Il prezzo di VeChain fa un altro tentativo a 0,01$

By: Ali Raza
Ali Raza
Ali svolge un ruolo chiave nel team di notizie sulle criptovalute. Ama viaggiare nel tempo libero e gli piace… leggi di piú.
on Giu 27, 2020
  • Le prestazioni di VeChain fanno sì che la moneta si distingua dalla maggior parte del mercato.
  • VeChain ha seguito Bitcoin fino a fine maggio, e da quel momento ha ricevuto una serie di notizie positive.
  • La notizia ha permesso a VET di aumentare e di raggiungere il suo massimo annuale.

Dall’inizio dell’anno, la maggior parte delle criptovalute ha seguito un pattern simile, lo stesso che Bitcoin stessa ha impostato. I primi due mesi del 2020 hanno riscontrato una crescita dei prezzi, seguita da una forte correzione che ha portato al crollo generale di metà marzo. La ripresa dopo il crollo è stata forte, ma nella maggior parte dei casi non è stata all’altezza dei livelli di inizio febbraio.

Tuttavia, la situazione sembra essere molto diversa per VeChain (VET).

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

VeChain nel 2020

VET sembra aver avuto un rendimento simile a quello della maggior parte delle altre monete nei primi giorni dell’anno. Ha iniziato con un prezzo di 0,0052 dollari, per poi iniziare a seguire le orme di BTC e crescere con il passare delle settimane.

Quando la bull run è finita, il VET si è attestato a circa 0,0083 dollari, che è stato un buon aumento, anche se non particolarmente impressionante. È successo proprio intorno al 15 febbraio, quando anche il resto del mercato ha smesso di crescere e ha iniziato a vedere i primi segni di una correzione.

Prima del 1° marzo, il prezzo di VeChain era quasi tornato al suo valore dall’inizio dell’anno e per un breve momento è sembrato che la moneta fosse riuscita ad accumulare abbastanza forza per un altro aumento.

Ha anche iniziato a crescere, raggiungendo i 0,006 dollari. Tuttavia, è stato allora che è arrivato il 12 marzo, e il crollo dei prezzi l’ha abbattuto, superando di gran lunga il suo supporto a 0,005 dollari. VET ha toccato il suo minimo annuale a 0,0021 dollari, che è stato quando ha iniziato a crescere ancora una volta.

VeChain dopo il crollo di metà marzo

La crescita è durata mesi, ed è stata piuttosto costante, anche se lenta. Ha riportato il prezzo della moneta al livello di supporto, ora trasformato in resistenza, a 0,005 dollari. Questo accadde intorno al 27 aprile, ma la resistenza era troppo forte e la moneta troppo debole per poterla rompere.

Ciononostante, VET ha fatto qualche tentativo, con fallimenti e piccoli rifiuti di prezzo, ma è rimasta per lo più proprio accanto a questo livello. Le cose sono finalmente cambiate in meglio il 27 maggio, solo pochi giorni dopo la notizia dell’accettazione del progetto da parte dei Walmarts cinesi.

VeChain ha iniziato a vedere una massiccia impennata che l’ha riportata all’altezza di 0,007 dollari, ma la resistenza a questo livello ha respinto il prezzo all’inizio di giugno. Tuttavia, una serie di notizie positive riguardanti il progetto, come il riconoscimento da parte del governo tedesco come il miglior progetto per la gestione della supply chain, lo ha spinto ulteriormente verso l’alto.

In seguito, Coinbase ha rivelato che sta considerando la moneta per la quotazione e, infine, l’ospedale di Cipro ha adottato l’E-HCert di VeChain.

Tutto questo ha avuto un impatto, lanciando il prezzo di VET a 0,01 dollari. Tuttavia, questa è la sua più grande resistenza di quest’anno, e ci vorrà molto per sfondarla. Il progetto è stato respinto la prima volta e ora è pronto a riprovarci. Resta ancora da vedere se avrà successo o meno.

Investi in criptovaluta, azioni, ETF & altro in pochi minuti con il nostro broker preferito, eToro
10/10
67% of retail CFD accounts lose money