Wall Street acquista BTC e opta per l’HODLing

Scritto da: Ali Raza
Agosto 15, 2020
  • Gli investitori istituzionali acquistano BTC in enormi quantità, più di quanto i miner possano produrre.
  • Nel frattempo, circa il 40% dell'offerta totale della moneta è rimasto fermo negli ultimi due anni.
  • La quantità di domanda è enorme e ricorda agli investitori l'ultima situazione vista all'inizio del 2016.

È passato il tempo in cui gli investitori istituzionali non erano interessati alle criptovalute, o troppo riluttanti ad affrontarle. I dati recenti di società come Grayscale e MicroStrategy rivelano che la domanda istituzionale è in forte aumento.

Non solo le istituzioni sono disposte ad acquistare criptovalute, ma scelgono anche di fare HODLing alla luce dei recenti movimenti dei prezzi, piuttosto che vendere.

La domanda istituzionale di BTC sale alle stelle

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

Nuovi dati mostrano che gli investitori istituzionali stanno acquistando enormi quantità di Bitcoin e scelgono di mantenerlo. Questo tipo di comportamento è stato notato rapidamente dopo che la rete di Bitcoin ha iniziato a esprimere un comportamento simile a quello nel 2016.

Dopo aver raccolto e studiato i loro dati, gli analisti hanno notato che circa il 40% dell’offerta di BTC è rimasta nei wallet senza spostarsi per più di due anni. Nel frattempo, le istituzioni stanno acquistando più BTC e apparentemente si stanno preparando per una strategia di investimento a lungo termine.

L’analista Kevin Rooke ha recentemente notato che i miner di BTC hanno estratto circa 12.594 BTC nelle ultime settimane. Allo stesso tempo, Grayscale ha aggiunto 14.422 BTC a $ GBTC, mentre Microstrategy ha acquistato 21.454 BTC.

La mossa di Microstrategy da sola è stata sufficiente per fare notizia all’inizio di questa settimana, poiché l’azienda ha acquistato BTC per un valore di 250 milioni di dollari. Per quanto riguarda Grayscale, anche quest’anno stava acquistando enormi quantità di BTC. Successivamente, è entrato in una breve moratoria, dopo di che ha iniziato ad acquistare nuovamente monete.

Un consiglio: cerchi un'app per investire oculatamente? Fai trading in tutta sicurezza iscrivendoti alla nostra preferita, eToro: visita e crea un account

Investitori optano per HODL, piuttosto che vendere

Mentre il mining di BTC procede a pieno ritmo, i miner non riescono a tenere il passo con la domanda delle due aziende. Una domanda così massiccia, soprattutto dopo il dimezzamento di metà maggio, è un forte indicatore che il prezzo aumenterà nel prossimo futuro.

Nonostante ciò, gli investitori sembrano essere intenzionati a fare HODLing, piuttosto che a vendere. Molti sembrano esaminare strategie di investimento a lungo termine, soprattutto con quasi la metà dell’offerta circolante in stasi da oltre 2 anni.

Questo tipo di comportamento è stato visto l’ultima volta nel 2016. Anche se ci sono voluti quasi altri due anni prima che BTC raggiungesse il suo attuale massimo storico, tutto indica che la storia si ripeterà, forse anche più velocemente questa volta.