanno causato una breve ma intensa ondata di confusione all’interno della comunità crittografica.

Tuttavia, il dramma attorno al falso annuncio non ha oscurato la genuina approvazione che ne è seguita. Mercoledì, il Cboe BZX Exchange ha iniziato a prepararsi a quotare e scambiare le azioni di questi ETF spot Bitcoin appena approvati, indicando che il via libera ufficiale da parte della SEC potrebbe essere imminente.

L’approvazione di un ETF spot su Bitcoin rappresenta uno sviluppo significativo per l’industria delle criptovalute.

A differenza dei precedenti ETF Bitcoin, che erano basati su contratti futures, un ETF spot è direttamente legato al prezzo corrente del Bitcoin, offrendo un’opzione di investimento più diretta e potenzialmente meno volatile.

Questa mossa della SEC è vista come una conferma della crescente accettazione di Bitcoin all’interno del settore finanziario tradizionale.

Apre le porte ai principali gestori patrimoniali e alle società finanziarie per includere Bitcoin nei loro diversi portafogli, fornendo un metodo di investimento regolamentato e potenzialmente più sicuro sia per gli investitori al dettaglio che per quelli istituzionali.

Il dramma che circonda il falso annuncio sui social media evidenzia le continue sfide affrontate dagli organismi di regolamentazione nella gestione delle informazioni nell’era digitale. Tuttavia, sottolinea anche l’alto livello di interesse e anticipazione che circonda le principali decisioni che influenzano il mercato delle criptovalute.

L’approvazione dell’ETF spot sul Bitcoin da parte della SEC è uno sviluppo positivo per l’industria delle criptovalute, poiché offre un nuovo livello di legittimità e accessibilità per gli investitori che desiderano sfruttare il potenziale di questo asset digitale decentralizzato.

Questo articolo è stato tradotto dall'inglese con l'aiuto di strumenti AI, e successivamente revisionato da un traduttore locale.

Ad

Cerchi dei segnali di trading per criptovalute, forex e titoli facili da seguire? Semplifica il processo di trading copiando i trader professionisti del nostro team. Risultati consistenti. Registrati oggi su Invezz Signals.

Learn more
Bitcoin Criptovalute